Home >Documents >CSI Insieme 14 - 2010

CSI Insieme 14 - 2010

Date post:22-Feb-2016
Category:
View:240 times
Download:0 times
Share this document with a friend
Description:
"Uno sport per la vita" all'Eremo di Bienno - Ad Angolo Terme tra pace, luna, giochi e Creato - Rogno invasa dai pongisti del CSI Lombardia - Ne è passata di acqua nelle vasche del CSI Vallecamonica.
Transcript:
  • Scoprilo pressotutte le filiali dellaBanca di Valle Camonica

    A noi giovani,da 15 a 25 anni,Banca di Valle Camonicariserva un serviziocompletamente gratis,e questo niente,se siamo concretamenteinteressati c unabellissima sorpresaper noi... imperdibile,anche perch non durerper sempre.

    Hei,hai sentito?

  • 2 7 G E N N A I O 2 0 1 0

    1

    Uno sport per la vitase ne discute a Bienno

    Il Convegno del CSI di Vallecamonica in programma venerd 30 gennaio

    Se la nostra proposta sportiva non valesse a dare senso alla vita delle persone, e in partico-

    lare alla vita dei ragazzi e dei giovani, essa diventerebbe un inutile trastullo in pi nel mercato delle illusioni offer-to dalla societ odierna. Oggi pi di ieri dai ragazzi e dai giovani ci arriva una forte richiesta di aiuto, di fronte alla quale, nel proporre loro lattivit sportiva, non possiamo estraniarci. Per noi e per loro lo sport avr sen-so se fa bene, se aiuta a vivere, se crea comunit, se raccorda positiva-mente corpo e mente, se trasmette messaggi di vita, se propone model-li positivi anche alle menti distratte e disorientate, se riesce a stanare i giovani dalle loro solitudini, dalle loro false certezze, dalle timidezze, dalla voglia di limitatezza. fondamentale far capire ai genitori che lo sport ha un preciso significato allinterno di un progetto di vita personale, familiare, relazionale. Affiancare ogni singolo atleta per aiutarlo a raggiungere buo-ni risultati nello sport e, soprattutto, nella vita il compito arduo di ogni allenatore. Gli aspetti tecnico-spor-tivi, fondamentali per ogni percorso agonistico del ragazzo, vanno inse-riti dentro ad un cammino di umaniz-zazione dove la dimensione religiosa dellesperienza umana deve avere un ruolo importante. Solo cos potremo contribuire a formare dei bravi atleti e soprattutto dei bravi cittadini. Lin-tervento di Edio Costantini, ex Presi-dente del CSI, scritto nel 2007 uno dei tanti scritti di operatori della nostra associazione sulla valenza educativa

    della proposta sportiva ed in partico-lare su quello che pu rappresenta-re lo sport nella vita di una persona. Partendo da queste riflessioni e dal tema scelto per questa stagione spor-tiva dallassociazione il CSI di Valleca-monica ha invitato tutti gli educatori, i religiosi, gli animatori parrocchiali e le societ sportive valligiane a dibat-tere sul tema Uno sport per la vita. Liniziativa incentrata su un conve-gno, ospitato dallEremo dei Santi Pie-tro e Paolo di Bienno, in programma per venerd 29 gennaio alle ore 20. Ad accogliere i partecipanti nellaula magna dellEremo sar don Battista Dassa, consulente ecclesiastico del CSI camuno, attraverso il commen-to della liturgia della parola. Lobbiet-tivo del CSI, con questo confronto, quello di definire il ruolo dei cristiani, ed in particolar modo di unassocia-zione sportiva di ispirazione cristiana come il CSI, nella proposta dellatti-vit sportiva.Su questi temi il dibattito entra nel vivo grazie allintervento di don Alessio Al-

    bertini, Segretario della commissione sport della diocesi di Milano e fratello di Demetrio ex calciatore e compo-nente della Giunta della Federazio-ne Gioco calcio; il sacerdote milane-se nella sua relazione si soffermer anche sul ruolo delleducatore nella promozione della vita attraverso lat-tivit sportiva. Da giornalista e com-mentatore sportivo Bruno Pizzul, par-ticolarmente vicino alle iniziative del CSI, racconter la sua testimonian-za sulle tendenze e sulle emergen-ze dello sport attuale. A conclusione del convegno il dibattito, coordinato dalla giornalista televisiva e atleta Gio Moscardi, che intende far emergere strumenti e proposte per realizzare uno sport educativo. In particolare gli organizzatori intendono dare alcune risposte concrete al tema dellincon-tro attraverso la definizione di proget-ti socio-educativi e alle metodologie per realizzarli sul territorio. Per mag-giori informazioni a disposizione la segreteria del CSI di Vallecamonica a Plemo (0364466161).

  • 2Doppio appuntamento allOratorio promosso dal gruppo sportivo

    Fine settimana ad Angolo Termetra pace, luna, giochi e Creato

    Fine settimana con un dop-pio appuntamento allOratorio di Angolo Terme; gli animatori

    del gruppo sportivo, in collaborazio-ne con la parrocchia, hanno messo in calendario per la fine di gennaio due iniziative che da alcuni anni caratteriz-zano le attivit invernali dellOratorio intitolato a G. Tovini. Nella serata di sabato 30 gennaio protagoniste sa-ranno la luna e la pace unite in una passeggiata notturna per riflettere sui valori della pace. La Fiaccolunta proporr ai partecipanti un suggesti-vo itinerario allinterno del parco del lago Moro illuminato dalle fiaccole messe a disposizione dei cammina-tori dal gruppo sportivo e, si spera, dai raggi della luna piena. La parten-za della passeggiata fissata per le ore 19 dal cortile dellOratorio di An-golo, la conclusione intorno alle ore 20,30 con una cena nella struttura parrocchiale. Le iscrizioni alla mani-festazione devono pervenire entro le ore 17 di sabato 30 gennaio con il versamento della quota di 10 euro per ragazzi e adulti e di 5 euro per i bambini fino a cinque anni. Informa-zioni ed iscrizioni presso lOratorio di Angolo Terme (3405079369) e Ga-nassi Giuliano (0364548044).Al centro della manifestazione dedi-cata agli Under 8 sar invece il Cre-ato e la difesa dellambiente.La festa Fantathlon organizzata dal CSI di Vallecamonica anche questan-no sar un appuntamento doppio con lOratorio di Angolo Terme che in que-sta occasione vive una delle dome-nica riservate alla catechesi giovani-

    le coinvolgendo bambini e genitori. Il programma del Crea-Tour, in pro-gramma domenica 31 gennaio, rical-ca le feste allestite negli ultimi anni dallUnione Sportiva Oratorio di Ango-lo in collaborazione con il CSI. Ritro-vo dei partecipanti presso la palestra comunale alle ore 13.30 per lacco-glienza, le iscrizioni e la formazione dei quattro gruppi di ragazzi previ-sti dagli organizzatori. Nella struttu-ra sportiva si svolger la prima fase dellappuntamento con tre giochi di movimento ed un laboratorio, affron-tati a rotazione dai gruppi dei bimbi. Il tema della salvaguardia ambienta-le sar il filo conduttore dei giochi; i partecipanti saranno cos impegna-

    ti a districarsi tra oggetti di materia-le vario per una mini raccolta diffe-renziata resa ancora pi complicata da un percorso ad ostacoli. Il rispar-mio dellacqua, sotto forma di mille goccioline rappresentate da palline da tennistavolo, sar invece il tema del gioco Una goccia dopo laltra. Infine i bambini dovranno difender-si dagli attacchi di un bracconiere e portare al sicuro in un parco protetto gli animali che saranno loro affidati. Per il laboratorio, ideato dallartista angolese Nadia Gozzi, si stanno an-cora studiando alcuni particolari tec-nici, lidea quella di far costruire ai bambini delle girandole per sottoline-are lutilit della forza del vento e per colorare, insieme alle bandiere aran-cio/blu del CSI, la sfilata che, al ter-mine dei giochi, porter i partecipan-ti dalla palestra alloratorio del paese dove programmata la seconda par-te del pomeriggio di giochi. Nellora-torio, intitolato a Giuseppe Tovini, gli under 8 daranno vita ad un secondo laboratorio manuale che produrr un oggetto, costruito con materiale rici-clato, sempre ispirato dal tema del-la difesa dellambiente. Ultima parte dellappuntamento dedicata alla ri-flessione; nellauditorium parrocchia-le tutti i bambini canteranno insieme Laudato sii o mio Signore e ascol-teranno la riflessione del parroco di Angolo, don Fausto Gregori, che af-fider loro un impegno da esegui-re una volta terminata la festa. Una merenda prelibata offerta dallOrato-rio concluder, intorno alle ore 17, la festa Fantathlon del CSI.

  • 2 7 G E N N A I O 2 0 1 0

    3

  • 4Classifiche giochi in piscina Darfo

    MATTINASociet Partecipanti:GSO Breno, US Montecchio, Polisportiva Gratacasolo, ASC Capo di Ponte, Niardo Volley, AIDO Artogne, GS Darfo, Oratorio Malegno

    Scarabeo Acquatico1 gruppo classificato n18 con 42 lettereRossaini Fabrizio, Rinaldi Simone, Chiudinelli Giorgio, Ar-rigoni Alberto, Natale Chiara, Pelamatti Martino, Salvetti Alessia, Amdzic Nejra2 gruppo classificato n3 con 40 lettereEl Moubarek Nezar, Appolonia Davide, Botticchio Sara, Xafa Stella, Ceri Silv, Filippini Sara, Rivadossi Marina, Gasparini Debora3 gruppo classificato n10 con 37 lettereSingh Gursewak, Zattini Cristian, Santicoli Matteo, Moli-nari Filippo, Valzelli Giulia, Hsani Arianna, Scolari Laura, Bonafani Lucia

    PallaCanotto1 gruppo classificato n2 con 9 palloniTempini Matteo, Rodari Fabio, Laffranchini Yury, Man-ganoni Asya, Romano Alba, Patroni Sabrina, Giacomel-la Giulia, Ducoli Aurora2 gruppo classificato n13 con 8 palloniGabrieli Cristina, Ghirelli Greta, Pezzotti Andrea, Riva-dossi Simone, Chiudinelli Teresa, Micheli Annalisa, Ga-brieli Lidia3 gruppo classificato n7 con 7 palloniSi invita laccompagnatrice del gruppo n7 Erba Giovanna a recapitare il modulo con lelenco dei componenti

    Pesca del Pesce Mattone1 gruppo classificato n12 con 52 associazioniGraziano Cristina, Battaglia Fabio, Domenighini Carlo, Parini Samuele, Ottelli Alfredo, Carelli Beatrice, Mora Sil-via, Opizi Sofia

    Da ventanni i giochi in piscina non sono mai mancati nel torneo polisportivo

    Ne passata di acquanelle vasche del CSI Vallecamonica

    Parafrasando un popolare detto potremmo dire che ne passata di acqua nelle vasche del CSI!, infatti fin dalla stagione sportiva 89/90, quando fu

    riformulata lattivit polisportiva dedicata ai bambini e ra-gazzi che oggi conosciamo, i giochi in piscina non sono mai mancati nelle proposte del CSI. In tutti questi anni lesperienza ludica in acqua ha offerto a migliaia di pic-coli atleti loccasione di sperimentare un modo diverso di fare sport. Vedere oggi giovani allenatori e allenatrici accompagnare i gruppi durante i giochi, quando qual-che anno fa erano loro sui canotti ad animare le acque della piscina, ti fa sentire un po stagionato ma anche soddisfatto di un lavoro che sembra aver inciso posi-tivamente nella formazione umana e sportiva di giova-ni e meno giovani.Lobiezione sollevata dagli sportivi puri, riguardo luti-lit di simili esperienze, svanisce immediatamente se si osserva lentusiasmo e la felicit espressa dai ragazzi, i veri protagonisti dei tornei polisportivi, durante i giochi. Purtroppo qualche volta ci dimentichiamo che tutto ci che facciamo per loro, per la loro salute fisica e mo-

  • 2 7 G E N N A I O 2 0 1 0

    5

    2 gruppo classificato n1 con 43 associazioniJace Jaho, Battaglia Paolo, Turetti Gaia, Lapis Vera, Be-nedetti Irene, Piccinelli Simona, Beretta Chiara, Melot-ti Chiara3 gruppo classificato n8 con 37 associazioniTreachi Andrea, Spandre Anna, Ravelli Giovanni, Benzo-ni Alex, Antonelli Giulia, Canevali Alessandra, Surpi Va-lentina, Chini Marianna

    Staffetta 3 x 25 mt1 staffetta classificata - tempo 119GSO Breno (Melotti Luca, Ferretti Michele, Taboni Mattia)2 staffetta classificata - tempo 121GS Darfo (Abondio Giacomo, Jaho Jace, Scarsi Simone)3 staffetta classificata - tempo 123GS Darfo (Patroni Sabrina, Piccinelli Simona, Girel-li Gaia)4 staffetta classificata - tempo 125GS Darfo (Benedetti Irene, Michezi Annalisa, Patroni Sa-brina)4 staffetta classificata - tempo 125GSO Breno (Dippolito Antony, Pezzucchi Nicol, Vicar-di Marco)

    POMERIGGIO

    Societ Partecipanti:AIDO Artogne, Polisportiva Ossimo, GSO Breno, US Sacca, Ardor Cogno, GS Borno, Oratorio Esine, Orato-rio Malegno, Oratorio SGB Bienno, GSO Piamborno, AC Vallecamonica Braone, Polisportiva Piancamuno, Volley Berzo Inferiore

    Scarabeo Acquatico1 gruppo classificato n18 con 58 lettereTognella Anna, Madabei Lorenzo,Pezzucchi Filippo, Gu-rabhardi Klea, Colajori Arianna, Mandelli Alessia,Felappi Chiara 2 gruppo classificato n16 con 55 lettereMiorotti Debora, Rebaioli Paolo, Pezzoni Daniele, Berberi Sara, Ottelli Alessia, Quetti Fabiana, Tomasoni Elia, Te-sta Michela, Pennacchio Martina3 gruppo classificato n15 con 53 lettereSi invita laccompagnatrice del gruppo n15 Delia Sanzo-gni a recapitare il modulo con lelenco dei componenti

    rale e per il bene delle nostre comunit sociali. In que-sti ventanni di impegno nel CSI ho partecipato a nume-rosi dibattiti sullutilit della pratica sportiva, sul valore dellesperienza ludica nella formazione delle persone ed in particolare delle nuove generazioni, e non ho mai trovato qualcuno che sostenesse il contrario, eppure si fa molta fatica ad offrire a tutti gli iscritti una vera espe-rienza polisportiva. Le giustificazione (a volte gli alibi) del non ne hanno voglia, i genitori non li accompagnano, vogliono giocare solo a calcio o pallavolo, sono certa-mente veritieri e comprensibilmente indotti da una cul-tura sportiva e formativa condizionata dai modelli di af-fermazione personale ed individualismo proposti dalla societ contemporanea, ma non possono essere asse-condati se vogliamo veramente accompagnare questi piccoli fratelli e sorelle nella loro crescita umana. Un tuf-fo in piscina non pu certo risolvere una situazione so-ciale cos complessa in cui le persone sono svuotate di valori e riempite di illusioni, ma occorre anche la festa in piscina, come la giornata dedicata al bowling, allatle-tica, ai giochi popolari ed alle altre occasioni dincontro e festa proposte dal CSI e da altre realt che hanno a

  • 6PallaCanotto1 gruppo classificato n7 con 13 palloniCamperi Lorenzo, Gazzoli Mattina, Boldini Oriele, Bellicini Martina, Spadacini Chiara, Cominini Giada, Bonetti Elisa, Pariano Paola2 gruppo classificato n6 con 10 palloniMazzoli Lorenzo, Moratti Giancarlo, Avanzini Cristina, Ba-riselli Paola, Carletti Nicole, Bottichio Alice, Fiora France-sca, Pedersoli Amanda2 gruppo classificato n16 con 10 palloniMiorotti Debora, Rebaioli Paolo, Pezzoni Daniele, Berberi Sara, Ottelli Alessia, Quetti Fabiana, Tomasoni Elia, Te-sta Michela, Pennacchio Martina2 gruppo classificato n18 con 10 palloniTognella Anna, Madabei Lorenzo,Pezzucchi Filippo, Gu-rabhardi Klea, Colajori Arianna, Mandelli Alessia,Felappi Chiara

    Pesca del Pesce Mattone1 gruppo classificato n18 con 34 associazioniTognella Anna, Madabei Lorenzo,Pezzucchi Filippo, Gu-rabhardi Klea, Colajori Arianna, Mandelli Alessia,Felappi Chiara 2 gruppo classificato n2 con 31 associazioniNicci Luca, Gheza Marco, Melotti Andrea, Dalzini Tama-ra, Nodari Alessia, Comensoli Silvia, Zanardi Enrica, Ma-rini Paola, Galasso Chiara3 gruppo classificato n6 con 25 associazioniMazzoli Lorenzo, Moratti Giancarlo, Avanzini Cristina, Ba-riselli Paola, Carletti Nicole, Bottichio Alice, Fiora France-sca, Pedersoli Amanda

    Staffetta 3 x 25 mt1 staffetta classificata - tempo 126Ardor Cogno (Rossi Daniela, Nodari Alessia, Cominel-li Michela)2 staffetta classificata - tempo 128GSO Breno (Mazzoli Lorenzo, Morandini Alessandro, Bri-chetti Giacomo)3 staffetta classificata - tempo 133Berzo Volley (De Gregorio Bruna, Bonomi Chiara, Gia-comelli Carolina)4 staffetta classificata - tempo 138GSO Piamborno (Ymer Ronaldo, Faris Alberto, Perni-ci Michele)4 staffetta classificata - tempo 138Oratorio Bienno (Avanzini Cristina, Bariselli Paola, Be-nedetti Marina

    cuore il benessere delle persone; sono tutte occasioni per dimostrare (far provare) che esistono modalit (va-lori) per stare bene - insieme - nel gioco e nella vita. Mi molto piaciuto vedere in piscina la spontaneit dei ra-gazzi nel sostenere i compagni di gioco, di altre squa-dre e di altre etnie, indipendentemente dal risultato e del primato personale credo che anche noi adulti abbiamo molto da imparare dai nostri ragazzi e che la piscina fac-cia bene anche a noi!

    Tomaso

  • 2 7 G E N N A I O 2 0 1 0

    7

    Quinto posto per lallieva Carolina Cominelli nella campestre regionale

    Nel parco di Landrianoil cross del CSI Lombardia

    Hanno sfiorato quota settecento i partecipanti alla seconda prova del Trofeo Lombardia di corsa

    campestre promosso dal CSI lombar-do e disputato a Landriano, centro in provincia di Pavia. Suggestivo il trac-ciato scelto dal Comitato CSI di Pavia e dallOratorio San Luigi di Landria-no, organizzatori; i concorrenti han-no gareggiato in un ambiente partico-larmente adatto al crosso allinterno di una fattoria didattica del Comu-ne di Landriano, che ha patrocina-to la manifestazione, lungo le rive del torrente Lambro. Presente al se-condo appuntamento stagionale an-che lAtletica Esine 77, unica societ a rappresentare il CSI Vallecamoni-ca, che ha schierato al via 15 atle-ti nelle categorie giovanili. Il risulta-to migliore stato colto da Carolina Cominelli finita la quinto posto nel-la prova riservata alle allieve e vin-ta da Silvia Marinoni portacolori del G.S. Grisoni di Como; sempre nel-le allieve da segnalare anche il 22 piazzamento ottenuto da Sandy To-

    vini. Anche in campo maschile il mi-glior piazzamento arriva dagli allievi grazie a Ayoub Zarrar che conclude la prova, vinta da Lukas Maghue del Castiglione dAdda, allottavo posto assoluto. I maschi dellatletica Esine 77 hanno anche ottenuto con Gianlu-ca Gheza cinquantunesima posizione nella categoria ragazzi, con Michele Moraschini e Leonardo Lombardi ri-spettivamente 63 e 64. La classi-fica della categoria Cadetti ha inve-ce visto Costantin Dirlea piazzarsi al 29 posto precedendo il compagno di squadra Pietro Pastorelli mentre Giovanni Bettoni ha concluso al 57 posto e Davide Marioli due posizio-ni pi indietro. Nella categoria esor-dienti due le camune impegnate con Alessia Fassini che ottiene la venti-quattresima posizione mentre Ca-milla Tovini ha concluso la sua gara al 47 posto. Infine tra le ragazze la pi rapida tra le atlete di Esine sta-ta Simona Saviori (44 posto) che ha preceduto Alice Tomasoni (46) e Eli-sa Pastorelli (51).

    Tra le trentasette societ sportive lom-barde iscritte al secondo appunta-mento stagionale con il cross del Csi ha dominato il campo la formazione del Comitato CSI di Lecco del C.S. Cortenova, alle loro spalle duello val-tellinese con il G.S. Morbegno che precede il Gruppo Podistico di Tala-mona. LAtletica Esine 77 ha conclu-so la manifestazione al 19 posto. Il prossimo, e conclusivo, appuntamen-to son il circuito di corse campestri in programma per domenica 7 feb-braio a Como. Le gare regionali sono valide per la qualificazione al Gran Premio nazionale di corsa campe-stre in calendario dal 26 al 28 mar-zo a Gubbio.

  • 8Trofeo Lombardia

    Seconda prova - Rogno

    Categoria Giovanissimi3 Orsatti Nicola Polisportiva Or. Piancamuno6 Taboni Alessandro Polisportiva Or. Piancamuno7 Rospo Fabrizio Polisportiva Or. Piancamuno8 Minelli Samule TT C.G. Rogno

    Categoria Giovanissime1 Delasa Marcella TT C.G. Rogno2 Ramazzini Jessica Polisportiva Or. Piancamuno4 Petenzi Marianna TT C.G. Rogno5 Ramazzini Alessia Polisportiva Or. Piancamuno

    Categoria Ragazzi5 Ravelli Michele Poliportiva Ossimo10 Bertoletti Giorgio TT C.G. Rogno12 Ghirardelli Mattia Polisportiva Or. Piancamuno13 Belafatti Luca Polisportiva Or. Piancamuno

    Categoria Ragazze1 Boiardi Laura TT C.G. Rogno2 Spatti Laura Polisportiva Gratacasolo3 Rinadli Lisa Polisportiva Gratacasolo4 Quetti Fabiana Polisportiva Or. Piancamuno

    Categoria Allievi5 Milesi Gianluca Polisportiva Gratacasolo10 Risi Luca Polisportiva Gratacasolo12 Molinari Nicola TT C.G. Rogno

    Categoria Junior Maschile1 Ravelli Francesco Polisportiva Ossimo4 Poiatti Nicola Polisportiva Gratacasolo5 Mazzoli Gabriele G.S.O. Breno11 Conti Massimiliano Polisp. Or. Piancamuno

    Successo di partecipazione per la seconda prova del Trofeo Lombardia del CSI

    Rogno invasa dai pongistidel CSI Lombardia

    Bilancio ampiamente positivo per la seconda pro-va del Trofeo Lombardia di tennistavolo, riservata ai comitati provinciali della alla Zona B, organizza-

    ta dal Comitato CSI di Vallecamonica in collaborazione con il TT C.G. Rogno e le societ sportive impegnate in questo settore. Dopo la partenza in sordina decolla il circuito regionale del CSI, nel palazzetto dello sport di Rogno sono stati infatti oltre 260 gli atleti impegnati nel-le varie categorie. Funziona alla perfezione la macchi-na organizzativa allestita dalla Commissione tecnica del Csi camuno con lappoggio determinante degli animatori del gruppo sportivo di Rogno e la disponibilit dei gestori della funzionale struttura sportiva che ha ospitato la gara. Un successo anche dal punto di vista agonistico con nu-merosi piazzamenti ottenuti dai pongisti camuni; alla fine dellintensa giornata di tornei sono cinque le vittorie di ca-tegoria e sei i secondi nel carniere delle societ sportive della Vallecamonica. Anche in questo secondo appunta-mento stagionale la formazione del C.G. Rogno sale per due volte sul gradino pi alto del podio; Marcella Delasa si impone tra le giovanissime battendo in finale Jessica Ramazzini, Piancamuno e con la compagna di societ Marianna Petenzi piazzata al quarto posto. La campio-nessa regionale Laura Boiardi vince la prova riservata alle Giovanissime precedendo la coppia della Polispor-tiva Gratacasolo Laura Spatti e Lisa Rinaldi. Doppietta anche per la Polisportiva Gratacasolo prima tra le Junior grazie a Alice Catotti in una categoria ceh vede le atlete camune occupare anche la seconda posizione con Ilaria Guerini, Polisportiva Piancamuno, e il gradino pi basso del podio con Alessia Castellanelli. Nelle Open femminile invece si impone Elena Botticchio, sul podio anche lal-tra pongista del Gratacasolo Barbara Poiatti. Ultimo suc-cesso parziale per la Vallecamonica tra gli Junior dove si impone il portacolori della Polisportiva Ossimo France-sco Ravelli, quarta piazza per Nicola Poiatti, Polisporti-va Gratacasolo. Le ottime prestazioni ottenute nel set-tore femminile si completano con la seconda posizione di Chiara Castellanelli nel torneo riservato alle tesserate Fitet, alle sue spalle Elisa Castellanelli e Michela Canos-si, Oratorio Breno. Nelle categorie giovanili, impegnate

  • 2 7 G E N N A I O 2 0 1 0

    9

    Categoria Junior Femminile1 Catotti Alice Polisportiva Gratacasolo2 Guerini Ilaria Polisportiva Or. Piancamuno3 Castellanelli Alessia Polisportiva Gratacasolo4 Ramazzini Giada Polisportiva Or. Piancamuno

    Categoria Under 21 Maschile6 Tonsi Davide Polisportiva Gratacasolo

    Categoria Open Femminile1 Botticchio Elena Polisportiva Gratacasolo3 Poiatti Barbara Polisportiva Gratacasolo5 Finocchiaro Tizian TT C.G. Rogno6 Giorgi Elena Polisportiva Gratacasolo

    Categoria FITET Femminile2 Castellanelli Chiara Polisportiva Gratacasolo3 Castellanelli Elisa Polisportiva Gratacasolo4 Canossi Michela G.S.O. Breno

    Categoria Senior M.2 Bersani Massimiliano G.S.O. Breno5 Lussana Alessio TT C.G. Rogno9 Felappi Domenico Polisportiva Or. Piancamuno13 Fenaroli Massimiliano Polisp. Gratacasolo

    Categoria Adulti M.5 Bertoletti Walter Polisportiva Or. Piancamuno8 Mazzoli Silvano G.S.O. Breno9 Sangalli Luca TT C.G. Rogno14 Molinari Aldo TT C.G. Rogno16 Canossi G. Carlo G.S.O. Breno

    Categoria Veterani2 Bianchetti Mario TT C.G. Rogno7 Bersani Mario G.S.O. Breno9 Fontana Ermenegildo Polisp. Or. Piancamuno

    nel pomeriggio, da segnalare anche la terza piazza del Giovanissimo Nicola Orsatti, Piancamuno, il quinto po-sto di Michele Ravelli (Ossimo) e Gianluca Milesi (Gra-tacasolo) rispettivamente nelle categorie Ragazzi e Al-lievi. Buoni risultati dei pongisti camuni anche nei tornei degli adulti, svolti nel corso della mattinata, che solita-mente sono avari di piazzamenti per le societ sportive della Vallecamonica. Il portacolori dellOratorio Breno ha ceduto nella finalissima dei senior a Davide Tiraboschi, Montichiari, con Alessio Lussana, Rogno, finito al quin-to posto della graduatoria finale. Il migliore tra i camuni nella prova riservata agli adulti stato il rappresentante della Polisportiva Piancamuno Walter Bertoletti, ottava posizione per Silvano Mazzoli (Oratorio Breno). Oltre ad essere stato la vera e propria anima dellorganizzazione Mario Bianchetti (C.G. Rogno) si tolto la soddisfazione di salire sul secondo gradino del podio tra i veterani bat-tuto in finale dal mantovano Claudio Bianchini.A dimostrazione dello spirito famigliare che si pu re-spirare nelle manifestazioni del tennistavolo del CSI an-che il lutto che ha colpito un atleta stato condiviso con commozione da tutti i partecipanti; un minuto di silenzio prima del via alle gare ha ricordato la morte della mo-glie di Claudio Maccaviani, portacolori della formazione di Montichiari.Il prossimo appuntamento con il circuito di tennistavolo organizzato dal CSI Lombardia in programma dome-nica 28 febbraio a Bagnolo S. Vito (Mantova).

  • 10

    La formazione di Cedegolo infligge la prima sconfitta stagionale alla Tre Pi

    LAgroalimentari Pasiniferma la capolista edolese

    Si sono incontrate presso la pa-lestra di Edolo la squadra Tre Pi Costruzioni di Edolo e la

    formazione dell Agroalimentari Pa-sini Franco di Cedegolo. In campo, a contendersi i tre punti, ci sono la squadra edolese, incontrastata do-minatrice del campionato con 9 vit-torie su 9 incontri disputati fin ora e con un solo set perso sui 28 gioca-ti, e la formazione della Polisportiva Cedegolo, campione uscente della categoria Mista Amatori. La par-tita comincia ed la compagine ce-degolese che impone il proprio gio-co schiacciando la pi forte squadra edolese, che senza alibi insacca un pesante quanto rotondo 25 a 11. Il se-condo ed il terzo set sono molto pi combattuti e vedono la compagine di casa risollevarsi e vincere per 25 a 21 e 25 a 23. La squadra ospite non ci sta, e si guadagna il diritto di giocar-si il Tie-break, vincendo il quarto set per 25 a 18. Il combattutissimo quin-to set se lo aggiudica 15 a 12 lAgro-alimentari Pasini Franco che infligge cos la prima sconfitta stagionale al fortissimo squadrone edolese! Bella partita: avvincente e piacevole , gio-cata tra due squadre ben messe in campo e vogliose di prevalere sporti-vamente sullavversario. Purtroppo il protagonismo eccessivo del direttore di gara (lodevole per la preparazio-ne tecnica, ma per lennesima volta mancante in buon senso in quanto troppo attaccato al protocollo e dal fiscalismo eccessivo, che personal-mente a livello amatoriale non riten-go cos fondamentale) ha condizio-

    nato non poco i 90 minuti di questa interminabile partita. Il match ha vi-sto azioni eterne arricchite da recu-peri fondamentali e azioni dattacco ben strutturate che portavano spes-so Calvi e Chiodi per lEdolo e so-prattutto Moraschetti S. , aiutato dai laterali Romelli, Gazzoli e Adamini per il Cedegolo a chiudere parecchi punti. Sopra le righe per lennesima volta la capitana-alzatrice Vielmi del Cedegolo fondamentale nel proporre gli attacchi (non conosco altre alzatri-ci che riescano a dare palloni perfet-ti allo schiacciatore colpendo il pallo-ne con il piede !....e siccome accade spesso, non un caso, ma la confer-ma del valore tecnico della giocatri-ce/allenatrice ) e a volte a finalizzarli con tocchi a sorpresa di seconda.

    Nota di merito anche per le copertu-re difensive del libero Belotti e della opposto Tiberti sostituita al tie-break da una sempre pronta Moraschet-ti. E come non ringraziare il nostro vecio Sacristani che nonostante i quasi 50 anni, si fa ancora rispetta-re sotto rete! Rimasti questa volta in panca ma importanti nel gruppo per la loro costante presenza, Falocchi e Maffeis.Tre Pi Costruzioni Edolo: Chiodi Perlotti Calvi Zannin Bonavetti Calvi Schranz TogniAgroalimentari Pasini F. Cedegolo: Gazzoli Adamini Falocchi Sacri-stani Vielmi Moraschetti F. Ro-melli Tiberti Maffeis Moraschetti S. Petroboni Belotti

    A.P.

  • 2 7 G E N N A I O 2 0 1 0

    11

    Il Signore s(c)ia con voi del CSI in programma a Sestola l8 e il 9 febbraio

    Olimpiadi invernalianche per i sacerdoti

    Il Centro Sportivo Italiano brucia sul tempo i Giochi invernali di Vancou-ver 2010 e l8 e il 9 febbraio prossi-

    mi, a Sestola (Passo del Lupo), propone unaltra Olimpiade: lundicesima Festa nazionale sulla neve per sacerdoti scia-tori, manifestazione sportiva meglio co-nosciuta come Il Signore s(c)ia con voi. Il campionato nazionale di slalom gigante e fondo-ciaspolada organizzato dal CSI emiliano, in collaborazione con i comita-ti di Reggio Emilia, Modena e Carpi e la Scuola nazionale maestri di sci Sestola. I sacerdoti-sciatori si ritroveranno alle ore 15 di luned 8 febbraio presso la Pi-sta di fondo del lago della Ninfa, tutti ri-gorosamente con le racchette da neve ai piedi, per dare vita alla gara di fondo-ciaspolada che, dopo i necessari prepa-rativi, inizier alle 15,30. Alle 10 di marted 9 febbraio si torner in pista per la prima manche dello slalom gigante, alle 11,30 la seconda manche. Alle 14,30 le pre-miazioni dei migliori sacerdoti slalomisti. Alle postazioni di partenza, tra gli altri, sono attesi il responsabile nazionale del-la Pastorale giovanile della Conferenza Episcopale Italiana, monsignor Nicol Anselmi, di solito tra i pi vincenti e pre-miati della manifestazione, e monsignor Claudio Paganini, consulente ecclesia-stico nazionale del CSI, uno dei princi-pali sostenitori di questa manifestazio-ne, che ritiene importante per avvicinare allo sport le giovani generazioni dei sa-cerdoti. Da undici anni - spiega questa gara, ideata da don Aronne Magni, rap-presenta la possibilit di far emergere le passioni sportive, i desideri agonisti-ci, gli hobby, di molti sacerdoti. Se poi ri-cordiamo che Papa Benedetto XVI ha

    dedicato il 2010 al tema del sacerdozio, lappuntamento va visto anche come una possibilit di fare incontrare i sacer-doti offrendo un momento di preghiera, di comunione e di amicizia, provocato per lappunto da un evento sportivo.

    Le iscrizioni (la quota di 15 euro compren-de Skipass e assicurazione) sono anco-ra possibili presso la segreteria regionale Centro Sportivo Italiano di Reggio Emi-lia (tel. 0522511482; fax: 0522511583; e-mail: [email protected]

  • 12

    Commissione tecnica tennistavolo

    Comunicato N 7 del 25 Gennaio 2010

    7 Giornata

    Polisportiva Gratacasolo TT. C.G. Rogno A 2 - 3

    TT. C.G. Rogno B Pol. Oratorio Piancamuno 3 3 - 2

    G.S.O. Breno Pol. Oratorio Piancamuno 1 4 - 1

    Riposa: Pol. Oratorio Piancamuno 2

    Classifica

    1. TT. C.G. Rogno A 12

    2. Polisportiva Gratacasolo 11

    3. Pol. Oratorio Piancamuno 3 9

    4. TT. C.G. Rogno B 9

    5. Pol. Oratorio Piancamuno 2 8

    6. G.S.O. Breno 8

    7. Pol. Oratorio Piancamuno 1 6

    AttenzioneAlle squadre partecipanti al campionato si ricorda che devono essere presenti sul campo di gioco alle ore 20.15 in modo da poter iniziare gli incontri alle ore 20.30,questo per problemi di disponibilit della palestra.Lottava giornata (prima del girone di ritorno) prevista per gioved 04/02/2010 a partire dalle ore 20.30 presso la palestra di Gratacasolo.

  • 2 7 G E N N A I O 2 0 1 0

    13

    Commissione tecnica bocceComunicato N 9 del 25 Gennaio 2010

    Trofeo Orologeria Ottica Nodari Piamborno

    Incontro Totale

    Casa della scarpa Edolo Vallecamonica giochi Sonico 1-2

    Break bar Malegno - Gratacasolo A 2-1

    Pizzeria Alpi Edolo - Auto Moreschi Malonno 3-0

    La Sanitaria Edolo Segheria de Marie Cimbergo 1-2

    Mart. Macchine Esine - Bar Sport S. Giulia A 2-1

    Oratorio Don Bosco Gorzone - Bar alla Fonte Cogno 2 1-2

    Bar Sport S.Giulia C - U.S. Edolo 2-1

    Gratacasolo B - Bar alla Fonte Cogno 1 0-3

    Recupero

    U.S. Edolo - Vallecamonica Giochi Sonico 0-3

    Oratorio Don Bosco Gorzone - Auto Moreschi Malonno 2-1

    CLASSIFICAPizzeria Alpi Edolo 21Gratacasolo A 19Oratorio Don Bosco Gorzone 19Bar alla Fonte Cogno 2 18Bar alla Fonte Cogno 1 16Break Bar Malegno 15Vallecamonica Giochi Sonico 14Martinazzi Macchina Malegno 14Bar Sport S. Giulia C 13Segheria De Marie Cimbergo B 13Casa della scarpa Edolo 12La Sanitaria Edolo 10U.S. Edolo 9Auto Moreschi Malonno 9Bar Sport S. Giulia A 8Gratacasolo B 6

  • 14

    Commissione attivit giovanileComunicato N 10 del 25 Gennaio 2010

    Under 12 - Pallavolo

    Under 12 - Minivolley Under 14 - Pallavolo

    Girone UnicoRisultati 4 GiornataTre pi Costruzioni Piccoli Bienno 25 - 16 0 - 0Carpen. Ducoli Celeste NV Tre pi Costruzioni 25 - 9 0 - 0Piccoli Bienno Carpen. Ducoli Celeste NV 12 - 25 0 - 0

    ComunicazioniGioco della casa: Piccoli Bienno 4 punti, Polisportiva Edolese 2 punti, Niardo Volley 1 punto

    Under 8 - Minivolley

    Risultati 8 GiornataImball.Monchieri P.Camuno Volley Berzo Blue Angels 0 - 3 33 - 75Pietroboni Serramenti Magic Cogno N.D.Aido Zani Impresa Edile G.S.O. Breno 98/99 N.D.Punto Edile Niardo COGIM s.r.l. Borno 3 - 0 76 - 60Polisportiva Gratacasolo Tre Pi Costruzioni 2 - 1 67 - 63

    CLASSIFICA POLISPORTIVASquadra S.P. P.P. TotaleMagic Cogno 21,0 0 21,0G.S.O. Breno 98/99 20,0 0 20,0Pietroboni Serramenti 18,0 0 18,0Aido Zani Impresa Edile 18,0 0 18,0Volley Berzo Blue Angels 16,0 0 16,0COGIM s.r.l. Borno 16,0 0 16,0Polisportiva Gratacasolo 12,0 0 12,0Imball.Monchieri P.Camuno 11,0 0 11,0Tre Pi Costruzioni 8,0 0 8,0Punto Edile Niardo 8,0 0 8,0

    S.P. = Incontri Sportivi (Sport Portante) - P.P. = Punteggio di Partecipazione

    Risultati 8 GiornataG.S.O. Piamborno 98 U.S. Malegno 1 - 2 70 - 71U.S. Sacca Unica Grifon dOro Bienno 2 - 1 72 - 66COGIM s.r.l. Borno PAC s.p.a. 1 - 2 60 - 68Malonno Volley U.S. Montecchio 1 - 2 66 - 73G.S. Darfo MA.FRA. 3 - 0 75 - 58

    CLASSIFICA POLISPORTIVASquadra S.P. P.P. TotalePAC s.p.a. 22,0 0 22,0U.S. Montecchio 22,0 0 22,0G.S. Darfo 21,0 0 21,0U.S. Malegno 21,0 0 21,0COGIM s.r.l. Borno 20,0 0 20,0MA.FRA. 19,0 0 19,0Malonno Volley 16,0 0 16,0Grifon dOro Bienno 12,0 0 12,0U.S. Sacca Unica 11,0 0 11,0G.S.O. Piamborno 98 7,0 0 7,0

    S.P. = Incontri Sportivi (Sport Portante) - P.P. = Punteggio di Partecipa-zione

    Risultati 8 GiornataRist.Piz. Al Cenacolo G.S. Darfo 0 - 3 50 - 75Solind Volley Berzo GoldenAngels 3 - 0 75 - 47G.S.O. Breno 97/98 Carige Assicurazioni 1 - 2 49 - 72Aido Stars Pietroboni Serramenti N.P.Imball.Monchieri P.Camuno Tre pi Costruzioni 2 - 1 71 - 66G.S.O. Piamborno 97 U.S. Sacca Unica 1 - 2 69 - 70Polisportiva Gianico Unica Volley Cividate 0 - 3 35 - 75Polisportiva Gratacasolo LA.IV. Custom Niardo 0 - 3 58 - 75Agip Nodari Faliselli Serramenti N.P.COGIM s.r.l. Borno Oratorio Malegno 3 - 0 76 - 66

  • 2 7 G E N N A I O 2 0 1 0

    15

    Commissione disciplinare

    Comunicato N 13 del 25 Gennaio 2010

    Juniores

    CLASSIFICA POLISPORTIVASquadra S.P. P.P. TotaleUnica Volley Cividate 23,0 0 23,0Oratorio Malegno 22,0 0 22,0G.S. Darfo 21,0 0 21,0COGIM s.r.l. Borno 21,0 0 21,0Pietroboni Serramenti 20,0 0 20,0Rist.Piz. Al Cenacolo 20,0 0 20,0Faliselli Serramenti 19,0 0 19,0Solind 19,0 0 19,0Carige Assicurazioni 18,0 0 18,0Imball.Monchieri P.Camuno 16,0 0 16,0G.S.O. Breno 97/98 15,0 0 15,0U.S. Sacca Unica 15,0 0 15,0LA.IV. Custom Niardo 15,0 0 15,0Tre pi Costruzioni 14,0 0 14,0Volley Berzo GoldenAngels 14,0 0 14,0Polisportiva Gratacasolo 13,0 0 13,0G.S.O. Piamborno 97 11,0 0 11,0Aido Stars 8,0 0 8,0Agip Nodari 8,0 0 8,0Polisportiva Gianico 3,0 0 3,0

    S.P. = Incontri Sportivi (Sport Portante) - P.P. = Punteggio di Partecipa-zione

    Comunicazioni

    Si ricorda che a referto vanno riportati solo ed esclusiva-mente gli atleti EFFETTIVAMENTE PRESENTI

    Spostamenti gara autorizzati

    Incontro Categoria Incontro Data Ora Campo2145 Minivolley Under 12 Volley Berzo Blue Angels - Tre Pi Costruzion 1358 Minivolley Under 10 COGIM s.r.l. Borno - Le Coccinelle Luminose 2094 Pallavolo Under 12 U.S. Malegno - COGIM s.r.l Borno 10/02 19.00 Malegno

    Incontri non Omologati

    PALLAVOLO1881 Volley Berzo - Acconciature Luigi Open Mista (Unico) Non Disputato1880 Emme A di Mauri - Unica Volley Open Mista (Unico) Non Pervenuto

    TP MINIVOLLEY2167 Pietroboni Serramenti - Magic Cogno Minivolley Under 12 (Unico) Non Disputato2166 Aido Zani Impresa Edile - G.S.O. Breno 98/99 Minivolley Under 12 (Unico) Non Disputato1915 Agip Nodari - Faliselli Serramenti Pallavolo Under 14 (Unico) Non Pervenuto1908 Aido Stars - Pietroboni Serramenti Pallavolo Under 14 (Unico) Non Pervenuto

    ProvvedimentiPALLAVOLO

    AmmonizioneDucoli Diego (G.S.O. San Zenone) [ Inc. n. 1523] Comportamento offensivo

    Open MistaAmmonizionePerlotti Paolo (Tre Piu Costruzioni) [ Inc. n. 1882]Comportamento offensivoCalvi Davide (Tre Piu Costruzioni) [ Inc. n. 1882] Comportamento offensivoSqualificaAntonioli Marco Pol. Gianico) [ Inc. n. 1883]Squalifica di 4 gg Ingiuire nei confronti del direttore di gara

    SanzioniPALLAVOLO

    Open Mista

    Pol. Gianico (Pol. Gianico Ass.Sp.Dil.) [ Inc. n. 1883 ]Ammenda di euro 15,00 Espulsione diretta

  • 16

    Commissione tecnica pallavoloComunicato N 13 del 25 Gennaio 2010

    Allieve

    Open femminile

    Juniores

    Girone unico

    Risultati 5 GiornataG.S.O. Pianborno Gso Breno 1 - 3 96 -101Risultati 7 GiornataGelatando Volley S.Ambrogio Gorzone 0 - 3 39 - 75Risultati 10 GiornataMalonno Volley Volley S.Ambrogio Gorzone 2 - 3 107 -113Polisportiva Gianico G.S.O. Pianborno 0 - 3 48 - 75Gs Darfo Gso Breno 0 - 3 55 - 75G.S. Dalignese Tre Pi Costruzioni 2 - 3 98 -106Cogim Srl Borno Gelatando 3 - 0 75 - 433D Torneria Meccanica Polisportiva Gratacasolo 0 - 3 63 - 75Unica Volley La Spesa Da Adalgisa 3 - 0 75 - 52

    CLASSIFICASquadra P.ti G V P N F S PR PSCogim Srl Borno 30 10 10 0 0 30 1 773 516Unica Volley 27 10 9 1 0 27 5 779 550Gs Darfo 24 10 8 2 0 25 7 758 518Malonno Volley 21 10 7 3 0 23 12 788 669Tre Pi Costruzioni 21 10 7 3 0 23 15 826 748Volley S.Ambrogio Gorzone 17 10 6 4 0 19 15 734 670Gso Breno 15 8 5 3 0 17 10 545 531Polisportiva Gratacasolo 13 9 5 4 0 18 17 735 729G.S. Dalignese 11 8 3 5 0 13 17 654 662G.S.O. Pianborno 9 10 3 7 0 12 21 677 755Gelatando 7 9 2 7 0 8 22 518 6913D Torneria Meccanica 5 10 2 8 0 8 26 641 755Polisportiva Gianico 1 10 0 10 0 4 30 499 811La Spesa Da Adalgisa 0 10 0 10 0 1 30 445 767

    Recuperi

    Si autorizza il recupero della gara n 1435 il giorno 27-01-2010 a Ponte di Legno alle ore 19,00

    Si autorizza il recupero della gara n 1406 il giorno 03-02-2010 a Gratracasolo alle ore 19,45

    Girone UnicoRisultati 10 GiornataUnica Volley Pedretti Calcestruzzi 3 - 0 75 - 61Niardo Volley G.S.O. San Zenone 3 - 1 99 - 76G.S.O. Breno Aido Joung 3 - 0 75 - 28

    CLASSIFICASquadra P.ti G V P N F S PR PSUnica Volley 26 9 9 0 0 27 4 741 524Pedretti Calcestruzzi 19 9 7 2 0 21 10 711 635Niardo Volley 18 9 6 3 0 22 16 832 768G.S.O. Breno 11 8 3 5 0 14 16 621 622G.S.O. San Zenone 10 8 3 5 0 14 16 639 652Power Sistem 5 8 2 6 0 9 20 577 653Aido Joung 1 9 0 9 0 2 27 428 695

    Girone UnicoRisultati 10 GiornataCavour Volley Polisportiva Gratacasolo 3 - 0 75 - 54A S C Capo Di Ponte Volley Berzo ItIn Vetrina 0 - 3 56 - 75Niardo Volley US Malonno Nica 3 - 0 75 - 55Mcm Aido Uisp Artogne Cogim SrL Borno 1 - 3 91 - 97Tre Pi Costruzioni X Ottica Orologeria Nodari 2 - 3 99 - 94Clan Ponte di Legno G S O Corna 0 - 3 44 - 75Unica Volley E Unica Volley C 3 - 0 75 - 35Autofficina Troletti Tre Pi Costruzioni Y 0 - 3 61 - 76Belotti Imp.Idraulici C.G. Rogno SITIM 3 - 2 111 - 91

    CLASSIFICASquadra P.ti G V P N F S PR PSUnica Volley E 30 10 10 0 0 30 2 791 504Cavour Volley 26 10 9 1 0 28 7 843 659Volley Berzo ItIn Vetrina 22 10 8 2 0 25 11 829 692Niardo Volley 22 10 7 3 0 26 13 857 760Tre Pi Costruzioni X 21 10 6 4 0 25 15 880 812

  • 2 7 G E N N A I O 2 0 1 0

    17

    Open mista

    Open maschile

    Top junior

    Squadra P.ti G V P N F S PR PSG S O Corna 20 10 7 3 0 23 14 806 710Tre Pi Costruzioni Y 19 10 6 4 0 22 14 786 732Mcm Aido Uisp Artogne 16 10 5 5 0 20 16 803 727Unica Volley C 16 10 6 4 0 20 17 783 771Polisportiva Gratacasolo 12 10 4 6 0 13 19 658 705Cogim SrL Borno 12 10 4 6 0 15 22 764 810Autofficina Troletti 11 10 4 6 0 17 23 855 846Belotti Imp.Idraulici 9 10 4 6 0 14 25 718 864Ottica Orologeria Nodari 8 10 2 8 0 13 26 786 858US Malonno Nica 7 10 2 8 0 12 24 751 828A S C Capo Di Ponte 7 10 2 8 0 9 26 638 827Clan Ponte di Legno 6 10 2 8 0 7 26 599 795C.G. Rogno SITIM 6 10 2 8 0 8 27 581 828

    Girone UnicoRisultati 9 GiornataTre Pi Costruzioni RTM C.G. Rogno 3 - 1 97 - 73Piancamuno Volley G.S.O. Pianborno 3 - 0 75 - 26

    CLASSIFICASquadra P.ti G V P N F S PR PSGiemme Commerciale 17 7 5 2 0 19 7 583 485Piancamuno Volley 15 7 6 1 0 19 10 657 542Tre Pi Costruzioni 11 6 4 2 0 14 12 565 525RTM C.G. Rogno 8 7 2 5 0 12 15 563 578G.S.O. Pianborno 0 7 0 7 0 1 21 306 544

    Recuperi

    Si autorizza il recupero della gara n 1620 il giorno 31-01-2010 a Piancogno (palaVibi) alle ore 18,00

    Girone UnicoRisultati 2 GiornataUnica Volley GS Ono San Pietro 0 - 3 59 - 76

    Risultati 10 GiornataTre Piu Costruzioni Agroalimentari Pasini F. 2 - 3 91 -109Eurocalor Pisogne Gelateria Roby e Raffy 1 - 3 90 -100RG 76 G.S.O.Piamborno 1 - 3 85 - 97G.S.O.Breno GS Ono San Pietro 3 - 2 112 -103Emme A di Mauri Unica Volley N.P.Polisportiva Gratacasolo Pol. Gianico 3 - 0 75 - 66Volley Berzo Acconciature Luigi N.D.

    CLASSIFICASquadra P.ti G V P N F S PR PSTre Piu Costruzioni 28 10 9 1 0 29 4 785 579G.S.O.Breno 23 9 8 1 0 24 7 739 557Acconciature Luigi 22 9 8 1 0 25 13 863 725Polisportiva Gratacasolo 20 10 7 3 0 23 13 838 795GS Ono San Pietro 20 10 7 3 0 25 16 887 862Agroalimentari Pasini F. 18 10 6 4 0 24 19 900 898G.S.O.Piamborno 14 10 5 5 0 18 20 768 822Gelateria Roby e Raffy 13 10 4 6 0 19 23 857 900Emme A di Mauri 12 9 4 5 0 14 17 693 688Volley Berzo 10 9 3 6 0 14 21 736 769RG 76 7 9 2 7 0 13 24 765 828Eurocalor Pisogne 7 9 2 7 0 10 22 649 745Unica Volley 2 8 0 8 0 8 24 607 755Pol. Gianico 2 10 1 9 0 6 29 671 835

    RecuperiSi autorizza il recupero della gara n 1880 il giorno 03-02-2010 a Malonno alle ore 20,3Si autorizza il recupero della gara n 1864 il giorno 03-02-2010 a Breno alle ore 20,30Si autorizza il recupero della gara n 1863 il giorno 02-02-2010 a Gratacasolo (scuole medie) alle ore 21,00

    Risultati 10 GiornataG.S.Darfo U.S. Sellero Novelle 3 - 1 93 - 79Immobiliare Borno La Piadina Cogno 3 - 0 75 - 50Aido Nostrani Autotraspor C.G.Rogno Gi.Bi.Arreda 3 - 1 91 - 70Combustibili Ferrari Ristorante al Ponte 2 - 3 109 - 98

    CLASSIFICASquadra P.ti G V P N F S PR PSAido Nostrani Autotraspor 20 9 7 2 0 24 13 795 754Ristorante al Ponte 20 9 7 2 0 23 13 799 740G.S.Darfo 18 9 7 2 0 24 16 872 786C.G.Rogno Gi.Bi.Arreda 17 9 5 4 0 20 14 732 719Combustibili Ferrari 12 9 4 5 0 16 18 746 737Immobiliare Borno 11 9 3 6 0 15 18 725 712U.S. Sellero Novelle 10 9 3 6 0 15 20 723 788GSO S. Zenone 7 8 3 5 0 12 19 635 683La Piadina Cogno 5 9 1 8 0 7 25 635 743

  • 18

    Formule di svolgimento e date delle fasi finali di tutte le categorie del volley

    La seconda fase dei campionati di pallavolo

    CATEGORIA ALLIEVEAl termine del girone unico in base alla classifica le prime due squadre classificate accederanno direttamen-te ai quarti di finale; le rimanenti 12 squadre disputeranno gli ottavi di fi-nale con incontri di andata e di ritor-no in programma il 28-2-2010 e il 7-3-2010 a campi invertitiLe squadre perdenti in questo tur-no potranno riscriversi, entro il 14-3-2010, ad un nuovo torneo con for-mula e calendario da definirsi in base alle iscrizioni.Le vincenti e le prime due classifica-te disputeranno i quarti di finale con incontri di andata e di ritorno in pro-gramma il 21-3-2010 e il 28-3-2010 a campi invertiti.Le vincenti disputeranno le semifinali con incontri di andata e di ritorno l11-4-2010 e il 18-4-2010.Finali previste 1/2 Maggio 2010 in una palestra ancora da definire.

    CATEGORIA JUNIORES FEMMINILE

    Al termine del girone unico in base alla classifica la prima squadra clas-sificata acceder direttamente al gi-rone successivo per definire gli ac-coppiamenti per le semifinali.Le rimanenti 6 squadre disputeranno i quarti di finale con incontri di sola andata con accoppiamenti derivanti dallordine dalla classifica finale del girone unico e in programma il 28-2-2010Le squadre perdenti in questo turno formeranno un girone all italiana (de-nominato girone B) di andata e ritor-

    no a tre squadre per definire le po-sizioni dal 5 al 7 posto con inizio il 14-3-2010 e sesta ed ultima giorna-ta il 25-4-2010.Le squadre vincenti pi la prima clas-sificata del girone iniziale formeran-no un girone allitaliana (denominato girone A) di sola andata per definire gli accoppiamenti per le semifinali:1a giornata il 14-3-2010, 2a giornata il 21-3-2010, 3a giornata il 28-3-2010.Seguiranno le semifinali con incontri di andata e ritorno in programma il18-4-2010 e il 25-4-2010 a campi inver-titi. Finali previste 1/2 Maggio 2010 con palestra ancora da definire.

    CATEGORIA OPEN FEMMINILE

    Le prime 8 squadre classificate di-sputeranno i quarti di finale con in-contri di sola andata in calendario il 28-3-2010Le vincenti disputeranno le semifinali con incontri di andata e di ritorno nel-le seguenti giornate: 11-4-2010 e 18-4-2010 a campi invertitiFinali previste 8/9 Maggio 2010 con palestra ancora da definire.

    CATEGORIA OPEN MASCHILE

    Le prime 4 classificate del girone uni-co accedono alle semifinali di andata e ritorno il programma:andata il 14-2-2010 e ritorno il 21-2-2010 a campi invertitiFinali previste 27/28 Febbraio 2010 con palestra ancora da definire.Fino al giorno 7-2-2010 sono aperte le iscrizioni per il torneo primaverile.

    CATEGORIA MISTA AMATORI

    Al termine del girone unico, in base alla classifica dello stesso, si forme-ranno due gironi da 5 squadre: Girone A (1 - 4 - 5 - 7 10 classificate) e Gi-rone B (2 - 3- 6 - 8 9 classificata)Sar disputato un torneo di sola an-data con inizio il 28-2-2010 e conclu-sione il 25-4-2010Le prime due squadre classificate dei gironi accederanno alle semifi-nali di andata e ritorno in program-ma il 9-5-2010 e il 16- 5-2010 a cam-pi invertitiFinali previste 22/23 Maggio 2010 con palestra ancora da definire.

    CATEGORIA MISTA JOY CUP

    Le quattro squadre formeranno un gi-rone unico con formula di andata e ri-torno che si disputeranno il 21febbra-io, 7 e 21 marzo, 11,18 e 25 aprile.La classifica finale stabilir la vincen-te il campionato.

    CATEGORIA TOP JUNIOR

    Le prime 8 squadre classificate di-sputeranno i quarti di finale con in-contri di andata (11-4-2010 e ritorno (18-4-2010) a campi invertitiLe vincenti disputeranno le semifinali con incontri di andata e di ritorno con i seguenti in calendario il 25-4-2010 e il 2-5-2010 a campi invertitiFinali previste 8/9 Maggio 2010 con palestra ancora da definire.

  • 2 7 G E N N A I O 2 0 1 0

    19

    La Polisportiva Disabili Valcamonica ha organizzato la gara di tiro con larco

    Successo per la tappa darfensedel campionato regionale

    Erano pi di settanta gli arcie-ri intervenuti alla competizione 7 indoor 18 m. Citt di Dar-

    fo B.T., terza tappa del Campionato Regionale indoor CIP, svoltasi do-menica 17 gennaio presso la pale-stra dellI.T.C.G. Olivelli di Darfo B.T., patrocinata dal CIP e dal Comune di Darfo Boario Terme. Il successo del-la manifestazione ha ricompensato gli sforzi organizzativi della Polispor-tiva Disabili Valcamonica (www.spor-tdisabilivalcamonica.it)e dellA.S.D. Compagnia Arcieri Alabarde Camune (www.alabardecamune.it), che han-no collaborato per la realizzazione di un evento sportivo a cui hanno par-tecipato sedici Societ sportive pro-venienti dalle province di Bergamo, Brescia e Milano. Ai paglioni si sono alternati gli arcieri delle diverse ca-tegorie femminili e maschili, con la partecipazione di atleti disabili e nor-modotati. Infatti, attualmente il tiro

    con larco lunica disciplina sporti-va in cui atleti portatori di handicap e normodotati possono confrontarsi direttamente ed essere inseriti nel-la stessa classifica. Nella divisione Compound Seniores femminile ha ottenuto il miglior risultato Santina Pertesana, atleta della Polisportiva Disabili Valcamonica, che con 462 punti totalizzati in dieci vole compo-ste da tre frecce ciascuna, ha realiz-zato una prestazione pi che soddi-sfacente, considerando il fatto che si tratta della sua primissima gara con larco Compound. Per larciere di Ro-gno, recentemente premiata per me-riti sportivi dallAmministrazione co-munale di Rogno, stato un ottimo allenamento in vista dei Campiona-ti Italiani indoor 18 m. che si terran-no a Novara il prossimo 21 febbraio. Fra i concorrenti non passato inos-servato il Campione Olimpico di Tiro con larco settore Compound Alber-to Simonelli, iscritto alla Polisportiva Handicappati Bergamasca. La sua

    prestazione stata la migliore in as-soluto, con 580 punti totalizzati su un massimo di 600. Hanno partecipato alla gara con ottimi risultati gli atleti Romano Moroni e Lorenzo Schie-da, della Phb Bergamo (www.phb.it), rispettivamente al secondo e ter-zo posto alle spalle di Simonelli. Al-berto Dittamondi e Attilio Gatta della Polisportiva Bresciana No Frontie-re (www.polisportivanofrontiere.it) si sono classificati in prima posizione OPEN e AR2 maschile. Nella com-petizione fra squadre ha dominato lAssociazione sportiva PHb, al pri-mo posto con 14 punti, seguita dalla Polisportiva bresciana No Frontiere e dalla Polisportiva Disabili Valcamoni-ca. Alle premiazioni stata graditissi-ma la presenza della Presidente del-la Polisportiva Disabili Valcamonica Gigliola Frassa, del Presidente pro-vinciale del CIP Angelo Martinoli, e dellAssessore allo sport del Comu-ne di Darfo Franco Camossi.

    Eleonora Delasa

  • 20

    Il punto settimanale di Massimo Achini - Presidente Nazionale CSI

    La nostra forza: volontari sempre, dilettanti mai

    Questa una ferma convinzio-ne di tutto il popolo del CSI. Da anni presidenti, dirigenti, allena-

    tori, animatori, arbitri la pensano cos. Volontari certo, con passione e con orgoglio. Nelle nostre societ sporti-ve non esistono i rimborsi spese. Gli estratti conto di dirigenti e allenatori finiscono per essere inevitabilmente in rosso tra pizze offerte alla squadra, telefonate per sapere come stanno i ragazzi, benzina per le trasferte, lavanderia per le maglie quando le mamme si ribellano alle lavatrici in-tasate dal fango Non solo questio-ne di fare gratis. Nelle nostre socie-t sportive si vivono quotidianamente testimonianze di gratuit, che cosa pi grande e diversa. Gratuit vuol dire donare con gioia e passione tutto se stesso per gli altri senza chiedere nulla in cambio. Dicevamo: volontari sempre ma, contemporaneamente, dilettanti mai. Qualcuno (sono pochi) si ostina a scambiarci affettuosamen-te per quelli della viva il parroco, del fare le cose con passione e superfi-cialit, del tanto basta giocare e di-vertirsi. Nulla di pi sbagliato. Questa visione , forse, appartiene ad un pas-sato remoto. Il CSI di oggi tuttaltra cosa. Da tempo abbiamo imboccato lautostrada della competenza. per questo che nelle nostre societ spor-

    tive cresciuta una classe di dirigen-ti, allenatori, animatori, arbitri che convinta e straconvinta del fatto che per educare veramente servano per-sone preparate, formate, in grado di fare bene le cose, insomma persone capaci di testimoniare un volontariato ad alto tasso di professionalit. Nes-suna contraddizione tra le due cose: i due ingredienti sono entrambi indi-spensabili per vincere la sfida educa-tiva del nostro tempo. Lo sappiamo cos bene da continuare a cercare i modi di migliorare le competenze dei nostri operatori. Per la prima vol-ta abbiamo costituito un albo nazio-nale capace di contenere tutti coloro che operano nelle societ sportive e che hanno seguito un corso di forma-zione ottenendo la qualifica conse-guente. Con orgoglio possiamo dire di avere in giro per lItalia 25.000 per-sone abilitate. Un patrimonio immen-

    so che poche realt hanno la fortu-na di avere. Numeri veri: se si va sul sito del CSI e si clicca il banner sky-net, si trova lelenco completo degli operatori, uno per uno, qualifica per qualifica. Ora non resta che andare avanti. Per questo a Trevi , oggi e do-mani, abbiamo convocato i respon-sabili di tutte le realt italiane della Formazione e degli Arbitri. Con loro stiamo lavorando per grandi novit che riguardano la prossima stagione sportiva. E in cantiere abbiamo cose grandi ed entusiasmanti.

    Darfo Boario Terme (Bs) Via A. De GasperiFax 0364528002Sede operativa: Telefono 0364 536980

    CSI InsiemeDirettore responsabileMarco Filippi Pioppi

    ImpaginazioneGiuliano Ganassi

    StampaTipografia Camuna Breno

    [email protected]

    Sito internetwww.sportgio.net

  • CSI copertina 14CSI copertina 2CSI Insieme 14-2010CSI copertina 3CSI copertina 4

of 24/24
Embed Size (px)
Recommended