+ All Categories
Home > Documents > CSI Insieme 08-2009

CSI Insieme 08-2009

Date post: 21-Mar-2016
Category:
Upload: csi-vallecamonica
View: 229 times
Download: 2 times
Share this document with a friend
Description:
Confronto sull'attività sportiva tra le società - La nazionale del CSI a Coverciano - Lo Sci Club Pisogne rivince il titolo - La montagna più bella nella festa di Artogne.
of 30 /30
Transcript
Page 1: CSI Insieme 08-2009
Page 2: CSI Insieme 08-2009

Scoprilo pressotutte le filiali dellaBanca di Valle Camonica

A noi giovani,da 15 a 25 anni,Banca di Valle Camonicariserva un serviziocompletamente gratis,e questo è niente,se siamo concretamenteinteressati c’è unabellissima sorpresaper noi... imperdibile,anche perchè non dureràper sempre.

Hei,hai sentito?

Page 3: CSI Insieme 08-2009

2 4 F E B B R A I O 2 0 0 9

1

Appuntamento con i responsabili del CSI sabato28 febbraio a Plemo

Confronto tra le societàsull’attività sportiva

Nella recente Conferenza Or-ganizzativa organizzata a Tre-vi dal CSI nazionale per fare il

punto sull’attività sportiva e formativa è emersa la necessità di coinvolge-re tutta la struttura dell’associazione nella realizzazione del progetto spor-tivo ed educativo del CSI. Un cam-mino che vede protagonisti i Comitati provinciali ma, soprattutto, le socie-tà sportive chiamate a dare il pro-prio contributo nella direzione trac-ciata dagli organismi nazionale. Per quanto riguarda i Comitati il CSI ha adottato alcune novità informatiche che permettono di migliorare il rap-porto tra i vari livelli dell’associazione. In particolare è stata attivata la Doas, la documentazione on line dell’atti-vità sportiva, la procedura informa-tica attraverso la quale la direzione tecnica nazionale riferirà “in chiaro” tutto lo sport praticato sul territorio. La Doas, oltre a rappresentare un innovativo e trasparente strumento di analisi statistico e di monitorag-gio, garantirà l’ammissione degli at-leti e delle società sportive alle fasi finali dei Gran Premi e dei Campio-nati nazionali. I comitati provinciali in queste setti-mane hanno inserito i propri dati per ciascuna disciplina, suddivisi nella pagina web in tre sezioni principali: Campionati nazionali (ovvero il cir-cuito degli sport di squadra che a li-vello provinciale e regionale sono fi-nalizzati alla fase nazionale), Gran premi nazionali (le manifestazioni in-dividuali che si disputano nelle varie province e nella varie regioni, preli-

minarmente alle finali nazionali) ed altre attività (tutti gli sport associati-vi che non sfociano come percorso ad una fase nazionale istituzionale). Chiunque può condividere tempe-stivamente le esperienze e le attività praticate in ogni zona della penisola. Nella pagina web è infatti possibile ri-cercare sia per attività, sia per regio-ne, le singole manifestazioni a carat-tere provinciale, regionale. Dai dati inseriti si possono contare più di 16 mila squadre che scendono in cam-po ogni settimana nella varie discipli-ne sportive. Con il Doas il CSI ha una certificazione istantanea dell’attività sportiva che lo propone quale ente all’avanguardia rispetto a tante real-tà del sistema sportivo italiano. “Un

ringraziamento particolare – afferma soddisfatto il presidente Achini - va ai 129 comitati che hanno provveduto, in tempo di record, a inserire tutti i dati della loro attività sportiva. Sono orgoglioso di un’Associazione capa-ce di far disputare oltre 8 mila partite alla settimana con serietà e compe-tenza in 129 città italiane”.Altro obbiettivo fondamentale è il con-fronto a tutti i livelli per aggiornare e modificare il Regolamento Tecnico del CSI prima dell’inizio della prossima stagione sportiva. Su questo terreno saranno protagoniste soprattutto le società sportive chiamate a discute-re sui temi concreti dell’attività spor-tiva praticata. Il CSI di Vallecamonica ha raccolto l’invito della Conferenza convocando per sabato 28 febbraio un incontro con le società sportive; nella sede di Plemo, a partire dalle ore 15, i responsabili dell’area tecni-ca si confronteranno con gli anima-tori sportivi su alcuni temi che riguar-dano la pratica sportiva. Si passerà così dai tempi di gioco, all’uso del time out, dalla funzione del cartelli-no azzurro per le espulsioni tempo-ranee ai contenuti dell’attività giova-nile, si discuterà quindi del progetto nazionale del CSI “Ragazzi in sport” e, naturalmente, saranno esamina-te eventuali problematiche sollevate dai gruppi sportivi. L’incontro, aper-to anche a tutti i componenti del Co-mitato, delle commissioni tecniche e gli arbitri, il primo passo di avvicina-mento all’assemblea ordinaria del-le società sportive convocato per il prossimo 28 marzo.

Page 4: CSI Insieme 08-2009

2

Il punto settimanale di don Alessio Albertini, Commissione sport diocesi Milano

Noi preti sempre in campo, anche per sport

Accolgo con un po’ di “nostal-gia” questa terza edizione della Clericus Cup. Nostalgia perché

mi tornano alla mente le innumere-voli partite giocate durante gli anni di seminario. Non c’era acqua o neve, e neppure studio che tenesse. Ogni pomeriggio era sempre una buona occasione per dare due cal-ci al pallone. Nostalgia anche per-ché devo proprio all’incontro con un prete che giocava a pallone il corag-gio di decidere di entrare in semi-nario. Anche da prete questa pas-sione non mi ha mai abbandonato, anzi… ci ho rimesso caviglie e “ten-dine d’Achille”.Non è stata però soltanto la voglia di giocare che mi ha spinto a non ab-bandonare il calcio, ma la segreta certezza che anche nel calcio e con il calcio era possibile «fare il prete». In ogni parrocchia c’è sempre anche un campo o una palestra abitata dalla gioia e l’entusiasmo dei giovani. Ho sempre pensato che anche quella po-tesse essere una casa per un prete. Innanzitutto perché dove c’è l’uomo, c’è anche la Chiesa.In ogni attività in cui l’uomo cerca di manifestarsi, sviluppare le proprie ca-pacità, cercare una pienezza di vita, creare relazioni, giocare la propria passione inevitabilmente è chiama-ta in causa un’umanità rinnovata e ricca come quella di Gesù di Naza-reth. Guardando a lui e seguendo lui l’uomo può diventare più uomo, se-condo una felice espressione del-la Gaudium et Spes. Dal momento che è proprio della missione di Gesù

cercare l’uomo lì dove esso vive, non solo nelle mura del tempio ma ad un pozzo, sulla strada, fuori dalla porta di casa, alle nozze, non si può non tenere conto del gran numero di uo-mini e donne, ragazzi e ragazze che su un campo cercano di diventare più uomini. Non è difficile associare un campo con un oratorio.Ma l’oratorio, prima di essere un in-sieme di iniziative e strutture è soprat-tutto “passione educativa”. È abitato da persone cui sta a cuore la cresci-ta dei ragazzi. Non basta allora pensare che un cam-po da solo sia sufficiente per fare del bene, occorre avere anche persone che fanno il loro dovere con passio-ne, competenza, fermezza. Indican-do le priorità e la strada da percorre-

re. Chi lavora nello sport ha bisogno di essere sostenuto e valorizzato. Lo sport, in oratorio, non può più essere visto soltanto come un riempitivo del tempo libero ma come una straordi-naria opportunità educativa.Quando si parla di sport, anche nei nostri ambienti parrocchiali, si parla tutti della stessa cosa: gol, fuorigio-co, passaggio, tiro, allenamento, par-tita… tutti intendono la stessa cosa. Per parlarsi bisogna capirsi, altrimenti non si comunica. Penso che stare su un campo faciliti un prete a parlare con i ragazzi. Certo è un linguaggio diverso da quello che solitamente si usa per educare, tuttavia è un buon punto di partenza.

Don Alessio Albertini

Page 5: CSI Insieme 08-2009

2 4 F E B B R A I O 2 0 0 9

3

I presidenti provinciali e regionali in “ritiro” per programmare la stagione

La nazionale del CSIriunita a Coverciano

Così l’ha voluta chiamare il no-stro presidente Nazionale, “Co-verciano che solitamente ospita

le nazionali di calcio ha quest’oggi riunito la nazionale del CSI” . Nella sede storica e sacra della FIGC que-sto fine settimana si sono infatti trovati tanti presidenti provinciali e regionali oltre a qualche vicepresidente, oltre centro persone che hanno accettato di scendere “in ritiro” per meglio af-frontare i prossimi impegni. “Di soli-to in ritiro finiscono le squadre dopo ripetute sconfitte, ma noi non uscia-mo da preoccupanti crisi, in ritiro sia-mo comunque tutti pervenuti perché tutti siamo convinti dell’importanza che le varie presidenze stanno as-sumendo nei territori e di come non sia più pensabile la figura del presi-dente dilettante e che debba essere sostanzialmente sostituita da quella del presidente leader e professiona-le” con queste parole Massimo Achini ha presentato i lavori alla numerosa platea. Sono poi intervenuti formatori e motiva tori forniti dal comitato scien-tifico associativo. La frase che più a stimolato momenti riflessivi è stata quella per cui alcune incombenze al presidente territoriale piuttosto che al presidente di società sportiva non sono una opzione ma “toccano” a pre-scindere e per quanto riguarda il sot-toscritto questo a prescindere all’ini-zio a creato non pochi patemi. Con calma, analizzando meglio il gioco di ruolo, sono poi convenuto nell’idea del relatore. A noi presidenti “tocca” motivare i propri operatori, “tocca” tra-sformare la parola COMANDARE in

COME ANDARE diventando pertan-to degli indicatori di direzione piutto-sto ch dei gestori di situazioni. Poi si è parlato tanto di “progettazione” e di tutti i meccanismi ciclici correlati, la fase dell’improvvisazione è finita, ma la rimpiango con tanta nostalgia.A trovarci durante i lavori è intervenuto mister Prandelli che dal vicino ritiro della Fiorentina ci ha raggiunti per te-stimoniare la propria stima e di come siano importanti i valori oltre che i ri-sultati e di come si senta i bisogno di formare nuovi quadri di dirigente sportivo anche a livello professioni-stico. Il CSI viene pertanto proiettato verso un futuro sempre meno incerto con operatori sempre più preparati e qualificati. A molti questo scenario è apparso di difficile realizzazione ma alla nuova dirigenza ciessina “tocca” tentare di cambiare e “tocca” cambia-re senza stravolgere. Qualche giova-ne dirigente ha avanzato il diritto di sbagliare, fattore umano da accetta-re, ma anche per loro dovrà valere

la regola che dall’errore si dovrà co-gliere l’opportunità di riprovare con diverso e più corretto procedere. In-somma l’atmosfera respirata è quel-la che ormai il dado sia stato tratto e che la fase dell’improvvisazione sia terminata. Non so dirvi quanto tempo adesso ci voglia per tradurre in ope-ra quanto progettato e quindi quan-to tempo occorra ancora perché si possano visionare i primi progressi ma sicuramente “i fanti hanno attra-versato il Piave” e pertanto non sarà una seconda Caporetto a fermarci. Io spero di ricoprire con dignità il ruolo presidenziale, anzi spero di arrivarci a breve perché per ora mi sento an-cora come un autovettura in “garan-zia” al primo tagliando. Perdonate-mi se a volte ancora improvviserò o avrò ancora comportamenti da per-fetto dilettante, ma ancora mi spa-ventano le frasi contenenti manage-ment ed ovnerschip.

Ceccon Claudio

Page 6: CSI Insieme 08-2009

4

Festa Fantathlon per gli under 8 organizzata in palestra domenica 1 marzo

Ad Artogne si giocacon la montagna più bella

Sos macchine da scrivere

Tra i tanti appelli che ar-rivano dall’Africa ne se-gnaliamo uno del Congo. Le suore missionarie di Bukavu (RD Congo) in-fatti lanciano un appello agli associati del CSI di Vallecamonica possesso-ri di macchine da scrive-re meccaniche inutilizzate (ma funzionanti) affinché le donino alla scuola “Tec-nica Commerciale” della missione di Cimpunda. La disponibilità delle macchi-ne da scrivere va segnala-ta alla segretria del CSI di Vallecamonica che mette-rà in contatto i donatori con le suore di Bukavu.

Da qualche anno il CSI di Val-lecamonica non propone più un articolato circuito di festa riser-

vate ai più piccoli; allargando anche agli under otto l’attività polisportiva la proposta del fantathlon è scomparsa dalla scena principale. Così per tenere viva comunque un’at-tività inserita parecchie anni fa nella proposta sportiva del CSI camuno sono stati valorizzati alcuni appun-tamenti promossi direttamente dalle società sportive. L’Oratorio di Angolo Terme, in colla-borazione con gli animatori dell’Unio-ne Sportiva, festeggiano nel mese di gennaio il Beato Giuseppe Tovini, al quale è dedicato l’oratorio del pae-se, con una festa fantathlon riserva-ta agli under otto. Ad Artogne, dove è attivo un centro fantathlon, nel pomeriggio di domeni-ca 1 marzo propongono una seconda festa aperta a bambini e genitori. Diversa l’ambientazione della secon-da festa della stagione per riservata agli under 8; dal caldo della savana, scelto per l’appuntamento di Ango-lo, si passa ora al verde della mon-tagna “più bella”. I giochi e i laboratori proposti dal CSI, che organizza la manifestazione in collaborazione con l’Istituto Scola-stico F.lli Rosselli e il gruppo sportivo Aido Artogne, avranno come filo con-duttore la vita e lo svago in monta-gna. Dopo il ritrovo presso la palestra dell’Istituto Rosselli di Artogne alle ore 13.30, i partecipanti saranno coinvolti

in una divertente cordata ad ostacoli, impareranno poi a mungere, saranno impegnati a pescare pesciolini colo-rati e a bordo dello skate praticheran-no un particolare snowdog. A questi quattro giochi in palestra si aggiungeranno i laboratori per costru-ire una bussola e un laboratorio grafi-co denominato “Mountaincollage”. Al termine del pomeriggio di giochi, intorno alle ore 16.30, la tradiziona-le merenda offerta dagli organizza-

tori a tutti i partecipanti. “La montagna più bella” è anche una delle manifestazioni che compongo-no il progetto SportGio.net che il CSI di Vallecamonica ha varato, in col-laborazione con la Comunità Mon-tana e il Bim di Vallecamonica, per promuovere lo sport tra le giovani generazioni.

Page 7: CSI Insieme 08-2009

2 4 F E B B R A I O 2 0 0 9

5

Buona partenza per il campionato di sci nordico che torna domenica 1 marzo

Scatta lo sci di fondotra neve e nebbia

Ha preso il via con una buona partecipazione la terza edizione del campionato di sci nordico or-

ganizzato dal CSI di Vallecamonica in collaborazione con la Polisportiva Di-sabili Valcamonica e lo Sci Club Dar-fo Boario. Sulla pista di Santa Apollo-nia si sono ritrovati per la prima prova del circuito una trentina di sciatori che hanno dato vita a gare molto equili-brate; peccato per il maltempo che non ha favorito un numero più alto di iscritti. Ad aprire la manifestazio-ne sono stati gli atleti della categoria pulcini; in campo femminile successo di Marianna Mondini che ha prece-duto Ilaria Fedriga e Teresa Ghirar-delli. Tra i maschi è salito sul gradi-

no più alto del podio Michele Zeziola con Fabrizio Poli e Matteo Faustinel-li ai posti d’onore. Tre le partecipanti nella prova riservata alle allieve con Martina Zeziola al primo posto pre-cedendo Marta Ghirardelli e Lavinia Natarelli. Nel settore maschile Anto-nio Lorenzetti, già protagonista nel-le gare di podismo della Coppa Ca-munia, ha battuto Giovanni Bianchi e Daniele Mazzarini. Sul circuito di Santa Apollonia in campo femmini-le la migliore è stata Eleonora Par-tesana, seconda piazza per Cristina Bettinelli e terza posizione per Vale-ria Maretti. Il settore maschile degli adulti ha presentato al via otto scia-tori, un numero superiore rispetto alla

passata stagione; al primo posto si è piazzato Paolo Molinari, anche lui protagonista nel circuito podistico del CSI camuno, davanti a Paolo Zezio-la, uno dei favoriti per il successo fi-nale in questa categoria, completa il podio Bortolo Toloni. Come lo scorso anno il circuito di sci nordico camuno si caratterizza per l’organizzazione di prove riservate agli atleti diversa-mente abili. Gare con sciatori di gran-de esperienza per la partecipazione negli anni scorsi negli appuntamenti nazionali concluse con la conquista di diverse medaglie. Nella gara della categoria femminile Special Paralim-pic si impone Monica Mognetti davan-ti a Antonella Cotti. Il più esperto del lotto maschile, Bortolo Felloni, vince la prova d’esordio del circuito camu-no precedendo Sandro Salvini e Alex Rebaioli. Soddisfatti gli organizzato-ri per la buona partenza del circuito

Page 8: CSI Insieme 08-2009

6

ClassificheCategoria pulcini F.

1 Marianna Mondini2 Ilaria Fedriga3 Teresa Ghirardelli4 Beatrice Wada

Categoria pulcini M.1 Michele Zeziola2 Fabrizio Poli3 Matteo Fustinelli4 Filippo Zeziola

Categoria Allieve1 Martina Zziola2 Marta Ghirardelli3 Lavinia Natarelli

Categoria Allievi1 Antonio Lorenzetti2 Giovanni Bianchi3 Daniele Mazzarini4 Lorenzo Gregorini

Categoria Senior F.1 Eleonora Partesana2 Cristina Bettinelli3 Valeria Maretti

Categoria Senior M.1 Paolo Molinari2 Paolo Zeziola3 Bortolo Toloni4 Simon Cedri5 Martino Lorenzetti6 Savino Partesana7 Delfino Molinari8 Valentino Partesana

Categoria Special Paralimpic F.1 Monica Mognetti2 Antonella Cotti

Categoria Special Paralimpic M. 1 Bortolo Felloni2 Sandro Salvini3 Alex Rebaioli

zonale con numeri superiori all’esor-dio della passata stagione soprattut-to nelle categorie giovanili. La spe-ranza è quella, aiutati da giornate di sole, di vedere avvicinarsi a questa iniziativa altri appassionati di questa splendida disciplina sportiva.Il prossimo appuntamento per i fon-

Calendario Coppa Camunia 20098 marzo Paratico “Marciacorta” Ore 9,0022 marzo Stadio comunale Cividate Camuno Riservato categorie Polisportivo e Ragazzi Ore 13,305 aprile Rogno “Marcia delle Viole” Ore 9,0012 aprile Artogne “Tre campanili” Ore 9,0019 aprile Cimbergo “Di corsa ai piedi del Pizzo Badile” Ore 9,0025 aprile Angolo Terme “Trofeo Sergio Fiora” Ore 9,001 maggio Niardo “Du pass per digerì” Ore 18,303 maggio Angone “Marcia di primavera” Ore 9,0010 maggio Edolo “La corsa degli asini” Ore 9,0017 maggio Nadro di Ceto “Camminata dele santele” Ore 9,0021 maggio Piancamuno “Camminata S. Giulia” Ore 18,3031 maggio Gianico “Festa dello sport” Ore 9,007 giugno Esine Ore 9,0010 giugno Stadio Comunale Darfo Prova unicampionato atletica leggera in pista Ore 18,30

disti della Vallecamonica è sulla pre-stigiosa pista nazionale di Schilpario domenica 1 marzo; il via alla prova è previsto per le ore 12. Il campiona-to camuno di sci nordico si conclude domenica 8 marzo a Pontedilegno; in questa occasione saranno proclamati i campioni camuni di categoria.

Page 9: CSI Insieme 08-2009

2 4 F E B B R A I O 2 0 0 9

7

Battuto all’ultimo secondo il Gratacasolo, autore di un ottimo primo tempo

Il Real Cisvaagguanta il successo allo scadere

Il Real Cisva acchiappa il suc-cesso all’ultimo secondo nella trasferta a Gratacasolo prose-

guendo nella marcia di avvicinamen-to alle parti alte della graduatoria del Girone B del campionato open a sei giocatori. Vittoria che a metà della ri-presa sembrava saldamente in mano ai ragazzi di Bienno ma che la reazio-ne degli avversari ha messo in dub-bio fino al colpo vincente di Giovan-ni Ballerini allo scadere dell’incontro. I primi minuti del confronto, disputa-to sul terreno di gioco parrocchiale di Gratacasolo, sono favorevoli agli ospiti agili e veloci nell’impostare le azioni d’attacco; bravo soprattutto Manuel Fanti che prima colpisce il palo, poi impegna il portiere e quin-di va in rete al terzo minuto. Passata la sfuriata degli ospiti la Polisportiva Gratacasolo entra progressivamen-te in partita ed inizia ad impensieri-re il portiere avversario; protagonisti della rimonta e quindi del sorpasso sono Lorenzo Maggioni e Erman-no Camplani con due precisi colpi di testa. Un gran calcio di punizio-ne dal limite battuto da Nicola Fan-ti riporta in pareggio gli ospiti in una fase equilibrata del confronto. Me-rita però il vantaggio la squadra di casa più pericolosa e intraprenden-te degli avversari; allo scadere della prima frazione di gioco arriva così la terza rete del Gratacasolo messa a segno ancora da Ermanno Campla-ni. La formazione di casa nell’interval-lo resta negli spogliatoi non scende in campo nella ripresa; per dieci mi-nuti infatti sul campo esiste una sola

squadra: il Real Cisva. La Polispor-tiva Gratacasolo subisce il gioco de-gli ospiti e non riesce più ad articola-re azioni pericolose d’attacco come nel primo tempo. Trascorrono pochi secondo e il Real Cisva pareggia con Manuel Fanti; una rete che da fiducia agli ospiti ora più aggressivi e convinti dei propri mezzi. La dop-pietta messa a segno da Marco Bet-toni nel volgere di quattro minuti lan-cia la formazione di Bienno verso il successo; al contrario non riescono a reagire i padroni di casa in grande difficoltà a ritrovare il bel gioco del pri-mo tempo. Potrebbe quindi chiude-re il confronto il Real Cisva che crea diverse opportunità per arrotondare il punteggio ma l’eccessiva sicurez-za e l’imprecisione nelle conclusioni frenano gli ospiti. Così la situazione in pochi minuti si ribalta completa-mente; alla terza rete personale di Ermanno Camplani, al dodicesimo minuto, fa seguito dopo tre minuti il pareggio del Gratacasolo siglato su calcio di punizione dal limita da Marco Martensini. Il pareggio scuote gli ospi-ti che tornano all’attacco; si difende con ordine la Polisportiva Gratacaso-lo ed è pronta a ripartire con perico-lose azioni in contropiede. Quando il pareggio sembrava ormai definitivo a pochi secondo dal fischi di chiusu-ra Giovanni Ballerini è bravo a girare dal limite infilando il pallone nell’an-golino basso della porta avversaria. Comprensibile la delusione e l’ama-rezza dei giocatori di casa che si ve-dono sfuggire dalle mani un prezio-so pareggio contro un’avversaria più

quotata. Gioiscono invece i ragazzi di Bienno rassegnati ad aver sprecato un’occasione d’oro dopo aver domi-nato il secondo tempo ed aver sciu-pato tante occasioni da rete. Il Real Cisva, con un incontro ancora da re-cuperare, si porta a ridosso delle pri-me posizioni dimostrando di avere le qualità tecniche per disputare un cam-pionato di vertice. Ai ragazzi di Bien-no serve più continuità, troppi gli alti e bassi nel corso dell’incontro che è rimasto in bilico fino alla fine. Pecca-to per la Polisportiva Gratacasolo che sciupa una buona occasione, servi-va un po’ più di attenzione nel finale per evitare la sconfitta.

Fase finale open a 6La seconda fase prevede il se-guente svolgimento: sarà forma-ta una classifica unica (secondo i criteri della classifica fair play) con tre prime tre seconde ecc. Le prime 18 squadre passano diret-tamente ai sedicesimi di finale, le restanti dal 19° al 46° posto dispu-teranno i trentaduesimi di finale in partita di andata e ritorno nelle giornate del 29 Marzo e 05 Aprile, le vincenti saranno inserite nel ta-bellone finale a 32 iniziando dalla posizione 19. Dai sedicesimi alle semifinale partite di andata e ritor-no. La data prevista per le finali è sabato 13 Giugno 2009 campo di Pisogne

Page 10: CSI Insieme 08-2009

8

Boario poco concreto e vittoria netta per gli ospiti abili nel contropiede

Trasferta positivaper la Polisportiva Gratacasolo

Confronto di metà classifica tra le compagini di Boario e Gra-tacasolo iscritte al girone C del

campionato open a sei giocatori; al termine di un incontro dominato nel primo tempo e controllato nella ripre-sa la Polisportiva Gratacasolo con-quista un importante successo in tra-sferta superando così gli avversari in

graduatoria. Prima frazione di gioco con gli ospiti meglio disposti in cam-po e, soprattutto, con uno scatena-to Eric Morelli, autore di una tripletta; dopo una fase di studio il Gratacaso-lo prende in mano le redini del gio-co e al quinto minuto passa in van-taggio. Debole la reazione dei padroni di casa

che, dopo aver sfiorato il pareggio con una bella azione di Matteo Zeziola, non riescono più ad essere perico-losi. Così il Gratacasolo, dopo aver raddoppiato al tredicesimo minuto, sfrutta in maniera perfetta l’arma del contropiede; con gli avversari sbilan-ciati in avanti gli ospiti imbastiscono rapidi a precisi ribaltamenti di fron-te che allo scadere portano alla ter-za realizzazione. La rete in apertura

di Alberto Sigala illude il Boario sul-la possibilità di recuperare la partita; per qualche minuto i padroni di casa premono con insistenza alla ricerca della seconda rete ma alle conclusio-ni degli attaccanti manca precisione. Ben presto quindi i ragazzi di Grata-casolo si riorganizzano e tornano ad essere pericolosi in attacco; la rete di

Page 11: CSI Insieme 08-2009

2 4 F E B B R A I O 2 0 0 9

9

Omar Staffoni al sesto minuto spe-gne le speranze del Boario che con-tinua ad attaccare senza però esse-re troppo incisivo. A metà ripresa la splendida rete mes-sa a segno da Giacomo Zanardi-ni, subentrato al mattatore del primo tempo Eric Morelli, chiude in pratica l’incontro. Il Boario attacca per forza d’inerzia spingendo in avanti anche i difensori e proprio allo scadere trova con Matteo Zeziola la seconda rete che rende meno pesante la sconfitta. Bene la polisportiva Gratacasolo che dopo il pareggio nell’ultimo turno met-te a segno la sesta vittoria stagionale che lancia i ragazzi allenati da Lucia-no Zatti al sesto posto della gradua-toria. Nonostante alcune assenze e alcuni giocatori in non perfette con-dizioni gli ospiti disputano una partita praticamente perfetta con pochi er-rori in difesa e un centrocampo abile a far ripartire il contropiede. Un discorso a parte merita l’attacco composto da due giocatori di buon livello, una vera e propria spina nel fianco per la difesa avversaria. Anche il Boario ha patito qualche as-senza ma, soprattutto, non ha avuto a disposizione un attaccante in grado di concretizzare le numerose azioni d’attacco del primo tempo. Errori ed imprecisioni hanno penaliz-zato i padroni di casa che quindi in-cassano, dopo il successo rotondo della settimana precedente, la quar-ta sconfitta della stagione.

Forgiatura Mamè BoarioPelamatti – Mariolini P. – Mariolini G. – Pellegrinelli – Iacomino – Zeziola – Panteghini – Sigala.

Polisportiva Gratacasolo 1Shemshiri – Morelli C. – Zanardini F. – Zanardini G. – Morelli E. – Staffoni – Kodkc – Sertori.

In uno dei primi articoli pubblicati su EduCalcio.it avevamo tratta-to il tema del terzo tempo, poi ri-

preso in varie occasioni. A distanza di un po’ di mesi, lo staff di EduCalcio.it ha deciso di buttarsi in una nuova sfi-da: si tratta dell’iniziativa “Merenda in Campo!”. In che cosa consiste? Nel week-end del 21 e 22 marzo 2009, chiediamo alle società sportive che vorranno aderire con le loro squadre di seguire queste semplici indicazio-ni in occasione delle partite di cam-pionato o dei tornei:1 - al termine del match tutti i ragaz-zi e i tecnici delle due squadre, in-sieme all’arbitro, si stringeranno la mano al centro del campo e salute-ranno il pubblico;2 - la società ospitante metterà a di-sposizione una merenda per tutti gli atleti delle due formazioni. L’invito sarà esteso anche a dirigenti, alle-natori, genitori e all’arbitro. Sareb-be bene spiegare ai bambini e ai ra-gazzi il significato di questi gesti che pensiamo possano essere un piccolo segno per trasmettere il vero spirito sportivo e i valori di cui si parla mol-to, ma che spesso “dimentichiamo”. Qualcuno potrebbe farci presente che sia il saluto che il “terzo tempo” sono previsti dal C.U. n°1 della FIGC: que-

Iniziativa di fair play lanciata da Educalcio.it

La merendain campo

sto è vero, ma in quanti lo fanno? Il 21 e 22 marzo 2009 sarà l’occasio-ne per metterli in pratica insieme agli amici delle altre squadre di tutta Ita-lia! Chi può partecipare? La risposta è tutti, anche se l’iniziativa “Merenda in Campo!” è stata pensata per tutti i giovani calciatori e le giovani calcia-trici dai 6 ai 13 anni sia della FIGC sia degli enti di promozione sporti-va (EPS). Come comunicare l’adesione? E’ semplicissimo! Vi chiediamo di se-gnalare la vostra adesione compi-lando il form che trovate cliccando qui (bastano pochi secondi). Tutte le società aderenti all’iniziativa “Me-renda in Campo!” saranno visibili su www.educalcio.it.

Apertura sede di EdoloLa sede di Edolo fino al 31 marzo è aperta il lunedì

dalle ore 19,30 alle ore 20,00

Page 12: CSI Insieme 08-2009

10

La Gelateria Autostazionesi conferma al vertice

Buon primo tempo del Piancamuno che cede ai capoclassifica nella ripresa

Con qualche difficoltà la gelate-ria Autostazione di Boario bat-te la compagine della Dolcevita

Barbecues e mantiene la testa della classifica nel girone C del campionato open a sei giocatori. Soprattutto nel primo tempo i padroni di casa sten-tano a contenere il gioco aggressivo della squadra di Piancamuno che nel-la ripresa cala fisicamente e lascia il via libero agli avversari. Numerose le assenze in entrambe le formazioni impegnate sul veloce terreno di gioco sintetico parrocchiale di Boario Ter-

me. Con qualche ruggine ancora per la sosta invernale le protagoniste af-frontano l’incontro a ritmo blando; la bassa velocità del gioco favorisce le trame più precise ed elaborate della Polisportiva Piancamuno che tiene bene il campo mettendo in difficol-tà gli avversari. Il Boario nella prima parte dell’incontro non riesce a trova-re il giusto assetto in campo e trova difficoltà ad avvicinarsi alla porta de-gli ospiti. Nella fase iniziale del primo tempo le occasioni migliori capitano agli ospiti che passano meritatamen-

te in vantaggio approfittando di una respinta corta della difesa avversaria. La reazione del Boario è veemente ma confusa; più che la tecnica pre-valgono in questa fase del confronto i nervi. In alcuni frangenti è il nervosi-smo a farla da padrona dopo un inizio all’insegna del fair play; ad un minu-to dal riposo la pressione del Boario si concretizza con il pareggio sigla-to da Jacobo Sanchez. Alla ripresa dell’incontro cambia ritmo e soprat-tutto modo di giocare la formazione di casa; meno tiri da lontano e lanci

Page 13: CSI Insieme 08-2009

2 4 F E B B R A I O 2 0 0 9

11

lunghi e più gioco manovrato per i ra-gazzi allenati da Francesco Cavalli. I risultati si vendono fin dalle battute iniziali con il Boario che colpisce un palo e sulla ribattuta a porta sguarni-ta l’attaccante mette fuori clamorosa-mente. E’ il segno comunque che la situazione è cambiata; ora il Pianca-muno incontra difficoltà a contenere le azioni adesso più veloci e più pre-cise degli avversari. Il breack decisivo a metà ripresa con l’uno due messo a segno dai padroni di casa; prima va a segno Patrick Mossoni con un gran tiro dalla distanza non trattenuto dal portiere ospite poi, dopo un minu-to, è il capitano Adriano Barbieri a si-glare la terza rete per il Boario. Poco incisiva la reazione del Piancamuno

che probabilmente ha speso troppo nella prima parte del confronto ed ora è in evidente difficoltà sul cam-bio di ritmo degli avversari; rari quindi i pericoli portati alla porta dei padro-ni di casa. Ad arrotondare il risultato arriva allo scadere la realizzazione di Emiliano Entrade. Vittoria merita-ta anche se sofferta per la Gelateria Autostazione Boario apparsa ecces-sivamente nervosa ed imprecisa nel primo tempo; i cambi imposti nella ri-presa dall’allenatore del Boario alla formazione e al modo di giocare ha portato alla svolta. I padroni di casa, più sciolti e precisi, hanno messo in mostra nella ripresa le qualità che hanno portato questa formazione alla testa della graduatoria. La Poli-

sportiva Piancamuno ha tenuto testa per un tempo ai più quotati avversa-ri disputando una prova molto atten-ta in difesa e creando buone trame d’attacco. Con un po’ più di precisio-ne nelle conclusioni il risultato pote-va essere diverso; il calo fisico nella ripresa ha lasciato il via libera ai pa-droni di casa. Si conclude così con la terza sconfitta consecutiva il ciclo terribile per la formazione di Pianca-muno che ha affrontato in sequenza le prime della classifica. Ora i ragazzi della Polisportiva hanno impegni alla portata di mano e giocando con l’im-pegno e la qualità della prima parte del confronto di Boario non dovreb-bero mancare risultati positivi.

Page 14: CSI Insieme 08-2009

12

Lo Sci Club Pisognerivince il campionato

Le classifiche

CATeGoRIA MAeSTRI e PuNTeGGIATI1. Mariotti Paolo Sci Cai Edolo2. Vitali Nicola Sci Cai Edolo 3. Frassi Simone Pol. Grignaghe-S.C.Rongai 4. Mora Matteo Sci Cai Edolo 5. Berneri Massimiliano U.S. Tremonti-Vione

CATeGoRIA eSoRdIeNTI F.1. Gervasoni Greta Pol. Grignaghe-S.C.Rongai 2. Bonardi Martina Sci Club Pisogne 3. Crema Alice Sci Club Pisogne 4. Bardella Sara Sci Club Pisogne

CATeGoRIA eSoRdIeNTI M.1. Melotti Luca Sci Cai Edolo 2. Cristini David Pol. Grignaghe-S.C.Rongai 3. Zaninoni Ramon Sci Club Pisogne 4. Calchi Lorenzo Sci Club Pisogne

CATeGoRIA RAGAzze1. Inverardi Chiara Pol. Grignaghe-S.C.Rongai 2. Scarlatti Francesca Pol. Grignaghe-Rongai 3. Smussi Beatrice Pol. Grignaghe-S.C.Rongai4. Boschetto Schantal Sci Club Pisogne

CATeGoRIA RAGAzzI1. Archetti Davide Sci Cai Edolo 2. Casalini Giorgio Sci Cai Edolo3. Isonni Alessandro Sci Cai Edolo 4. Sassi Mattia Sci Cai Edolo 5. Piazzani Domenico Sci Cai Edolo6. Romano Marco Sci Club Pisogne 7. Gazzoli David Sci Cai Edolo 8. Armanini Alessandro Sci Cai Edolo

Non bastano sette successi individuali allo Sci Cai Edolo per colmare lo svantaggio

E’ ancora lo Sci Club Pisogne a fregiarsi del titolo dio società nel circuito sciistico organizzato dal Csi di Vallecamonica; la formazione lacustre conferma

il successo della passata stagione battendo i rivali sto-rici dello Sci Cai Edolo al termine di una stagione emo-zionante ed incerta fino alla fine. Un titolo inseguito con caparbietà dallo Sci Club Pisogne anche perché intito-lato quest’anno dal CSI di Vallecamonica al Presidente Giandomenico Berlinghieri, scomparso la scorsa estate. Respinto l’ultimo assalto della compagine edolese nel-lo slalom speciale che ha chiuso la stagione sciistica; lo Sci Cai Edolo non è riuscito a recuperare i quaranta pun-ti di svantaggio e anche nell’ultima prova hanno dovuto cedere agli avversari presenti in gran numero sulle nevi del Passo del tonale dove si è disputata la gara. Anche

Page 15: CSI Insieme 08-2009

2 4 F E B B R A I O 2 0 0 9

13

CATeGoRIA ALLIevI1. Frassi Yuri Sci Club Pisogne 2. Calzaferri Gianluca Sci Cai Edolo3. Minini Stefano Sci Club Pisogne

CATeGoRIA ALLIeve1. Frassi Cristina Pol. Grignaghe-S.C.Rongai 2. Melotti Miriam Sci Cai Edolo 3. Gazzoli Jennifer Sci Cai Edolo4. Di Gesù Alessia Pol. Grignaghe-S.C.Rongai 5. Poni Alice Sci Club Pisogne 6. Traversi Giulia Pol. Grignaghe-S.C.Rongai 7. Moretti Francesca Pol. Grignaghe-Rongai

CATeGoRIA AduLTe1. Frassi Emanuela Sci Club Pisogne 2. Oliver Catherine Pol. Grignaghe-S.C.Rongai3. Pellegrini Monica Sci Cai Edolo 4. Del Vecchio Valeria Polisportiva Disabili 5. Gregorini Mariangela Sci Cai Edolo

CATeGoRIA SeNIoReS FeMMINILe1. Francesconi Tania Pol. Grignaghe-Rongai2. Pedrotti Maria U.S. Tremonti-Vione3. Volpe Lisa Sci Club Pisogne 4. Loda Veronica Montorfano Ski Team 5. Ceruti Valentina Sci Club Pisogne

CATeGoRIA veTeRANI1. Faustini Renato Pol. Grignaghe-S.C.Rongai 2. Salis Gino Sci Cai Edolo 3. Spandre Modesto Pol. Grignaghe-S.C.Rongai 4. Zatti Renzo Sci Club Pisogne 5. Almici Gian Piero Sci Club Pisogne 6. Casartelli Gianpaolo Sci Club Pisogne 7. Facchini Enrico Sci Cai Edolo 8. Belli Bruno Pol. Grignaghe-S.C.Rongai 9. Arici Piero Sci Club Pisogne

CATeGoRIA MASTeR1. Germano Bortolo Sci Cai Edolo 2. Frassi Bortolo Pol. Grignaghe-S.C.Rongai 3. Crema Nicola Sci Club Pisogne 4. Pompeiani Giovanni Sci Club Pisogne 5. Mazzola Sergio Pol. Grignaghe-S.C.Rongai

la gara di chiusura del campionato 2009 ha confermato l’ottimo momento per lo sci promosso dal CSI camuno; sono stati infatti oltre 150 gli atleti iscritti alla manifesta-zione organizzata in maniera impeccabile dagli animato-ri dello Sci Cai Edolo. Un po’ di difficoltà in più le hanno create in pali stretti dello slalom speciale, disciplina poco praticata dagli sciatori del CSI; così alla fine dell’unica manche disputata si sono contati una trentina di ritira-ti e squalificati, numero decisamente superiore alla me-dia delle gare precedenti di slalom gigante. A staccare il miglior tempo assoluto è stato Paolo Mariotti, portaco-lori dello Sci Cai Edolo, che si è imposto nella categoria Maestri di sci e punteggiati davanti a Nicola Vitali e Si-mone Frassi; da sottolineare anche la prova della Junior Cristina Frassi, Sci Club Rongai, che con il quinto tem-po assoluto della manifestazione è stata la più rapida in campo femminile. Alla formazione di Edolo la soddisfa-zione, che in parte compensa la delusione per il titolo mancato, di conquistare anche in questo appuntamen-to il maggior numero di sucecssi individuali, ben sette nello slalom del Tonale. Tra i maschi, alla vittoria di Pa-

Page 16: CSI Insieme 08-2009

14

6. Ribola Lorenzo Sci Club Pisogne 7. Frassi Giuseppe Pol. Grignaghe-S.C.Rongai 8. Felappi Dionisio Sci Club Pisogne9. Maggio’ Luigi Sci Club Pisogne 10. Arrigoni Pierangelo Pol. Grignaghe-Rongai 11. Borrello Pierluigi Sci Cai Edolo 12. Soardi Andrea Sci Club Pisogne 13. Silini Mario Sci Club Pisogne 14. Olivieri Giovanni Sci Club Pisogne 15. Poni Roberto Sci Club Pisogne16. Girelli Domenico Sci Club Pisogne 17. Raiano Michele Sci Club Pisogne

CATeGoRIA AduLTI1. Archetti Luciano Sci Cai Edolo 2. Tognoli Enrico Sci Cai Edolo 3. Gervasoni Dario Pol. Grignaghe-S.C.Rongai4. Vitali Roberto Sci Cai Edolo 5. Bignotti Simone Montorfano Ski Team 6. Frassi Marcello Sci Club Pisogne 7. Faustini Stefano Montorfano Ski Team 8. Ziliani Mario Sci Club Pisogne9. Sassi Ugo Sci Cai Edolo10. Bertassi Cristian Montorfano Ski Team11. Melotti Attilio Sci Cai Edolo 12. Antonelli Ugo Montorfano Ski Team 13. Ronchi Marco Sci Cai Edolo 14. Isonni Armando Sci Cai Edolo15. Bonardi Massimo Sci Club Pisogne 16. Caironi Rudy Montorfano Ski Team 17. Casalini Giuseppe Sci Cai Edolo 18. Calzaferri Valter Sci Cai Edolo 19. Bardella Gilberto Sci Club Pisogne20. Scarlatti Marino Pol. Grignaghe-S.C.Rongai 21. Calchi Roberto Sci Club Pisogne 22. Zaninoni Ferruccio Sci Club Pisogne23. Pellegrinelli Bruno Sci Club Pisogne24. Felappi Fabrizio Sci Club Pisogne

CATeGoRIA JuNIoReS1. Armanini Stefano Sci Cai Edolo 2. Tomasi Loris Sci Cai Edolo 3. Borrello Antonio Sci Cai Edolo 4. Zaninoni Davide Sci Club Pisogne

olo Mariotti, gli edolesi aggiungono quella dell’Esordien-te Luca Melotti, con David Cristini e ramon Zaninoni ai posti d’onore, di Davide Archetti tra i ragazzi, con i com-pagni di squadra Giorgio Casalini e Alessandro Isonni a completare il podio, di Bortolo Germano tra i Master, Luciano Archetti nella prove riservata ai senior, dello Ju-nior Stefano Armanini e, per concludere di Matteo Tevini nella categoria Criterium con Michele Ducoli e Simone Pedretti a completare il podio. Bilancio molto positivo an-che per lo Sci Club Rongai che ottiene cinque succes-si individuali; nella categoria esordienti femminile Greta Gervasoni precede le due atlete dello Sci Club Pisogne Martina Bonardi e Alice Crema mentre tra le Ragazze è tripletta per il Rongai grazie a Chiara Inverardi, France-sca Scarlatti e Beatrice Smussi, finite nell’ordine. Sem-pre nel settore femminile primo posto di Cristina Frassi nelle Junior, con le edolesi Miriam Melotti e Jennifer Gaz-zioli a completare il podio, e della senior Tania France-sconi che ha battuto Maria Pedrotti, Tremonti Vione, e

Page 17: CSI Insieme 08-2009

2 4 F E B B R A I O 2 0 0 9

15

5. Bardella Andrea Sci Club Pisogne 6. Spiranti Federico Sci Cai Edolo 7. Laini Alberto Sci Club Pisogne

CATeGoRIA SeNIoReS MASChILe1. Riva Andrea U.S. Tremonti-Vione 2. Chiarolini Andrea Sci Club Pisogne3. Ducoli Angelo Sci Club Pisogne 4. Belleri Andrea Sci Club Pisogne 5. Pedrotti Paolo U.S. Tremonti-Vione6. Delledonne Riccardo Montorfano Ski Team 7. Riva Fabrizio U.S. Tremonti-Vione 8. Bettoni Francesco Sci Club Pisogne 9. Spatti Andrea Sci Club Pisogne 10. Laini Marco Sci Club Pisogne 11. Laccona Giuseppe Sci Club Pisogne

CATeGoRIA CRITeRIuM1. Tevini Matteo Sci Cai Edolo 2. Ducoli Michele Sci Club Pisogne 3. Pedretti Simone Pol. Grignaghe-S.C.Rongai 4. Girelli Mattia Sci Club Pisogne

CLASSIFICA dI SoCIeTà1. Sci Club Pisogne 91,52. Sci Cai Edolo 893. Pol. Grignaghe-S.C.Rongai 684. U.S. Tremonti-Vione 50,55. Montorfano Ski Team Brescia 49,56. Polisportiva Disabili Vallecamonica 43,5

CLASSIFICA FINALe CAMPIoNATo

1. Sci Club Pisogne 561,52. Sci Cai Edolo 5143. Pol. Grignaghe-S.C.Rongai 4024. Montorfano Ski Team Brescia 298,55. Polisportiva Disabili Vallecamonica 217,56. U.S. Tremonti-Vione 1547. Polisportiva Trenzanese Brescia 878. U.S. Vezza d’Oglio 49

Lisa Volpe, Sci Club Pisogne. L’unica vittoria nel setto-re maschile l’ha ottenuta per lo Sci Club Rongai Rena-to Faustini che tra i veterani ha preceduto Gino Salis e Modesto Spandre. Lo Sci Club Pisogne ha piazzato in prima posizione nella gara degli Allievi Yuri Frassi, se-conda piazza per l’edolese Gianluca Calzaferri e terza posizione per Stefano Minini, e tra le Adulte Emanuela Frassi che ha preceduto Catherine Olivier e Monica Pe-legrini. Chiude la lunga sequenza delle categorie previ-ste dal regolamento i senior dove il primo posto è andato al portacolori del Tremonti Vione Andrea Riva, in secon-da posizione Andrea Chiarolini e terzo posto di Angelo Ducoli, Sci Club Pisogne. Lo slalom speciale disputato sulla pista Cadì ha quindi visto prevalere, nella gradua-toria di società, lo Sci Club Pisogne che ha inflitto due soli punti di distacco allo Sci Cai Edolo, terzo posto per lo Sci Club Rongai quindi Tremonti Vione, Montorfano Ski Team e Polisportiva Disabili Valcamonica.

Page 18: CSI Insieme 08-2009

16

Commissione tecnica pallavoloComunicato N° 16 del 23 Febbraio 2009

FASI FINALI PALLAvoLo 2008-09

ALLIeve

Ottavi di finale:Settimana con Domenica 05-04-2009Quarti di finaleSettimana con Domenica 19-04-2009Semifinali:Settimana con Domenica 26-04-2009Finali:Sabato 09-05-2009 o Domenica 10-05-2009

JuNIoR

Seconda fase a gironi.Prima giornata con Domenica15-03-2009Seconda giornata con Domenica 22-03-2009Terza giornata con Domenica 29-03-2009Quarti di finale:Settimana con Domenica 19-04-2009Semifinale:Settimana con Domenica 26-04-2009Finali:Sabato 09-05-2009 o Domenica 10-05-2009

ToP JuNIoR

Seconda fase girone unico a tre squadre:Prima giornata con Domenica 29-03-2009Seconda giornata con Domenica 05-04-2009Terza giornata con Domenica 26-04-2009

oPeN FeMMINILe

Ottavi di finale:Settimana con Domenica 29-03-2009Quarti di finale:Settimana con Domenica 19-04-2009SemifinaliSettimana con Domenica 03-05-2009Finali:Sabato 09-05-2009 o Domenica 10-05-2009

oPeN MISTA

Seconda fase a gironi.Prima giornata con Domenica 22-03-2009Seconda giornata con Domenica 29-03-2009Terza giornata con Domenica 05-04-2009Quarti di finale:Settimana con Domenica 19-04-2009Semifinali:Settimana con Domenica 26-04-2009FinaliSabato 09-05-2009 o Domenica 10-05-2009

MISTA AMAToRI

Seconda fase a gironi.Prima giornata con Domenica 22-03-2009Seconda giornata con Domenica 29-03-2009Terza giornata con Domenica 05-04-2009SemifinaliSettimana con Domenica 19-04-2009FinaliSabato 25-04-2009 o Domenica 26-04-2009

Page 19: CSI Insieme 08-2009

2 4 F E B B R A I O 2 0 0 9

17

oPeN MASChILe

Seconda fase a gironi.Prima giornata con Domenica 19-04-2009Seconda giornata con Domenica 26-04-2009Terza giornata con Domenica 03-05-2009Semifinali:Settimana con Domenica 17-05-2009Finali:Sabato 23-05-2009 o Domenica 24-05-2009

ATTeNzIoNe

Si avvisano tutte le società che i calendari saranno di-sponibili a partire dal martedì precedente le partite delle varie fasi su internet o al lunedì dopo le ore 22,00 pres-so la sede del C.s.i. a Plemo.Si fa altresì presente che, come accade tutti gli anni, non ci sono disponibilità per ospitare tutte le finali delle varie categorie. Attendiamo le necessarie candidature.

Page 20: CSI Insieme 08-2009

18

Commissione tecnica calcioComunicato N° 17 del 23 Febbraio 2009

ALLIevI

GIRoNe uNICoRisultati 11ª GiornataImp. Edile Bellicini Lavori Edili Occhi 1 - 10Nuova Metal Aido Artogne G.S. Ceto Nadro 3 - 7Domenighini Lampadari Automazione Sistemi N.D.G.S. Darfo Oratorio Gorzone 9 - 4C.G. Rogno A.S.D. Beata 5 - 5

CLASSIFICASquadra P.ti G V P N F SLavori Edili Occhi 27 9 9 0 0 73 19G.S. Darfo 27 10 9 1 0 58 26Oratorio Gorzone 19 11 6 4 1 57 40A.S.D. Beata 19 10 6 3 1 47 33G.S. Ceto Nadro (-4) 18 11 7 3 1 57 34Imp. Edile Bellicini 12 10 4 6 0 44 53C.G. Rogno 10 11 3 7 1 32 64Nuova Metal Artogne 9 10 3 7 0 40 56Domenighini Lampadari 3 10 1 9 0 16 56Autom. Sistemi (-1) -1 8 0 8 0 6 49

JuNIoReS

GIRoNe uNICo

Risultati 12ª GiornataIM Elettroimpianti Alim. 2000 Corteno 5 - 2Edilor Energy Srl G.S.Darfo 0 - 6U.S. Malegno GS.Borno I.E.Avanzini 2 - 4G.S.O. Demo G.S. Ceto Nadro 7 - 2

CLASSIFICASquadra P.ti G V P N F SG.S. Ceto Nadro 30 11 10 1 0 78 31G.S.Darfo 20 11 6 3 2 52 32G.S.O. Demo 19 10 6 3 1 45 39U.S. Malegno 15 10 5 5 0 35 46Alim. 2000 Corteno 12 10 4 6 0 40 44GS.Borno Im.E.Avanzini 12 11 4 7 0 34 43IM Elettroimpianti 12 11 4 7 0 40 54G&G Segn. Stradale 10 9 3 5 1 38 56Edilor Energy Srl 8 11 2 7 2 35 52

Open 6

GIRoNe ARisultati 10ª GiornataImp. Edile Bernardi Nico’s Bar Tonale 2 - 0Risultati 12ª GiornataAlbergo Grazioli Dylan Pub Malonno 0 - 2Serafino Trasporti Imp. Edile Bernardi 2 - 2U.S. Pescarzo di Breno Nico’s Bar Tonale 6 - 1Bar La Cantinetta Sonico Camuna Cavi Edolo N.D.O.L.C. Laini Amici della Valle 2 - 2Sofia Edil Sonico La Locanda Edolo N.D.Prima Visione Edolo Monno Casa Scarpa N.D.L.M. Fashion Edolo G.S.O. Breno N.D.

CLASSIFICASquadra P.ti G V P N F SImp. Edile Bernardi 25 9 8 0 1 45 9Dylan Pub Malonno 21 9 7 2 0 42 20U.S. Pescarzo Breno 19 9 6 2 1 47 25G.S.O. Breno 19 10 6 3 1 49 28La Cantinetta Sonico 18 7 6 1 0 36 12Nico’s Bar Tonale 18 10 6 4 0 33 29Sofia Edil Sonico 13 8 4 3 1 32 31Albergo Grazioli 13 10 4 5 1 31 31Serafino Trasporti 12 9 3 3 3 28 21Prima Visione Edolo 12 7 4 3 0 22 20 Monno Casa Scarpa 9 7 3 4 0 17 25Amici della Valle 7 9 2 6 1 23 39O.L.C. Laini 6 10 1 6 3 19 34L.M. Fashion Edolo 6 7 2 5 0 14 42Camuna Cavi Edolo 3 7 1 6 0 19 40La Locanda Edolo 0 10 0 10 0 13 64

CLASSIFICA FAIR PLAYSquadra F.Play P.ti Inc. Bon. Pen. PD PFPLa Cantinetta Sonico 2,53 18,0 7 0 0 0,5 0,3Imp. Edile Bernardi 2,44 25,0 9 0 0 5 3US Pescarzo Breno 2,11 19,0 9 0 0 0 0Dylan Pub Malonno 1,90 21,0 9 0 0 6,5 3,9Nico’s Bar Tonale 1,77 18,0 10 0 0 0,5 0,3Sofia Edil Sonico 1,59 13,0 8 0 0 0,5 0,3Prima Visione Edolo 1,50 12,0 7 0 0 2,5 1,5G.S.O. Breno 1,33 19,0 10 0 0 9,5 5,7Monno Casa Scarpa 1,20 9,0 7 0 0 1 0,6

Page 21: CSI Insieme 08-2009

2 4 F E B B R A I O 2 0 0 9

19

Albergo Grazioli 1,12 13,0 10 0 0 3 1,8Serafino Trasporti 0,87 12,0 9 0 0 7 4,2L.M. Fashion Edolo 0,81 6,0 7 0 0 0,5 0,3O.L.C. Laini 0,42 6,0 10 0 0 3 1,8Camuna Cavi Edolo 0,39 3,0 7 0 0 0,5 0,3Amici della Valle 0,34 7,0 9 0 0 6,5 3,9La Locanda Edolo - 0,51 0,0 10 0 0 8,5 5,1

F.Play = Punteggio Fair Play - P.ti = Punti campionato - Inc. = Numero incontri disputati Bon. = Bonus - Pen. = Penalizzazioni - PD = Punti di-sciplina - PFP = Punti Fair Play (compilazione classifica secondo i cri-teri descritti a pagina 9 del Regolamento Generale)

GIRoNe B

Risultati 12ª GiornataTipografia Brenese U.S.- Malegno 6 - 2Pol. Gratacasolo 2 Real Cisva 5 - 6Orat. D.B. Gorzone A Vecchie Glorie 5 - 2La Siesta Edolo Edilton Ghiroldi F. N.D.Bar The Best Faiv-Lacontabile Esine 5 - 2Tes Tosana Sonico Lello Pizza Malonno 4 - 1Autolavaggi Poiatti Arred. 2P Malegno 3 - 2

CLASSIFICASquadra P.ti G V P N F SOratorio Gorzone A 33 11 11 0 0 56 14Tes Tosana Sonico 30 11 10 1 0 58 31Tipografia Brenese 28 11 9 1 1 48 21U.S.- Malegno 21 11 7 4 0 47 38Bar Sport S. Giulia 18 11 6 5 0 41 40Real Cisva 17 10 5 3 2 40 28Vecchie Glorie 17 11 5 4 2 42 35Autolavaggi Poiatti 12 10 4 6 0 33 46Bar The Best 11 10 3 5 2 32 30Edilton Ghiroldi F. 9 9 2 4 3 16 27Lello Pizza Malonno 8 11 2 7 2 29 52Pol. Gratacasolo 2 6 11 2 9 0 43 75Arred. 2P Malegno 5 10 1 7 2 21 31La Siesta Edolo 4 7 1 5 1 22 34Faiv-Lacontabile Esine 3 10 0 7 3 22 48

CLASSIFICA FAIR PLAYSquadra F.Play P.ti Inc. Bon. Pen. PD PFPOratorio Gorzone A 2,89 33,0 11 0 0 2 1,2Tes Tosana Sonico 2,67 30,0 11 0 0 1 0,6Tipografia Brenese 2,52 28,0 11 0 0 0,5 0,3U.S.- Malegno 1,75 21,0 11 0 0 3 1,8Bar Sport S. Giulia 1,55 18,0 11 0 0 1,5 0,9Vecchie Glorie 1,52 17,0 11 0 0 0,5 0,3Real Cisva 1,37 17,0 10 0 0 5,5 3,3Autolavaggi Poiatti 1,14 12,0 10 0 0 1 0,6Edilton Ghiroldi F. 0,87 9,0 9 0 0 2 1,2Bar The Best 0,71 11,0 10 0 0 6,5 3,9Lello Pizza Malonno 0,62 8,0 11 0 0 2 1,2

Pol. Gratacasolo 2 0,55 6,0 11 0 0 0 0La Siesta Edolo 0,49 4,0 7 0 0 1 0,6Arred. 2P Malegno 0,35 5,0 10 0 0 2,5 1,5Faiv-Lacontabile Esine 0,30 3,0 10 0 0 0 0

F.Play = Punteggio Fair Play - P.ti = Punti campionato - Inc. = Numero incontri disputati Bon. = Bonus - Pen. = Penalizzazioni - PD = Punti di-sciplina - PFP = Punti Fair Play (compilazione classifica secondo i cri-teri descritti a pagina 9 del Regolamento Generale)

GIRoNe CRisultati 12ª GiornataForgiature Mamè Boario Pol. Gratacasolo 1 2 - 5G.S. Corna Orat. D.B. Gorzone B 7 - 1Kamunia Paranoika I.M.G. Rogno 1 - 3Gelateria Autostazione Dolcevita Barbecues 4 - 1GSO S.Zenone Gratacasolo Secam Terzano 7 - 9Immi Drafo B.T. Srl Grignaghe S. Michele 8 - 4E.G. Artogne Angolo Lollio Agenzia Funebre 9 - 3

CLASSIFICASquadra P.ti G V P N F SGelateria Autostazione 26 11 8 1 2 48 18E.G. Artogne Angolo 23 10 7 1 2 51 29C.G. Rogno 23 11 7 2 2 38 32G.S. Corna 22 11 7 3 1 51 35I.M.G. Rogno 22 11 7 3 1 34 19Pol. Gratacasolo 1 20 12 6 4 2 45 40Immi Drafo B.T. Srl 18 11 6 5 0 47 45Forgiature Mamè Boario 17 11 5 4 2 36 30Dolcevita Barbecues 14 12 4 6 2 43 54Secam Terzano 12 11 4 7 0 50 50Kamunia Paranoika 12 11 4 7 0 39 44GSO Gratacasolo 9 12 3 9 0 49 69Lollio Ag. Funebre 9 11 2 6 3 24 49Oratorio Gorzone B 7 11 2 8 1 26 54Grignaghe S. Michele 6 10 2 8 0 24 37

CLASSIFICA FAIR PLAYSquadra F.Play P.ti Inc. Bon. Pen. PD PFPGelateria Autostazione 2,09 26,0 11 0 0 5 3C.G. Rogno 2,04 23,0 11 0 0 1 0,6I.M.G. Rogno 1,95 22,0 11 0 0 1 0,6E.G. Artogne Angolo 1,67 23,0 10 0 0 10,5 6,3Pol. Gratacasolo 1 1,54 20,0 12 0 0 2,5 1,5Forgiature Mamè Boario 1,49 17,0 11 0 0 1 0,6Immi Drafo B.T. Srl 1,47 18,0 11 0 0 3 1,8Secam Terzano 1,01 12,0 11 0 0 1,5 0,9Kamunia Paranoika 0,82 12,0 11 0 0 5 3GSO Gratacasolo 0,75 9,0 12 0 0 0 0G.S. Corna 0,75 22,0 11 0 0 23 13,8Dolcevita Barbecues 0,72 14,0 12 0 0 9 5,4Grignaghe S. Michele 0,54 6,0 10 0 0 1 0,6Orat. D.B. Gorzone B 0,53 7,0 11 0 0 2 1,2Lollio Ag. Funebre 0,46 9,0 11 0 0 6,5 3,9

Page 22: CSI Insieme 08-2009

20

oPeN 7

GIRoNe ARisultati 8ª GiornataLavori Edili Ferrari Ono Coget Corteno 4 - 1Valmon Montaggi Niardo Bar le Foppe Nadro 2 - 6Risultati 10ª GiornataG.S. Paspardo Saniland - Bar Il Vizio 7 - 1Risultati 12ª GiornataBar Casablanca-T.Chiodi Panif. Guizzardi Vezza N.D.Ris. Piz.Bracconiere Bkdv Vibi Elettrorecuperi Sub J.Bar le Foppe Nadro Coget Corteno 10 - 2Lavori Edili Ferrari Ono Saniland - Bar Il Vizio 5 - 0G.S. Paspardo G.S.Dalignese 5 - 2Imp.Andreoli Cemmo US.Grevo Colori/Vernici 4 - 5

CLASSIFICASquadra P.ti G V P N F SBar le Foppe Nadro 33 11 11 0 0 76 23Coget Corteno 21 10 7 3 0 50 34Lavori Edili Ferrari 17 11 4 2 5 39 31G.S. Paspardo 17 10 5 3 2 38 30Ris. Piz.Bracconiere 17 10 5 3 2 45 38US.Grevo Colori/Vernici 14 11 4 5 2 31 37Vibi Elettrorecuperi 13 8 4 3 1 34 29Valmon Mont. Niardo 13 11 3 4 4 38 38Bar Casablanca-Chiodi 12 8 3 2 3 36 25Panif. Guizzardi Vezza 9 9 2 4 3 25 34G.S.Dalignese (-1) 9 10 3 6 1 29 40Imp.Andreoli Cemmo 4 11 1 9 1 33 68Saniland - Bar Il Vizio 3 10 1 9 0 15 62

GIRoNe BRisultati 12ª GiornataMinimo Spazio Abitabile Spedizioni Taboni 3 - 1U.S.Grevo Tokens Sub J.Ceto A.S.D. Boario 5 - 2G.S.O. Demo Amici di Cesco 0 - 3Amici Teo e Rami Cai Santicolo 8 - 2Raba Sport Braone Nadro Fashion Pub 4 - 2

CLASSIFICASquadra P.ti G V P N F SCeto 30 11 10 1 0 60 19Raba Sport Braone 30 11 10 1 0 65 25Tokens 28 10 9 0 1 50 22A.S.D. Boario 19 11 6 4 1 56 30U.S.Grevo 19 10 6 3 1 54 43Amici di Cesco 15 11 4 4 3 31 33Minimo Spazio Abitabile 12 12 4 8 0 42 72Amici Teo e Rami 10 11 3 7 1 44 47

Piz-Bon Edolo 9 9 3 6 0 45 42Nadro Fashion Pub 9 10 2 5 3 21 27Cai Santicolo 7 9 2 6 1 31 61G.S.O. Demo 5 10 1 7 2 25 52Spedizioni Taboni 4 11 1 9 1 15 66

GIRoNe CRisultati 12ª GiornataGelatissimo G.S. Borno M.P. Gas Controls 2 - 7Cividate Iunaited Idrotermosanit. Ghiroldi 13 - 4F.C. Semeçao Agriturismo Lumaghera 6 - 5Allianz Bank Valcart 7 - 7G.S.A. Autoff. Troletti US Bessimo la Vicinia 8 - 3Forneria Saviori Silvio Fedriga T.Metal 7 - 6

CLASSIFICASquadra P.ti G V P N F SM.P. Gas Controls 29 11 9 0 2 54 23G.S.A. Autoff. Troletti 25 11 8 2 1 59 37F.C. Semeçao 24 11 8 3 0 68 46Cividate Iunaited 24 11 8 3 0 61 39Valcart 22 11 7 3 1 68 38Allianz Bank 18 11 5 3 3 64 45Lages Pisogne 18 11 6 5 0 66 51Forneria Saviori 16 10 5 4 1 52 41Agriturismo Lumaghera 13 10 4 5 1 46 51S. Fedriga T.Metal (-2) 6 11 2 7 2 41 54US Bessimo la Vicinia 4 11 1 9 1 32 82Idroterm. Ghiroldi 4 12 1 10 1 37 96Gelatissimo GS Borno 1 11 0 10 1 37 82

GIRoNe dRisultati 12ª GiornataSandrini Serrande Piamb. Lollipop 1 - 4La Tana da Mario Carpenteria Metalli 2M 3 - 6Rizzi Commerciale Pisogne A.S.D. Beata 6 - 4Macelleria Pagani Autogrill la Sosta 4 - 8G.S. Borno River Budrio 9 - 2

CLASSIFICASquadra P.ti G V P N F SRizzi Comm. Pisogne 24 10 8 2 0 65 36River Budrio 23 11 7 2 2 40 40G.S. Borno 22 10 7 2 1 70 32Carpenteria Met. 2M 22 10 7 2 1 50 37Nova Trex 18 9 6 3 0 48 34Lollipop 17 10 5 3 2 45 39La Tana da Mario 10 10 3 6 1 45 49Iseo Serrature Pisogne 10 10 3 6 1 32 41A.S.D. Beata 9 10 2 5 3 37 41Autogrill la Sosta 9 10 3 7 0 33 53Sandrini Serrande 7 10 2 7 1 27 61Macelleria Pagani 2 10 0 8 2 32 61

Page 23: CSI Insieme 08-2009

2 4 F E B B R A I O 2 0 0 9

21

oPeN FeMMINILe

GIRoNe uNICoRisultati 10ª GiornataTermoid. Degani Pisogne Imp. Edile Bernardi 2 - 2Pol. Gianico Cotti Moto Market N.D.A.S.D. Rogno Arredi Giori G.S. Ceto Nadro 2 - 4Nica Bienno Nazionale Pontedilegno 3 - 1

CLASSIFICASquadra P.ti G V P N F SNica Bienno 25 9 8 0 1 45 16Nazionale Pontedilegno 22 9 7 1 1 44 15G.S. Ceto Nadro 16 9 5 3 1 39 28Rogno Arredi Giori 14 9 4 3 2 19 23Imp. Edile Bernardi 11 8 3 3 2 20 20Term. Degani Pisogne 9 9 2 4 3 23 28Rident Croazia Malonno 4 8 1 6 1 21 31Cotti Moto Market 4 7 1 5 1 11 36Pol. Gianico 2 8 0 6 2 15 40

ToP JuNIoR

GIRoNe uNICoRisultati 9ª GiornataF.lli Petenzi Elko Trans G&GO Erbanno 2 - 7Ris. al Ponte Cividate Immobiliare Disetti 2 - 5Cotti Cottini Arredamenti F. A. Service 3 - 6Oratorio S.G.B. Bienno Ecowren 2 - 6

CLASSIFICASquadra P.ti G V P N F SF. A. Service 25 9 8 0 1 61 18Ecowren 21 9 7 2 0 52 31G&GO Erbanno 18 9 6 3 0 57 27Oratorio Bienno 15 8 5 3 0 29 35Immobiliare Disetti 13 9 4 4 1 40 36Petenzi Elko Trans 6 9 2 7 0 27 41Ris. al Ponte Cividate 6 9 2 7 0 17 61Cotti Cottini Arred. 0 8 0 8 0 16 50

ReINTeGRo CAuzIoNI

Si invitano le sottoelencate società a reintegrare la cau-zione entro 15 giorni dalla prima segnalazione pena l’ap-plicazione delle more previste dal Regolamento Gene-rale.Quota da Integrare: U.S. Montecchio ASD euro 39,00

deLIBeRe

Delibera 01/17In merito alla gara N. 2716 del 17/05/2008 si squalifica il signor Pelamatti Gabriele (G.S.Ceto Nadro) fino a tutto il 16/05/2009 per comportamento scorretto e offensivo nei confronti del DDG. Si commina inoltre la sanzione accessoria di Euro 60,00 come da tabella disciplinare.

Page 24: CSI Insieme 08-2009

22

Commissione tecnica disciplinareComunicato N° 17 del 23 Febbraio 2009

INCoNTRI NoN oMoLoGATI

CALCIo

ALLIevI

1013 Domenighini Lampadari - Automazione Allievi (Girone Unico) Non Disputato

Open a 6

604 Sofia Edil Sonico - La Locanda EdoloOpen 6 (Girone A) Non Disputato606 L.M. Fashion Edolo - G.S.O. BrenoOpen 6 (Girone A) Non Disputato605 Prima Visione Edolo - US Monno Casa Open 6 (Girone A) Non Disputato602 La Cantinetta Sonico - Camuna Cavi EdoloOpen 6 (Girone A) Non Disputato723 La Siesta Edolo - Edilton Ghiroldi FaustinoOpen 6 (Girone B) Non Disputato

oPeN A 7

172 Ris. Piz.Bracconiere - Vibi ElettrorecuperiOpen 7 (Girone A) Sub Juidice171 Bar Casablanca-S-T.Chiodi - Panif. GuizzardiOpen 7 (Girone A) Non Disputato264 U.S.Grevo - TokensOpen 7 (Girone B) Sub Juidice

oPeN FeMMINILe

47 Pol. Gianico - Cotti Moto MarketOpen Femminile (Girone Unico) Non Disputato

PRovvedIMeNTICALCIo

ALLIevI

AmmonizioneAvanzini Beniamino (Imp. Ed. Bellicini) [ Inc. n. 1015]

JuNIoReS

AmmonizioneFurloni Fabio (GS.Borno Imp.Ed.Avanzini) [ Inc. n. 927]Rigali Marco (GS.Borno Imp.Ed.Avanzini) [ Inc. n. 927]Salisi Ardit (G.S. Ceto Nadro) [ Inc. n. 926]SqualificaFettolini Alessandro (U.S. Malegno) [ Inc. n. 927]Squalifica di 1 gg espulso per doppia ammonizione

Open 6

AmmonizioneMartinelli Massimo (Oratorio Gorzone B) [ Inc. n. 844]Ghirardi Francesco (G.S. Corna) [ Inc. n. 844]Entrade Emiliano (Gelateria Autostazione) [ Inc. n. 840]Chiarolini Stefano (Bar The Best) [ Inc. n. 724]Scolari Luigi (Arredamenti 2P Malegno) [ Inc. n. 719]Domenighini Claudio (Arred. 2P Malegno) [ Inc. n. 719]Ballerini Giovanni (Real Cisva) [ Inc. n. 720]Spagnoli Andrea (Autolavaggi Poiatti) [ Inc. n. 719]Barbieri Aldo (Gelateria Autostazione) [ Inc. n. 840]Pasinelli Lorenzo (Orat. D.B. Gorzone B) [ Inc. n. 844]Cotti Cometti Andrea (Autolavaggi Poiatti) [ Inc. n. 719]Contenti Marco (Dylan Pub Malonno) [ Inc. n. 599]Scolari Alessandro (Dylan Pub Malonno) [ Inc. n. 599]Bonomelli Simone (Lello Pizza Malonno) [ Inc. n. 725]Ravelli Marco (Dolcevita Barbecues) [ Inc. n. 840]SqualificaChiarolini Stefano (Bar The Best) [ Inc. n. 724]Squalifica di 1 gg quarta ammonizioneMorgani Franco (Imp. Edile Bernardi) [ Inc. n. 600]Squalifica di 2 gg espulso per comportamento irriguar-doso

Page 25: CSI Insieme 08-2009

2 4 F E B B R A I O 2 0 0 9

23

oPeN 7

AmmonizioneGhiroldi Andrea (Silvio Fedriga Torn.Met) [ Inc. n. 352]Spatti Oscar (Forneria Saviori) [ Inc. n. 352]Fiorini Luca (Forneria Saviori) [ Inc. n. 352]Cotti Piccinelli Luca (Forneria Saviori) [ Inc. n. 352]Romele Giuseppe (Valcart) [ Inc. n. 353]Pianta Nicola (Allianz Bank) [ Inc. n. 353]Toini Luca (Allianz Bank) [ Inc. n. 353]Squaratti Domenico (G.S. Paspardo) [ Inc. n. 168]Marconi Cristian (Imp.Andreoli Cemmo) [ Inc. n. 173]Campana Mario (US Grevo Colori/Vernici) [ Inc. n. 173]Salari Gianmarco (Amici Teo e Rami) [ Inc. n. 263]De Marie Gian Luca (Amici Teo e Rami) [ Inc. n. 263]Talmelli Alessandro (Cai Santicolo) [ Inc. n. 263]Rebuffoni Gianmario (Silvio Fedriga Torn) [ Inc. n. 352]Trovadini Marco (Lavori Edili Ferrari Ono) [ Inc. n. 169]Martinazzi Matteo (Saniland - Bar Il Vizio) [ Inc. n. 169]Felappi Ulisse (Amici di Cesco) [ Inc. n. 262]Furloni Gianfranco (Amici di Cesco) [ Inc. n. 262]Bignotti Stefano (Amici di Cesco) [ Inc. n. 262]Ducoli Marcello (Raba Sport Braone) [ Inc. n. 260]Bonomi Francesco (Nadro Fashion Pub) [ Inc. n. 260]Pedersoli Eric (La Tana da Mario) [ Inc. n. 441]Zendrini Diego (La Tana da Mario) [ Inc. n. 441]Pedersoli Domenico (Vibi Elettrorecuperi) [ Inc. n. 172]Trovadini Dario (G.S.O. Demo) [ Inc. n. 262]Benedetti Ivan (Ris. Piz.Bracconiere) [ Inc. n. 172]Espulsione temporaneaPutelli Cristiano (Amici Teo e Rami) [ Inc. n. 263]cartellino azzurroPedrazzi Cesare (Cai Santicolo) [ Inc. n. 263]cartellino azzurroSospensione cautelareFostinelli Alberto (Ris. Piz.Bracconiere) [ Inc. n. 172]Tobia Maurizio (Tokens) [ Inc. n. 264]SqualificaPianta Nicola (Allianz Bank) [ Inc. n. 353]Squalifica di 1 gg quarta ammonizione

ToP JuNIoR

AmmonizioneMorandini Luca (Oratorio S.G.B. Bienno) [ Inc. n. 488]Bonali Michele (Ris. al Ponte Cividate) [ Inc. n. 487]Belli Andrea (F.lli Petenzi Elko Trans) [ Inc. n. 490]Espulsione temporaneaTroletti Marco (Ris. al Ponte Cividate) [ Inc. n. 487]cartellino azzurro

Ballerini Gabriele (Immobiliare Disetti) [ Inc. n. 487]cartellino azzurroSqualificaBlasi Cristian (Oratorio S.G.B. Bienno) [ Inc. n. 488] Squalifica di 2 gg (espulso per proteste)

SANzIoNICALCIo

JuNIoReS

U.S. Malegno (U.S. Malegno Ass.Sp.Dil.) [ Inc. n. 927 ]Ammenda di euro 10,00 Espulsione per somma di am-monizioni

Open 6

Dylan Pub Malonno (A.C. Camunia) [ Inc. n. 599 ] Ammenda di euro 5,00 Presentazione di distinte non conformi Imp. Edile Bernardi (U.S. Berzo Monte) [ Inc. n. 600 ] Ammenda di euro 15,00 (Espulsione diretta

oPeN 7

Cai Santicolo (U.S. Corteno) [ Inc. n. 263 ]Ammenda di euro 6,50 Espulsione TemporaneaAmici Teo e Rami (A.S.Cimbergo) [ Inc. n. 263 ]Ammenda di euro 6,50 Espulsione Temporanea

ToP JuNIoR

Oratorio S.G.B. Bienno (Orat. Bienno) [ Inc. n. 488 ]Ammenda di euro 15,00 Espulsione direttaRis. al Ponte Cividate (G.S.O. Cividate) [ Inc. n. 487 ]Ammenda di euro 5,00 Espulsione TemporaneaImmobiliare Disetti (G.S.O. Cividate) [ Inc. n. 487 ]Ammenda di euro 6,50 Espulsione Temporanea

Page 26: CSI Insieme 08-2009

24

Comunicato N° 8 del 23 Febbraio 2009

CLASSIFICA

Commissione tecnica tennistavolo

Trofeo «F.lli Castellanelli marmi e graniti»

8ª Giornata

Pol. Oratorio Piancamuno 2 Pol. Oratorio Piancamuno 1 3 - 2

Polisportiva Ossimo Pol. Oratorio Piancamuno 3 4 - 1

TT. C.G. Rogno B TT. C.G. Rogno A 0 - 5

Riposa: Polisportiva Gratacasolo

1. Pol. Oratorio Piancamuno 3 13

2. Polisportiva Ossimo 12

3. TT. C.G. Rogno A 11

4. Pol. Oratorio Piancamuno 2 11

5. Polisportiva Gratacasolo 10

6. TT. C.G. Rogno B 8

7. Pol. Oratorio Piancamuno 1 7

ATTeNzIoNeSi ricorda che,da calendario,le squadre che giocano in “casa” devono portarsi segnapun-ti e palline per poter disputare gli incontri previsti. La nona giornata è prevista per giovedì 26/02/2009 a partire dalle ore 20.30 presso l’oratorio di Corti a Costa Volpino.

Page 27: CSI Insieme 08-2009

TTOOUURR LLAA MMoonnttaaggnnaa ++ BBEELLLLAA

AARRTTOOGGNNEE DDOOMMEENNIICCAA 11 MMAARRZZOO 22000099

FFEESSTTAA PPEERR BBAAMMBBIINNII

CCAATTEEGGOORRIIAA UUNNDDEERR 88 // 1100 ((66--1100 AANNNNII)) EE GGEENNIITTOORRII

PPrrooggrraammmmaa ddeellllaa FFeessttaa FFaannttaatthhlloonn

1133..3300 –– 1144..0000 AAccccoogglliieennzzaa pprreessssoo llaa PPaalleessttrraa ddeellll’’IIssttiittuuttoo

SSccoollaassttiiccoo CCoommpprreennssiivvoo FF..llllii RRoosssseellllii ddii AArrttooggnnee

1144..0000 –– 1166..1155 AAllllaa ssccooppeerrttaa ddeellllaa ««MMoonnttaaggnnaa ++BBEELLLLAA»» GGiioocchhii mmoottoorrii:: -- IInn ccoorrddaattaa ssuullllaa vveettttaa!! -- SSnnoowwddoogg SSkkaattee -- LLaa ««MMuuccccaa CCaarroolliinnaa»» -- PPeessccaa aall ttoorrrreennttee LLaabboorraattoorrii:: -- CCoossttrruuiiaammoo llaa bbuussssoollaa -- MMoouunnttaaiinnCCoollllaaggee

1166..3300 MMeerreennddaa ppeerr ttuuttttii

PPeerr iinnffoorrmmaazziioonnii ccoonnttaattttaarree llaa sseeggrreetteerriiaa ddeell CCSSII ((00336644..446666116611 –– iinnffoo@@ccssiivvaalllleeccaammoonniiccaa..iitt))

IInn ccoollllaabboorraazziioonnee ccoonn ll ’’IIssttiittuuttoo SSccoollaassttiiccoo FF..ll ll ii RRoosssseellll ii ddii AArrttooggnnee ee ll’’AAIIDDOO AArrttooggnnee

Page 28: CSI Insieme 08-2009

TTOOUURR OORRIIEENNTTEEEERRIINNGG PPRREEIISSTTOORRIICCOO

CCAAPPOO ddii PPOONNTTEE DDOOMMEENNIICCAA 88 MMAARRZZOO

22000099

MMAANNIIFFEESSTTAAZZIIOONNEE SSPPOORRTTIIVVAA PPEERR GGLLII IISSCCRRIITTTTII AAII TTOORRNNEEII

UUNNDDEERR 1100,, 1122 EE 1144 DDII CCAALLCCIIOO EE PPAALLLLAAVVOOLLOO DDEELL CC..SS..II..

PPrrooggrraammmmaa ddeellllaa mmaanniiffeessttaazziioonnee

1133..3300 –– 1144..0000 AAccccoogglliieennzzaa pprreessssoo ll’’OOrraattoorriioo ddii CCaappoo ddii PPoonnttee SSii ccoonnssiigglliiaa ddii ppaarrcchheeggggiiaarree nneell ppiiaazzzzaallee aannttiissttaannttee iill ««GGrraaffffiittii PPaarrkk»»

1144..3300 –– 1166..3300 OOrriieenntteeeerriinngg PPrreeiissttoorriiccoo RRiicceerrccaa ddii lluuoogghhii eedd ooggggeettttii pprreesseennttii nneell cceennttrroo aabbiittaattoo ee nneell PPaarrccoo AArrcchheeoollooggiiccoo CCoommuunnaallee ddii ««SSeerraaddiinnaa--BBeeddoolliinnaa»» aattttrraavveerrssoo iinnddiizzii ffoottooggrraaffiiccii ee ««ttrraaccccee»» ddeessccrriittttiivvee

1166..3300 MMeerreennddaa ppeerr ttuuttttii RRiissttoorroo pprreessssoo ll’’OOrraattoorriioo ddii CCaappoo ddii PPoonnttee

PPeerr iinnffoorrmmaazziioonnii ccoonnttaattttaarree llaa sseeggrreetteerriiaa ddeell CCSSII ((00336644..446666116611 -- iinnffoo@@ccssiivvaalllleeccaammoonniiccaa..iitt))

IInn ccoollllaabboorraazziioonnee ccoonn ll’’AASSDD CCaappoonnttiinnaa,, ll’’AAmmmmiinniissttrraazziioonnee CCoommuunnaallee,, llaa PPrroo LLooccoo ee ll’’OOrraattoorriioo ddii CCaappoo ddii PPoonnttee

Ricorre quest’anno il 100° anniversario della scoperta delle incisioni rupestri a Capo di Ponte ed il 30° anno di iscrizione dei suoi siti archeologici nell’registro dell’UNESCO

Page 29: CSI Insieme 08-2009
Page 30: CSI Insieme 08-2009

Recommended