+ All Categories
Home > Documents > Csi Insieme N°4

Csi Insieme N°4

Date post: 24-Jul-2016
Category:
Upload: csi-vallecamonica
View: 240 times
Download: 0 times
Share this document with a friend
Description:
Titoli: Un grido d’allarme dalle società sportive - Maggiore autonomia nel nuovo Statuto del CSI - Il tennistavolo riparte dal campionato individuale – Atletica Alto Sebino campione regionale di corsa su strada.
of 24 /24
20 Ottobre 2015 Un grido d’allarme dalle società sportive Maggiore autonomia nel nuovo Statuto del CSI Il tennistavolo riparte dall’individuale Alto Sebino campione regionale di corsa su strada
Transcript

20 Ottobre 2015

Un grido d’allarmedalle società sportive

Maggiore autonomianel nuovoStatuto del CSI

Il tennistavoloriparte dall’individuale

Alto Sebinocampione regionaledi corsa su strada

20 OT TOBRE 20152

Un grido d’allarme dalle società sportive di base

CAMPAGNA DEI CSI SUI PROBLEMI DELLE SOCIETA’ SPORTIVE

a favola la conosciamo tutti: «A forza di gridare al lupo al lupo, quando il lupo arriva davvero non ci crede nessuno». Il ri-

schio esiste. Più volte negli ultimi anni (forse decenni) è suonato l’allarme per le società sportive di base: «Non ce la fanno più.Sommerse dalla burocra-zia. Non trovano i soldi per andare avanti. Si rischia di perdere un patrimonio im-menso per l’educazione dei ragazzi e per il bene co-mune della nostra socie-tà». Queste ed altre sono frasi già sentite. Il proble-ma è che tutto è dramma-ticamente vero! Ricordate quello che è successo a Schumacher?Un banale incidente ha tra-gicamente cambiato la vita all’ex campione di Formu-la 1, riducendolo a 44 kg di peso e ad una lunga e complicata convalescen-za. Tanta attenzione all’ini-zio da parte dei media, e poi tanta di-menticanza. Capita così anche per le società sportive. Ogni tanto si ac-cende qualche segnale di attenzio-ne, ma poi vengono lasciate nel re-parto di “terapia intensiva” nel totale disinteresse generale. Il bello è che nonostante le tante difficoltà queste piccole realtà di parrocchia, quartie-re, periferia... continuano a produrre quotidianamente “sport di qualità”. In queste società sportive di base abita gente talmente forte da tirare avanti

L nonostante tutto. Abita gente talmen-te innamorata del bene dei ragazzi e dello sport da non farsi fermare da niente e da nessuno. La preoccupan-te verità, purtroppo, è che siamo dav-vero vicini al collasso. L’ultima “moda” nell’universo delle società sportive è

quella di fondersi. Due gruppi spor-tivi ne fanno uno solo, spesso non perché mancano i ragazzi, ma per-ché le difficoltà da affrontare sono tante e questa soluzione aiuta a ti-rare avanti.Se le società sportive sono in agonia il Paese dimezza la sua potenzialità educativa, lo sport poggia le sue fon-damenta sulla sabbia, l’Oratorio fini-sce per non avere una marcia in più. Ecco perché occorre fare qualcosa. E farlo subito. Non è facile individua-

re da dove cominciare. A difendere il “diritto alla vita” delle società spor-tive di base in questi decenni hanno provato molte volte in tanti. I risulta-ti sono stati relativamente scarsi. Di certo, però, non si può stare fermi a guardare. Dare voce a queste real-

tà e far sentire il loro Sos è solo l’inizio ma è qualcosa di estremamente importan-te. Per questo il Csi ha de-liberato, la realizzazione di una campagna di sensibi-lizzazione sui problemi del-le società sportive.Vogliamo realizzarla entro dicembre e metterci tanto impegno ed entusiasmo, portando il tema dell’”emer-genza delle società sporti-ve di base” sull’agenda del-le principali istituzioni del Paese. Per farlo bisogna farsi sentire. Non è facile perché a volte il bene non fa rumore. Occorre, però, fare un’ultima precisazio-ne. Noi parliamo davvero

di “agenzie educative”, di piccole re-altà che si basano sul volontariato di “centri di umanità che si basano sullo sport”.Siamo consapevoli che dietro la sigla “società sportive di base” si nascon-dono a volte realtà poco rispondenti con queste caratteristiche o che ad-dirittura tendono al profitto.Chiamiamole per favore in un altro modo. Non è possibile ancora che in questo Paese per colpa di pochi ci vadano sempre di mezzo tutti.

3

PRIMA PAGINA

La sede di EdoloCon l’nizio dell’attività sportiva riapre anche la sede di Edolo nell’Oratorio del paese. L’incaricato ha fissato le date di apertura della sede che per i prossimi mesi saranno le seguenti: lunedì 12 ottobrelunedì 19 ottobrelunedì 2 novembrelunedì 16 novembrelunedì 30 novembrelunedì 14 dicembreLa Sede poi dal 11 gennaio al 30 maggio 2016 sarà aperta a lunedì al-ternati.

Esempi da imitare ed esempi da evitare nell’attività CSI

LO SPORT AIUTA A SUPERARE IL DISAGIO NON A CREARLO

’allenatore allena, l’arbitro arbitra e i giocatori giocano. Tu divertiti. Il tuo compito è sostenere la squadra di tuo

figlio e incitarlo a migliorarsi. Quindi Non pensare ai consigli tecnici e go-diti la partita”. É il primo dei cinque consigli per i genitori che compare sul semplice ma ben fatto libretto de-dicato all’attività sportiva dall’Orato-rio San Filippo Neri di Grumello del Monte. In questo libretto, redatto con la più alta e al contempo più difficile delle arti comunicative - la semplici-tà -, i dirigenti (dal presidente don Al-berto Varinelli a tutti gli altri) inquadra-no esattamente cosa sia importante per giocare. Si toccano i temi sempre fondamentali della tutela sanitaria e delle polizze assicurative, ma al con-tempo si danno consigli all’apparen-za banali. Come quello che lo sport è al servizio del gioco e del diverti-mento. Sembra banale, visto che si dice giustamente “giocare” (a pallo-ne, a pallavolo, a basket, ecc.) ma banale non è. Spiegherò fra qualche riga perché non lo sia. Non prima di aver completato la presentazione di questo libretto che, come tanti altri in provincia, dà poi tutta una serie di in-formazioni utili per fare gruppo: dal-le squadre (con tutte le foto) ai nomi di giocatori e dirigenti, dai calendari agli orari della segreteria della socie-tà sportiva e agli indirizzi utili.Cito questo esempio non per dire che si tratta di un’eccezione ma per dire che è un punto di riferimento di come deve essere vissuto lo sport nel Csi. Ho usato non a caso il verbo “deve”

“L

perché questo non si può transige-re: si va in campo per divertirsi, per gioco, addirittura per crescere nella formazione della persona.Che cosa ci sta a fare quindi uno che picchia l’arbitro?, che insulta avver-sari e arbitro per tutto il tempo?, che sembra partito per una missione di

guerra invece che approfittare del gioco per fare amicizia?Non c’entra niente. Sia chiaro. Non lasceremo mai che lo sport del Csi scivoli su questo asse inclinato e rico-perto di grasso. Si mettano l’animo in pace tutti coloro che pensano di usa-re lo sport con il Csi per esprimere le proprie frustrazioni, per lasciare libe-ro sfogo al peggio di sé, o per cerca-re uno spazio di prevaricazione sugli altri. Non ci interessano né le analisi sociologiche né quelle psicologiche. Lo sport deve aiutare a superare il di-sagio, non a crearlo.Purtroppo già alla terza di campio-nato quest’anno il calcio ha messo in evidenza che c’è qualcuno deci-samente fuori contesto. Noi ovvia-mente faremo la nostra parte. Alle società coinvolte una riflessione su quello che spetta a loro.

Vittorio Bosio - CSI Bergamo

2 0 O T T O B R E 2 0 1 54

Maggiore autonomia per i Comitatinel nuovo Statuto del CSI

LE PROPOSTE FORMULATE DAL CONSIGLIO DEL CSI CAMUNO

iunito in seduta straordinaria il Consiglio di Comitato del CSI Vallecamonica ha affrontato il tema della revisione dello Sta-

tuto dell’Associazione. Tomaso Bot-tichio, introducendo l’argomento, ha dettato la tempistica per far avere le osservazioni alla Commissione Na-zionale; dopo aver vagliato le diver-se proposte la Commissione riman-derà ai Comitati una prima bozza dello Statuto che sarà poi deliberato a gennaio dal Consiglio Nazionale. In occasione dell’Assemblea Nazio-nale sarà poi utilizzato il nuovo Sta-tuto. Lo Statuto è dell’Ente Centro Sportivo Italiano (con tutte le variabili territoriali) ma riguarda anche le no-stre società sportive. Il Consiglio ha analizzato alcuni punti della lettera di orientamento inviata a tutti i Comita-ti provinciale oltre agli articoli più si-gnificativi della Bozza di Statuto. Il cambiamento più importante degli ultimi anni riguarda l’aspetto norma-tivo e burocratico dell’associazione e l’autonomia dei vari Comitati terri-toriali: ogni Comitato diverrebbe in-dipendente anche giuridicamente e finanziariamente dal Nazionale (an-che se con uno Statuto conforme a quello approvato dal Consiglio Na-zionale) con precise garanzie per i volontari dell’associazione (danni economici, controversie e condanne penali). Il Comitato avrebbe un Bilan-cio proprio e più libertà decisionale. Le principali novità del nuovo Statu-to riguardano la sussidiarietà del Na-zionale, che non deve trasformarsi in assistenzialismo,il Consiglio Regiona-

R

le formato dai Presidenti territoriali e la positiva l’autonomia del Comita-to con il riconoscimento della per-sonalità giuridica del Comitato. Le indicazioni uscite dal confronto tra i consiglieri sugli articoli e sulle indi-cazioni della lettera di orientamento sono state inviate alla Commissio-ne Nazionale dello Statuto. In parti-colare il CSI camuno chiede nell’au-tonomia del Comitato di limitare il numero dei mandati del presidente territoriali e di rivedere alcune nor-me sull’incompatibilità, una riduzio-ne dei consiglieri nazionali per snel-lire la struttura, un consiglio regionale composto dai presidenti dei comitati territoriali, o loro delegati, anziché da membri eletti dall’assemblea dei tes-serati, la possibilità per il presidente del Comitato territoriale di invitare a partecipare alle riunioni del consiglio territoriale anche altre persone qua-

lificate sugli argomenti posti all’ordi-ne del giorno, la distribuzione delle eventuali risorse economiche nazio-nali attraverso “bandi a progetto” e la creazione nel bilancio nazionale di un fondo di sussidiarietà accessi-bile dalle strutture territoriali, su ap-provazione del consiglio nazionale e nella massima trasparenza, per fare fronte a casi particolari ed imprevisti. Nella parte conclusiva dell’incontro il Consiglio di Comitato ha discus-so anche della normativa sull’obbli-go dei defibrillatori: bisognerà ini-ziare a pensare ad alcune norme che definiscano l’omologazione o la disputa di un incontro in caso di assenza del defibrillatore sul campo o in palestra o comunque chiedere ulteriori informazioni sulle eventua-li responsabilità della società sporti-ve, degli arbitri, eventuali sanzioni e la formazione degli operatori.

5

ATTIVITA’ SPORTIVA

Il Tennistavolo camunoriparte dal torneo individuale

SABATO 24 OTTOBRE LA PRIMA GARA STAGIONALE A ROGNO

opo una stagione ricca di sod-disfazioni soprattutto regiona-li e nazionali mentre in Valle-camonica i numeri non sono

stati travolgenti, il tennistavolo riparte sabato 24 ottobre con la prima prova del campionato individuale. Il primo appuntamento della stagione è sem-pre nella palestra comunale di Rogno, che ospiterà tutte le gare del campio-nato 2015/2016, a partire dalle 17.30 con gli incontri delle categorie Esor-dienti, Ragazzi/e, Allievi/e, a seguire il resto delle categorie. Nella nuova stagione sportiva il tennistavolo del CSI camuno riparte dal singolo, ridot-to a due il numero delle società spor-tive che praticano questa disciplina sportiva la commissione ha infatti de-ciso di imperniare l’attività solamente sulle gare individuali lasciando per-

D dere le prove a squadre e di socie-tà. Sette le prove previste in questa stagione con gli atleti suddivisi nelle categorie Esordienti (2004 e succes-sivi), Ragazzi/e (2003 e precedenti), Allievi/e (2003 e precedenti), Open (1997 e precedenti) ed Eccellenza, categoria composta da atleti/e parti-colarmente dotati tecnicamente. Se una categoria non raggiunge il nu-mero minimo di quattro partecipanti sarà inserita nella categoria superio-re; la commissione tecnica, in base alle iscrizioni alla prima prova, potrà apportare modifiche alle categorie, al numero dei partecipanti , agli orari e valutare lo spostamento di categoria di atleti particolarmente dotati tecni-camente. Non è previsto nessun co-sto di iscrizione al campionato per la società sportiva ma ad ogni singola

gara gli atleti nati nel 1997 e prece-denti dovranno pagare 3,00 euro e tutti gli altri atleti 1,00 euro. Le iscri-zioni alle prove in calendario devono pervenire all’indirizzo mail [email protected] con la distinta rela-tiva agli atleti effettivamente parte-cipanti alla gara, completa di nome, cognome, data di nascita e numero di tessera entro le ore 20.00 del ve-nerdì antecedente ogni gara. Ogni re-sponsabile di società 15 minuti prima dell’inizio della gara è tenuto a con-fermare la presenza degli atleti iscritti. Particolare attenzione da parte del-la commissione tecnica è prestata al comportamento degli atleti che deve essere sportivo ed educato e all’abbi-gliamento, gli atleti infatti sono obbli-gati a presentarsi sul campo di gara forniti di regolare abbigliamento spor-

tivo, pena sanzione disciplinare e multa. Tutte le sette prove in ca-lendario saranno ospitate nella palestra comunale di Rogno, le società sportive sono però tenute a collaborare nell’organizzazione fornendo un paio di persone per il montaggio (alle ore 16.00) e lo smontaggio dei tavoli al termine degli incontri. La Vallecamoni-ca sarà ancora protagonista nel circuito regionale di tennistavolo che prenderà il via domenica 13 dicembre; il CSI camuno ospiterà anche quest’anno una delle tre gare della fase eliminatoria e ha proposto la propria candidatura per ospitare la finale del Trofeo Lombardia in programma dome-nica 13 marzo 2016.

20 OT TOBRE 20156

Titolo di società e cinque individualiè il bottino regionale dei podisti camuni

CONCLUSO IL TROFEO LOMBARDIA DI CORSA SU STRADA

l titolo regionale di società e quattro maglie di campione regionale individuale, niente male l’esordio dell’Atletica Alto

Sebino nel Trofeo Lombardia di corsa su strada organizzato dal CSI lom-bardo. La formazione di Rogno si è imposta con ampio margine di van-taggio sui milanesi del Centro Schu-ster e sulla B&RC Castiglione d’Ad-da (Como) nella graduatoria finale del circuito regionale. Al titolo con-quistato dalla società si aggiungono i primi posti di Jacopo Amorini (Ra-gazzi), Nicole Possessi (Cadette), Sil-via Marchesi (allieve) e Marco Zubani (Junior). Il bottino regionale dell’Atle-tica Alto Sebino si arricchisce con le medaglie d’argento di Andrea Tosi-ni, Pierino Possessi, Mauro Vezzoli,

I Sara Chiarolini, Francesco Randaz-zo, Samuele Possessi, Ludovica Fet-tolini e le medaglie di bronzo ottenute da Sofia Castellanelli, Alberto Siga-la, Nedà Hadjmohammadi, Simone Franini e Sofia Macario. Niente male nemmeno per l’Atletica Eden 77, l’al-tra formazione camuna impegnata nel trofeo regionale, che ha vinto il ti-tolo Juniores con Giulietta Guerini e la medaglia d’argento con il cadetto Mosè Guerini ed ha occupato il 21° nella graduatoria finale. Dopo la prova disputata a Trezzano il Trofeo Lombardia di corsa su stra-da ha fatto tappa a Castel Goffredo (Mantova) dove, nella manifestazio-ne organizzata dalla Polisportiva Ca-stellana in collaborazione con il CSI mantovano e l’amministrazione co-

munale, hanno gareggiato 180 atleti in rappresentanza di 21 gruppi spor-tivi lombardi. La gara ha riservato pa-recchie soddisfazioni ai podisti del CSI di Vallecamonica che sono sali-ti, complessivamente, per diciasset-te volte sul podio. A vincere le prove nella propria cate-goria sono stati i portacolori dell’Atleti-ca Alto Sebino Nicole Possessi e Sil-via Marchesi e lo Junior dell’Atletica Eden 77 Cosmin Dirlea. Hanno sfio-rato il successo piazzandosi al secon-do posto gli atleti di Rogno Diana Pru-denza, Federica Fettolini, Samuele Possessi, Jacopo Amorini, Sara Chia-rolini, Marco Zubani , Pierino Posessi e, per la formazione di Esine, Mosè Guerini, Gianluca Gheza e Giuliet-ta Guerini. A medaglia anche Mauro

Vezzoli, Beatrice Magri, Francesco Randazzo, Mau-ro Vezzoli e An-drea Tosini, tut-ti rappresentanti dell’Atletica Alto Sebino. Grazie ai risultati otte-nuti sono diversi gli atleti della Val-lecamonica quali-ficati per la quar-ta edizione del Campionato Na-zionale di corsa su strada del CSI che si disputa a Cologno Monze-se (MI) domenica 25 ottobre.

7

ATTIVITA’ SPORTIVA

Corse su strada, fotografie e mostraper il campionato nazionale del CSI

APPUNTAMENTO DOMENICA 25 OTTOBRE A COLOGNO MONZESE

l 25 ottobre prossimo avrà luogo, a Cologno Monzese, il Campionato Nazionale Csi di corsa su strada (IV°edizione).

La manifestazione sportiva organiz-zata dal Csi, Centro Sportivo Italiano, in collaborazione con la Polisportiva San Marco, ha ottenuto il patrocinio del Comune di Cologno Monzese e della Regione Lombardia. Si pre-vede la partecipazione di oltre 400 atleti provenienti da tutta Italia. Pro-tagoniste della corsa su strada tutte le categorie, dagli esordienti ai vete-rani, impegnati in tre diversi percor-si che incroceranno le vie centrali della città. Il programma sarà ricco di avvenimenti a partire dal saba-to pomeriggio (24 ottobre) durante il quale sono previsti gli arrivi degli atleti iscritti alla gara. Tutti i respon-sabili delle società sportive, ammes-se ai campionati nazionali, saranno protagonisti del tradizionale briefing pre - gara a cui seguirà un rinfresco di benvenuto e una serata conviviale denominata “Pasta Party”. Appunta-mento di buon’ora, domenica 25 ot-tobre, per la Santa Messa, che ver-rà celebrata alle 8.30 nella Chiesa Antica di Cologno (via San Marco, 3), dedicata ai SS. Marco e Grego-rio. Fino alle 9.45 sarà possibile ef-fettuare l’accredito presso la sede della Polisportiva San Marco, men-tre alle 10.00 avrà inizio la gara con partenza da Corso Roma. Queste le vie interessate dalla gara su strada: Corso Roma (partenza e arrivo), Via Cavour, Pzza XI Febbraio, Via Indi-pendenza, Via Mazzini, Via Sormani,

I

Via Emilia, V.le Marche, Via Cavallot-ti, P.zza castello, Via Fontanile, Via Milano, Via Piave, Via Don P. Giudi-ci 19, Via Negrinelli. Al termine del-la corsa, presso la sede dell’oratorio S. Marco, avranno luogo le premia-zioni, alla presenza delle istituzioni e di testimonial del mondo sportivo di vertice. Numerose le iniziative colle-gate alle gare di respiro nazionale e finalizzate al coinvolgimento del ter-ritorio e dei cittadini colognesi. In un apposito spazio dei locali della Po-lisportiva San Marco (via P. Giudi-ci 19) verrà allestita una mostra sul tema “Educare attraverso lo sport”: un viaggio tra gli ideali e i valori che soggiacciono alla pratica sportiva fi-nalizzata all’educazione globale del-la persona. Molti saranno i contributi multimediali e le opere fotografiche. La mostra, a cura della Polisporti-va San Marco, ospiterà uno spazio informativo su “Il Csi per il Mondo”: progetto di volontariato sportivo che

vede la presenza del Centro Sporti-vo Italiano ad Haiti, Camerun e Al-bania. É stato indetto un Concorso di disegno aperto alle classi 3a - 4a - 5a elementare di tutte le scuole di Cologno Monzese. Gli studenti, ac-compagnati dai genitori o dagli inse-gnanti, assisteranno alla gara per poi riprodurre le emozioni e le sensazioni suscitate da quest’ultima in un’ope-ra pittorica. Verranno premiati i 3 mi-gliori lavori della categoria “disegno personale” e i 3 migliori della catego-ria “disegno di classe”, oltre ai premi speciali alle scuole di appartenenza; verrà consegnato anche un attestato di partecipazione a tutti gli studenti. In collaborazione con l’Assessora-to alla cultura del comune ospitan-te, è stato lanciato un concorso fo-tografico aperto a tutti con lo scopo di immortalare i momenti più signifi-cativi e originali della manifestazio-ne sportiva che avrà luogo lungo le vie colognesi.

20 OT TOBRE 20158

Anche a Gratacasolo vincel’atletica del CSI Vallecamonica

OLTRE DUECENTO I PARTECIPANTI AL MEMORIAL BONETTI

arebbe stato contento Dome-nico Bonetti della bella mat-tinata dedicata alla Coppa

Camunia di podismo e intitolata alla sua memoria dal Gruppo Sportivo dell’Oratorio. Al suo posto la soddi-sfazione è stata espressa dagli ani-matori del gruppo sportivo, dall’as-sessore allo sport e dal sindaco di Pisogne, Diego Invernici, che han-no ringraziato tutti i partecipanti alla camminata. Duecentodieci gli atleti iscritti alla camminata di Gratacaso-lo e tra questi una sessantina di atle-ti delle categorie giovanili, nonostan-te l’assenza dell’Atletica Alto Sebino, a dimostrazione dell’ottimo stato di forma dell’atletica targata CSI Val-

S

lecamonica. Cielo grigio ma senza pioggia e con una temperatura ide-

ale per correre, con questa cornice ambientale Gratacasolo ha accolto i

podisti che hanno affron-tato il tracciato collauda-to all’interno del paese e negli immediati dintor-ni. Ad aprire la mattinata di corse sono stati i più piccoli; uno spettacolo i cuccioli, categoria in-trodotta da quest’anno, con una ventina di mini atleti impegnati nel giro tutto all’interno del cen-tro storico di Gratacaso-lo. In campo maschile si impone il portacolori del-la Polisportiva Oratorio Piancamuno Poiatti che precede Andrea Visino-ni dell’Oratorio Gorzone e Gioele Toini (Unione Sportiva Oratorio Ango-lo); Tra i ragazzi si impo-ne Pietro Reboldi (Ora-

9

ATTIVITA’ SPORTIVA

torio Gorzone), completano il podio Roberto Ghitti (U.S.O. Angolo) e Simone Croci (Po-lisportiva Ossimo), la prima tra le femmine è Sofia Poiatti (Polisportiva Oratorio Pianca-muno) seguita da Ilaria Corvi (U.S.O. Angolo) e Sofia Riva-dossi (Polisportiva Ossimo). Due conferme nella categoria ragazzi con Alessandra Nola-schi (Podistica Valle Adamè) prima nella gara femminile davanti a Elena Poiatti (Poli-sportiva Oratorio Piancamu-no); l’edolese Stefano Passeri vince tra i maschi precedendo Lorenzo Catotti (U.S.O. An-golo). Il Gruppo Sportivo Al-pini Sovere, che ha raccolto il testimone del Centro Gio-vanile Pisogne uscito di sce-na quest’anno, ha dominato la prova maschile degli adulti occupando tutti i pirmi posti della graduatoria. Ad im-porsi sul traguardo situato nel cam-po sportivo parrocchiale è stato il re-sponsabile della formazione di Sovere Pierluca Armati che ha staccato nel

secondo giro della gara i compagni di squadra Emilio Mognetti e Massi-mo Bertoni. Tra i maschi bene an-che William Fedriga (G.S.O: Grata-casolo), Roberto Cifra (Atletica Eden 77) e Flavio Ghidini (G.S.A. Sovere). Successo in solitaria di Stefania Cotti Cottini (Aido Artogne) nella corsa fem-

minile, sul secondo gradino del po-dio sale a Gratacasolo Nadia Franzi-ni (Podistica Valle Adamè) mentre al terzo posto il gradito ritorno di Tizia-na Bianchini (Oratori Corna Darfo). Premiate dagli organizzatori anche Lucia Delvecchio (Polisportiva Edo-lese) e Giovanna Monella (Podistica

Valle Adamè). La bella giornata vissuta dall’Unione Sportiva Ora-torio Angolo nelle categorie gio-vanili è stata coronata con l’as-segnazione della coppa messa in palio per il gruppo più nume-roso. Il ringraziamento degli or-ganizzatori alla famiglia Bonetti, rappresentata dalla figlia, per la preziosa collaborazione ha chiu-so l’appuntamento podistico. La prossima tappa della Coppa Ca-munia del Csi è in programma domenica 8 novembre a Sonvi-co; nella frazione di Pisogne si corre la Marcia curta organizzata dagli Amici della montagna con partenza alle ore 14.30 dal cen-tro sportivo intitolato alla memo-ria di don Renato Faliselli.

20 OT TOBRE 201510

Il Pisogne decimatosi impone a Berzo Inferiore

IL BAR DOSSO SPRECA NEL FINALE LE OCCASIONI MIGLIORI

ella partita tra il Bar Dosso Bienno e la DEF Pisogne, due formazioni a pieno titolo inserite nella serie A del cam-

pionato open a sette giocatori. Con-fronto che ha registrato il successo meritato degli ospiti ma che la com-pagine di Bienno poteva rimettere in equilibrio nel finale con alcune cla-morose occasioni da rete fallite per un soffio. Il Pisogne si presenta de-cimato sul terreno di gioco di Berzo Inferiore e questo nel finale peserà parecchio sul rendimento degli ospiti; al gran completo invece il Bar Dosso reduce dalla sconfitta di misura subi-ta a Gianico. Parte bene la squadra di casa in vantaggio al quinto minuto con Davide Silli, abile ad anticipare il proprio marcatore; la reazione del Pisogne è veemente e in due minu-ti i gol di Michele Belli e Alessandro Guarinoni ribaltano il risultato. Il con-fronto è aperto, equilibrato e gioca-to con un ritmo forsennato dalle due formazioni; più incisiva in attacco la squadra di Pisogne passa ancora con Guarinoni e Samuele Laini ap-profittando di alcune sbavature del Bienno in difesa. Nel secondo tem-po gli ospiti sembrano padroni di del campo e dopo la rete di Belli in aper-tura approfittano dello sbandamen-to degli avversari per creare altre op-portunità da rete. Il gol su punizione di Massimiliano Farisoglio, un’auto-rete e l’infortunio di Belli, che lascia in inferiorità numerica il Pisogne per una decina di minuti, rimettono tut-to in discussione. Il Bienno attacca e gioca bene ma spreca almeno tre

B

clamorose opportunità per accorcia-re le distanze. Vince così con merito

il Pisogne, bene il Bienno anche se a corrente alternata.

11

ATTIVITA’ SPORTIVA

Angeli protagonista nel finaledella vittoria dell’Ono S. Pietro

LE NUMEROSE ASSENZE PENALIZZANO L’U.S. MALEGNO

on ha deluso le attese il con-fronto tra le due formazioni appaiate al secondo posto nel Girone A del campionato open

a sette. Ono San Pietro e Malegno hanno dato vita ad una partita equi-librata e di buon livello tecnico risol-ta dai padroni di casa solo nel fina-le. Il Malegno sale a Ono san Pietro ampiamente rimaneggiato, solo otto i giocatori disponibili, e questo fattore peserà alla fine sul risultato; quasi al gran completo invece la squadra di casa che sfrutta nel migliore dei modi i cambi a diposizione. Partono me-glio gli ospiti subito in gol con Oscar Ducoli e in grado di creare altre op-portunità per raddoppiare. L’Ono San Pietro ci mette una decina di minuti per entrare in partita e cogliere il pa-reggio grazie a Kevin Bettineschi. Il resto del primo tempo vede le due formazioni confrontarsi a centrocam-po con poche opportunità per sbloc-care il pareggio. La ripresa si accen-de nella parte finale quando la partita sembrava avviata alla divisione della posta. A sbloccare il risultato ci pensa al 17° il nuovo entrato Paolo Angeli, protagonista assoluto del confronto. Non passano nemmeno 60 secondi e il Malegno pareggia grazie a Fa-bio Botticchio abile a risolvere una mischia nell’area avversaria. Bellis-sima ed imprendibile la conclusione da fuori area di Paolo Angeli che al 21° riporta avanti l’Ono san Pietro; il Malegno va vicinissimo al pareggio ma allo scadere deve subire il rapi-do contropiede degli avversari a se-gno ancora con Angeli. Poco aiutate

N

dal terreno di gioco pesante le due formazioni dimostrano di avere buo-na tecnica e una buona preparazio-

ne fisica, caratteristiche indispensa-bili per viaggiare nelle parti alte della graduatoria.

20 OT TOBRE 201512

Le Vechie glorie si riscattanonella trasferta di Ono S. Pietro

NOTEVOLI I PROGRESSI MOSTRATI DALLE RAGAZZE DI CASA

confitte a Vezza d’Oglio nel turno precedente, in quella che era la rivincita della finale 2015, le ragazze dell’U.S.O.

Angolo vincono con margine nella trasferta ad Ono San Pietro. Partita semplice per le campionesse in cari-ca che tengono in mano le redini del gioco pere tutto l’incontro; alle Vec-chie Glorie manca un po’ di “cattive-ria” sotto rete e numerose occasioni da gol non vengono trasformate. Le ragazze di Ono San Pietro si difen-dono con ordine e nel secondo tem-po approfittano degli spazi conces-si dalle avversarie per andare a rete due volte ed creare altre opportuni-tà. Primo tempo di marca ospite che dopo una decina di minuti per trovare le misure ad un terreno di gioco in-sidioso passano in vantaggio grazie ad un’autorete; prima dello scadere l’Angolo va a segno altre due volte con Angela Berlinghieri e Anna Mo-randini, una delle novità nella forma-zione angolese. Non cambia il copio-ne nella ripresa con le ospiti ancora all’attacco e a segno al nono minuto ancora con Morandini. Le sostituzioni e una diversa disposizione in campo rendono più efficaci gli attacchi della squadra di casa che riduce lo svan-taggio con Isabel serini. L’incontro ora è un più equilibrato e alla terza rete personale di Anna Morandini ri-sponde per l’Ono Asteria Tosini. L’ul-timo gol dell’incontro è quello realiz-zato da Denise Brugnoni che fissa il punteggio sul 6 a 2 per l’Angolo che, grazie anche a nuovi innesti, confer-ma di essere una delle protagoniste

S

del torneo femminile. Progressi no-tevoli per l’Ono San Pietro che in in-

contri più semplici saprà sicuramen-te farsi valere.

13

COMUNICATI

Commissione attività giovanileComunicato N°3 del 19 Ottobre 2015

Under 8- Calcio

Under 10 - Calcio

Under 12 - Calcio

ALLENATORISolo le persone qualificate possono svolgere il ruolo ed es-sere riportante in distinta pena le sanzioni previste dal rego-lamento.

BAMBINI DI SACCOBELLOInvitiamo le squadre a scrivere la continuazione del racconto dei bambini di Saccobello ed inviarlo entro la fine di ottobre. Cosa succederà al primo allenamento? Quale nome e colore delle magliette sceglieranno per la squadra? Provate ad immaginare, disegnare e a scrivere voi la conti-nuazione della storia…Tutti i racconti verranno pubblicati sul sito internet www.csi-vallecamonica.it ed uno al mese verrà premiato con un pal-lone.Per aiutare tutti i bambini del mondo a fare sport, in partico-lare quelli che vivono nei paesi poveri e dove c’è la guerra, possiamo unire le nostre forze ed “adottare” le loro squadre sportive donando palloni, magliette e denaro per costruire i campi da gioco.

Risultati 1ª GiornataOrat. Don Bosco Gorzone U.S. Rondinera 0 - 1 0 - 4 0 - 3GS Cividate Malegno 2007 A.S.D. Valgrigna 2 - 3 0 - 5 0 - 2Risultati 2ª GiornataGS Cividate Malegno 2007 Polisportiva Gianico B 1 - 1 2 - 1 0 - 1U.S. Sacca U.S. Rondinera 1 - 1 3 - 3 0 - 5US GIRIGEL Darfo G.S. Ceto Nadro 4 - 0 1 - 1 3 - 0G.S.O. Breno Ci Ma United 4 - 2 0 - 4 2 - 1U.S. Darfo Boario Polisportiva Gianico A 1 - 1 0 - 2 0 - 1G.S. Borno Orat. Don Bosco Gorzone 4 - 0 0 - 0 4 - 1

CLASSIFICA POLISPORTIVASquadra PIS NI PSC PPIS PPM PUNTIG.S.O. Breno 6 2 0,0 1,0 5 12,0U.S. Rondinera 6 2 0,0 1,0 5 12,0Ci Ma United 5 2 0,0 1,0 5 11,0US GIRIGEL Darfo 4 2 0,0 1,0 4 9,0Polisportiva Gianico B 3 2 0,0 1,0 5 9,0A.S.D. Valgrigna 3 1 0,0 0,5 5 8,5GS Cividate Malegno 2007 2 2 0,0 1,0 4 7,0G.S. Ceto Nadro 1 2 0,0 1,0 5 7,0Orat. Don Bosco Gorzone 1 2 0,0 1,0 5 7,0G.S. Borno 6 2 0,0 1,0 -1 6,0U.S. Sacca 5 2 0,0 1,0 -1 5,0Polisportiva Gianico A 4 2 0,0 1,0 -1 4,0U.S. Darfo Boario 1 1 0,0 0,5 -1 0,5

PIS = Punti Incontri Sportivi - NI = N° Incontri - PSC = Punti Sport Com-plementari PPIS = Punti Presenza Incontri Sportivi - PPM = Punteggio di Partecipazione Manifestazioni

ATTENZIONEDiversamente da quanto comunicato, su richiesta del CSI Regio-nale, le squadre che intendono partecipare alla fase regionale e nazionale del campionato Sport&GO!, devono formalizza-re la richiesta consegnando l’apposito modulo alla segreteria del comitato entro e non oltre il 26/10/2015. La mancata comunicazione non potrà essere sanata in alcun modo.

Risultati 2ª GiornataAIDO Artogne Piccole Pesti Piancamuno 1 - 1 0 - 0 1 - 1G.S. Borno G.S. Darfo 1 - 1 0 - 3 2 - 0U.S. Sacca Priuli G.S. Ceto Nadro 0 - 4 1 - 3 2 - 3Slingofer Vezza U.S. Rondinera 2 - 1 5 - 1 3 - 0G.S.O. Breno Aresu Carni Edolo 2 - 3 0 - 2 0 - 3

CLASSIFICA POLISPORTIVASquadra PIS NI PSC PPIS PPM PUNTIG.S. Ceto Nadro 6 2 0,0 1,0 5 12,0Piccole Pesti Piancamuno 4 2 0,0 1,0 5 10,0U.S. Rondinera 3 2 0,0 1,0 5 9,0Slingofer Vezza 6 2 0,0 1,0 0 7,0Aresu Carni Edolo 6 2 0,0 1,0 -1 6,0U.S. Sacca Priuli 0 2 0,0 1,0 5 6,0G.S.O. Breno 1 2 0,0 1,0 3 5,0G.S. Borno 4 2 0,0 1,0 -1 4,0G.S. Darfo 2 1 0,0 0,5 0 2,5AIDO Artogne 2 1 0,0 0,5 0 2,5

PIS = Punti Incontri Sportivi - NI = N° Incontri - PSC = Punti Sport Com-plementari PPIS = Punti Presenza Incontri Sportivi - PPM = Punteggio di Partecipazione Manifestazioni

2 0 O T T O B R E 2 0 1 514

Under 14 - Calcio

TRIATHLON DI PRECISIONE

Domenica 8 novembre - Oratorio San Filippo di DarfoTutte le squadre sono convocate per le ore 14. Gli atleti svol-geranno tre giochi di precisione: FRECCETTE, BOCCE e MI-NIGOLF. Le squadre verranno classificate in funzione dei ri-sultati conseguiti dai migliori quattro propri atleti in ognuna delle prove in programma. Complessivamente le gare poli-sportive assegneranno da 0,5 a 3 punti. In funzione della par-tecipazione le squadre acquisiranno un ulteriore punteggio da 1 a 5 punti (gli atleti devono prendere parte ad almeno una delle gare in programma per essere considerati nell’at-tribuzione del punteggio di partecipazione). Per la classifica individuale verranno messi in palio 60 punti per ogni pro-va, assegnati in funzione del risultato conseguito dall’atleta, e 5 punti di partecipazione per ogni prova disputata. In caso di maltempo la manifestazione potrebbe subire un cambia-mento di programma. L’eventuale comunicazione verrà in-viata ai dirigenti delle squadre tramite email, SMS e pubbli-cata sul sito internet entro e non oltre le ore 10 di domenica 8 novembre 2015.

Risultati 1ª GiornataG.S. Ceto Nadro 2003 G.S. Darfo 2 - 1 2 - 0 1 - 2Risultati 2ª GiornataOratorio Erbanno G.S. Ceto Nadro 2003 2 - 1 3 - 3 1 - 2Risultati 3ª GiornataUnder Corteno Golgi G.S. Ceto Nadro 2002 1 - 1 0 - 2 2 - 1Oratorio Erbanno Agr. ‘’Il Ginepro’’ Valle 5 - 0 7 - 0 9 - 0Oratorio Cividate-Malegno Polisportiva Gianico 2 - 4 2 - 1 1 - 3G.S. Darfo G.S.O. San Zenone 2 - 1 2 - 0 6 - 0G.S.O. Breno U.S. Sacca Priuli 2 - 2 0 - 7 1 - 3

Spostamenti gara su richiesta consensuale

L’incontro N° 1390 (G.S. Ceto Nadro 2003 - Under Corteno Golgi) è stato spostato su richiesta della squadra (G.S. Ceto Nadro 2003) e consenso VERBALE della squadra avversaria al 16/11/2015 alle ore 20.00 presso il campo di Nadro

CLASSIFICASquadra P.ti GUnder Corteno Golgi 9,5 3G.S. Ceto Nadro 2002 9,5 3Oratorio Erbanno 9,5 3G.S. Darfo 9,5 3U.S. Sacca Priuli 6,5 3Oratorio Cividate-Malegno 6 2G.S. Ceto Nadro 2003 6 2Polisportiva Gianico 4,5 3G.S.O. San Zenone 4 2G.S.O. Breno 2,5 3Agr. ‘’Il Ginepro’’ Valle 1,5 3

CLASSIFICA POLISPORTIVASquadra PIS NI PSC PPIS PPM PUNTIUnder Corteno Golgi 8 3 3,0 1,5 5 17,5G.S. Ceto Nadro 2002 8 3 2,8 1,5 5 17,3G.S. Darfo 8 3 2,3 1,5 5 16,8G.S. Ceto Nadro 2003 5 2 2,5 1,0 5 13,5G.S.O. Breno 1 3 2,0 1,5 4 8,5Oratorio Erbanno 8 3 0,0 1,5 -1 8,5U.S. Sacca Priuli 5 3 0,0 1,5 -1 5,5Oratorio Cividate-Malegno 5 2 0,0 1,0 -1 5,0Polisportiva Gianico 3 3 0,0 1,5 -1 3,5G.S.O. San Zenone 3 2 0,0 1,0 -1 3,0Agr. ‘ ’I l Ginepro’’ Valle 0 3 0,0 1,5 0 1,5

PIS = Punti Incontri Sportivi - NI = N° Incontri - PSC = Punti Sport Com-plementari PPIS = Punti Presenza Incontri Sportivi - PPM = Punteggio di Partecipazione Manifestazioni

ALLENATORI

Solo le persone qualificate possono svolgere il ruolo ed es-sere riportante in distinta pena le sanzioni previste dal rego-lamento.

ALLENATORISolo le persone qualificate possono svolgere il ruolo ed es-sere riportante in distinta pena le sanzioni previste dal rego-lamento.

BAMBINI DI SACCOBELLOInvitiamo le squadre a scrivere la continuazione del racconto dei bambini di Saccobello ed inviarlo entro la fine di ottobre. Cosa succederà al primo allenamento? Quale nome e colore delle magliette sceglieranno per la squadra? Provate ad immaginare, disegnare e a scrivere voi la conti-nuazione della storia…Tutti i racconti verranno pubblicati sul sito internet www.csival-lecamonica.it ed uno al mese verrà premiato con un pallone.Per aiutare tutti i bambini del mondo a fare sport, in partico-lare quelli che vivono nei paesi poveri e dove c’è la guerra, possiamo unire le nostre forze ed “adottare” le loro squadre sportive donando palloni, magliette e denaro per costruire i campi da gioco.

Under 8 - Minivolley

15

COMUNICATI

Under 10 - Minivolley

Risultati 2ª GiornataG.S. Ceto Nadro Stars Imbiancature Pelamatti 3 - 0 75 - 56Pol. Oratorio Piancamuno G.S.O. Unica Volley 2 - 1 73 - 68G.S.O. Breno 2006 Polisportiva Gianico 3 - 0 75 - 47Polisportiva Gratacasolo C.G. Rogno 0 - 3 43 - 75U.S. Sacca Montecchio Rosso 0 - 3 46 - 75Bunny Girls 2007 AIDO Artogne 3 - 0 75 - 21Pink U.S.O. Angolo Terme 3 - 0 75 - 30G.S.O. Breno 2007 G.S.O. Pianborno 3 - 0 75 - 40Piccole Pesti Orat Bienno Montecchio Bio 2 - 1 73 - 62

Spostamenti gara su richiesta consensuale

L’incontro N° 1207 (G.S.O. Pianborno - A.S.C. Capo di Ponte) è stato spostato su richiesta della squadra (G.S.O. Pianborno) e consenso VERBALE della squadra avversaria al 25/11/2015 alle ore 16.30 presso la palestra di Piamborno

Spostamenti gara stabiliti d’ufficio

L’incontro N° 1228 (G.S.O. Unica Volley - U.S.O. Angolo Terme) è stato spostato al 08/11/2015 alle ore 14.00 pres-so la palestra di EsineL’incontro N° 1250 (A.S.C. Capo di Ponte - U.S.O. Angolo Terme) è stato spostato al 06/12/2015 alle ore 15.00 pres-so la palestra di Capodiponte

CLASSIFICA POLISPORTIVASquadra PIS NI PSC PPIS PPM PUNTIG.S.O. Breno 2006 6 2 0,0 1,0 5 12,0Pink 6 2 0,0 1,0 5 12,0Piccole Pesti Orat Bienno 6 2 0,0 1,0 5 12,0G.S. Ceto Nadro Stars 6 2 0,0 1,0 5 12,0G.S.O. Breno 2007 6 2 0,0 1,0 5 12,0Pol. Oratorio Piancamuno 5 2 0,0 1,0 5 11,0C.G. Rogno 6 2 0,0 1,0 4 11,0Imbiancature Pelamatti 4 2 0,0 1,0 5 10,0G.S.O. Unica Volley 4 2 0,0 1,0 4 9,0Bunny Girls 2007 3 2 0,0 0,5 5 8,5G.S.O. Pianborno 1 2 0,0 1,0 5 7,0U.S.O. Angolo Terme 1 2 0,0 1,0 5 7,0Polisportiva Gratacasolo 2 2 0,0 1,0 4 7,0A.S.C. Capo di Ponte 1 1 0,0 0,5 5 6,5Montecchio Rosso 3 1 0,0 0,5 3 6,5U.S. Sacca 1 1 0,0 0,5 5 6,5Polisportiva Gianico 1 2 0,0 1,0 4 6,0Montecchio Bio 2 1 0,0 0,5 3 5,5G.S.O. Borno 3 1 0,0 0,5 -1 2,5AIDO Artogne 0 1 0,0 0,0 0 0,0

Risultati 1ª GiornataAIDO Artogne Polisportiva Gianico 0 - 3 53 - 75Pol. Oratorio Piancamuno G.S.O. Piamborno 3 - 0 75 - 40

Spostamenti gara su richiesta consensuale

L’incontro N° 1179 (Pol. Oratorio Piancamuno - Polisporti-va Gianico) è stato spostato su richiesta della squadra (Pol. Oratorio Piancamuno) e consenso VERBALE della squadra avversaria al 21/11/2015 alle ore 17.00 presso la palestra di PiancamunoL’incontro N° 1173 (G.S.O. Piamborno - AIDO Artogne) è stato spostato su richiesta della squadra (G.S.O. Piamborno) e consenso VERBALE della squadra avversaria al 25/11/2015 alle ore 14.30 presso la palestra di Piamborno

CLASSIFICA POLISPORTIVASquadra PIS NI PSC PPIS PPM PUNTIPol. Oratorio Piancamuno 3 1 0,0 0,5 0 3,5Polisportiva Gianico 3 1 0,0 0,5 0 3,5AIDO Artogne 1 1 0,0 0,5 0 1,5G.S.O. Piamborno 1 1 0,0 0,5 0 1,5

PIS = Punti Incontri Sportivi - NI = N° Incontri - PSC = Punti Sport Com-plementari PPIS = Punti Presenza Incontri Sportivi - PPM = Punteggio di Partecipazione Manifestazioni

TRIATHLON DI PRECISIONEDomenica 8 novembre - Oratorio San Filippo di DarfoTutte le squadre sono convocate per le ore 14. Gli atleti svol-geranno tre giochi di precisione: FRECCETTE, BOCCE e MI-NIGOLF. Le squadre verranno classificate in funzione dei ri-sultati conseguiti dai migliori quattro propri atleti in ognuna delle prove in programma. Complessivamente le gare poli-sportive assegneranno da 0,5 a 3 punti. In funzione della par-tecipazione le squadre acquisiranno un ulteriore punteggio da 1 a 5 punti (gli atleti devono prendere parte ad almeno una delle gare in programma per essere considerati nell’at-tribuzione del punteggio di partecipazione). Per la classifica individuale verranno messi in palio 60 punti per ogni pro-va, assegnati in funzione del risultato conseguito dall’atleta, e 5 punti di partecipazione per ogni prova disputata. In caso di maltempo la manifestazione potrebbe subire un cambia-mento di programma. L’eventuale comunicazione verrà in-viata ai dirigenti delle squadre tramite email, SMS e pubbli-cata sul sito internet entro e non oltre le ore 10 di domenica 8 novembre 2015.

Under 12 - Minivolley

2 0 O T T O B R E 2 0 1 516

Under 14 - Pallavolo

Risultati 1ª GiornataC.G. Rogno 2004 AIDO Artogne 1 - 2 61 - 72Risultati 2ª GiornataG.S.O. Breno 04-05 Pac spa 0 - 3 42 - 75Pol. Gratacasolo Scaloppine Girls O Bienno 0 - 3 32 - 75Le Peperine C.G. Rogno 2004 0 - 3 51 - 75G.S. Borno DMF Damioli N.D.AIDO Artogne C.G. Rogno 2005 3 - 0 75 - 39Edilscavi Sellero Novelle G.S. Darfo Sub JudiceU.S. Montecchio FTC G.S. Ceto Nadro 3 - 0 75 - 39Malegno Volley Start Team New Niardo V. 3 - 0 75 - 34

Spostamenti gara su richiesta consensuale

L’incontro N° 1714 (Start Team New Niardo V. - G.S.O. Bre-no 04-05) è stato spostato su richiesta della squadra (G.S.O. Breno 04-05) e consenso VERBALE della squadra avversaria al 26/11/2015 alle ore 17.00 presso la palestra di NiardoL’incontro N° 1156 (G.S. Borno - DMF Damioli) è stato spo-stato su richiesta della squadra (DMF Damioli) e consenso VERBALE della squadra avversaria al 24/10/2015 alle ore 17.30 presso la palestra di Borno

CLASSIFICA POLISPORTIVASquadra PIS NI PSC PPIS PPM PUNTIScaloppine Girls O Bienno 6 2 0,0 1,0 5 12,0Pac spa 6 2 0,0 1,0 5 12,0Malegno Volley 5 2 0,0 1,0 5 11,0G.S.O. Breno 04-05 4 2 0,0 1,0 5 10,0Start Team New Niardo V. 3 2 0,0 1,0 5 9,0G.S. Ceto Nadro 3 2 0,0 1,0 5 9,0Le Peperine 4 2 0,0 1,0 4 9,0G.S. Darfo 2 1 0,0 0,5 5 7,5AIDO Artogne 6 2 0,0 1,0 0 7,0C.G. Rogno 2005 0 2 0,0 1,0 5 6,0U.S. Montecchio FTC 6 2 0,0 1,0 -1 6,0C.G. Rogno 2004 5 2 0,0 0,5 0 5,5Pol. Gratacasolo 0 2 0,0 1,0 4 5,0DMF Damioli 1 1 0,0 0,5 0 1,5G.S. Borno 1 1 0,0 0,5 -1 0,5Edilscavi Sellero Novelle 0 1 0,0 0,5 -1 -0,5

PIS = Punti Incontri Sportivi - NI = N° Incontri - PSC = Punti Sport Com-plementari PPIS = Punti Presenza Incontri Sportivi - PPM = Punteggio di Partecipazione Manifestazioni

Under 12 - Pallavolo

Risultati 2ª GiornataU.S. Sacca Finite in Rete 2 - 1 67 - 61C.G. Rogno Bianca C.G. Rogno Blu N.P.G.S. Darfo Giallo G.S. Borno 2 - 1 71 - 49G.S. Ceto Nadro Star Bad Girls Or. Bienno 0 - 3 64 - 64AIDO Artogne 2003 G.S.O. Unica Volley 2 - 1 68 - 69G.S.O. Breno AIDO Artogne 3 - 0 75 - 37Dream Team Niardo Volley G.S. Ceto Nadro 0 - 3 35 - 75

Spostamenti gara su richiesta consensuale

L’incontro N° 1138 (Dream Team Niardo Volley - G.S. Ceto Nadro Star) è stato spostato su richiesta della squadra (G.S. Ceto Nadro Star) e consenso VERBALE della squadra avver-saria al 25/10/2015 alle ore 18.30 presso la palestra di Niardo

Spostamenti gara su richiesta urgente

L’incontro N° 1125 (G.S. Ceto Nadro - Bad Girls Or. Bien-no) è stato spostato su richiesta della squadra (Bad Girls Or. Bienno) e consenso VERBALE della squadra avversaria al 07/11/2015 alle ore 17.30 presso la palestra di Ceto

CLASSIFICASquadra P.ti G V P N F S PR PSG.S.O. Breno 7 2 2 0 0 6 0 150 69U.S. Sacca 7 2 2 0 0 5 1 142 110G.S. Darfo Giallo 7 2 2 0 0 5 1 146 110G.S. Borno 6 2 1 1 0 4 2 124 109AIDO Artogne 2003 6 2 1 1 0 3 3 139 140G.S.O. Unica Volley 6 2 1 1 0 3 3 140 137Finite in Rete 6 2 1 1 0 3 3 132 138G.S. Ceto Nadro Star 4 2 0 2 0 1 5 133 135G.S. Ceto Nadro 3,5 1 1 0 0 3 0 75 35Bad Girls Or. Bienno 3,5 1 1 0 0 3 0 64 64Dream Team Niardo Volley 2 2 0 2 0 0 6 96 150AIDO Artogne 2 2 0 2 0 0 6 86 150C.G. Rogno Bianca 0,5 1 0 1 0 0 3 38 75G.S. Darfo Bianco 0,5 1 0 1 0 0 3 32 75

ATTENZIONEDiversamente da quanto comunicato, su richiesta del CSI Regio-nale, le squadre che intendono partecipare alla fase regionale e nazionale del campionato nazionale, devono formalizzare la richiesta consegnando l’apposito modulo alla segreteria del comitato entro e non oltre il 26/10/2015. La mancata comu-nicazione non potrà essere sanata in alcun modo.

ALLENATORISolo le persone qualificate possono svolgere il ruolo ed es-sere riportante in distinta pena le sanzioni previste dal rego-lamento.

17

COMUNICATI

ClassificaBirrificio Balanders 45Roca Noa 42Campolungo 38Cral Tassara 35“5 SOS” GSO Unica 28Paranoika New Team 24Piamborno Rifusi 21Piamborno B 18Falchi All black 10Oratorio Cogno 9

ClassificaPub La Gazza Cevo 44Polisportiva Cedegolo 43Bar Fuori giri Edolo 36Bar sogno Incudine 36Team Spazza 31Marà Dany Bar 25Le motoseghe Dany Bar 18Bar Pizzeria da Pio e Jonny 10Autodemolizione Green 10I Bollicine -1

Commissione tecnica biliardinoComunicato N°2 del 19 Ottobre 2015

Girone ARisultati 2a giornata Pub La Gazza Le Motoseghe Dany Bar 23 - 4Polisportiva Cedegolo Bar Sogno Incudine 18 - 9Bar Fuori Giri Edolo Team Spazza 9 - 18Autodemolizione Green Bollicine 19 - 8Bar Pizzeria Da Pio E Jonny Marà Dany Bar Saviore 8 - 19Autodemolizione Green Bar Fuori giri Edolo 0 - 27I Bollicine Bar sogno Incudine 0 - 27

Delibera N°1In seguito agli incontri Autodemolizione Green - Bar Fuo-ri giri Edolo e I Bollicine - Bar sogno Incudine della pri-ma giornata la Commissione tecnica biliardino ha preso i seguenti provvedimenti disciplinari:Le squadre Bollicine e Autodemolizione Green vengo-no penalizzate di 9 (nove) punti.Il Sig. Contenti Marco dirigente delle squadra Bollicine due giornate di squalificaIl Sig. Moreschi fabio dirigente della squadra Autodemo-lizione Gree due giornate di squalificaAlla società U.S. Malonno 20 euro di ammenda.

Girone BRisultati 2a giornata “5 SOS” GSO Unica Piamborno B 13 - 14CralTassara Oratorio Cogno 23 - 4Campolungo Paranoika New Team 11 - 16La Roca Noa Piamborno Rifusi 20 - 7Falchi All Black Birrificio Balanders 5 - 22

2 0 O T T O B R E 2 0 1 518

Commissione tecnica calcioComunicato N°4 del 19 Ottobre 2015

Open a 6

Juniores

Allievi

Risultati 3ª GiornataU.S. Erbanno Pizzcamì 13 - 0Albergo Ris. Rio Blanco Priuli Us Sacca Sub JudiceG.S.O. Breno G.S.O. Piamborno 4 - 11

CLASSIFICASquadra P.ti G V P N F SU.S. Erbanno 6 2 2 0 0 22 4Priuli Us Sacca 6 2 2 0 0 14 1Polisportiva Gianico 3 2 1 1 0 17 3G.S.O. Piamborno 3 2 1 1 0 14 9Albergo Ris. Rio Blanco 3 1 1 0 0 5 3Pizzcamì 0 2 0 2 0 0 24G.S.O. Breno 0 3 0 3 0 8 36

ATTENZIONE

Diversamente da quanto comunicato, su richiesta del CSI Regio-nale, le squadre che intendono partecipare alla fase regionale e nazionale del campionato nazionale, devono formalizzare la richiesta consegnando l’apposito modulo alla segreteria del comitato entro e non oltre il 26/10/2015. La mancata comu-nicazione non potrà essere sanata in alcun modo.

ALLENATORI

Solo le persone qualificate possono svolgere il ruolo ed es-sere riportante in distinta pena le sanzioni previste dal rego-lamento.

Risultati 1ª GiornataU.S. Berzo Monte CG Rogno 9 - 2Risultati 3ª GiornataG.S.O. Piamborno G.S.O. Breno 1 - 6CG Rogno F.C. Nadro Calcio 2 - 6Bar Maddy Team Polisportiva Gratacasolo N.P.La Pizzeria Zio Sem AIDO Artogne 4 - 3Falegnameria Savardi U.S. Berzo Monte 2 - 8

CLASSIFICASquadra P.ti G V P N F SU.S. Berzo Monte 7 3 2 0 1 19 6La Pizzeria Zio Sem 7 3 2 0 1 14 11F.C. Nadro Calcio 6 2 2 0 0 19 3G.S.O. Breno 6 3 2 1 0 14 10Bar Maddy Team 3 2 1 1 0 8 7Falegnameria Savardi 3 3 1 2 0 13 19AIDO Artogne 1 2 0 1 1 8 9G.S.O. Piamborno 1 3 0 2 1 7 14CG Rogno 1 3 0 2 1 9 20Polisportiva Gratacasolo 1 2 0 1 1 5 17

ALLENATORI

Solo le persone qualificate possono svolgere il ruolo ed es-sere riportante in distinta pena le sanzioni previste dal rego-lamento.

Risultati 4ª GiornataVecchie Glorie Magic Bar - Saloon 2 - 7La Contabile-Forner.Gheza Galacticos Novelle 2 - 0OLC - Molly Malone’s Bar Roby Demo 4 - 6F.lli Trentini Ceto 7 - 2Pol. Oratorio Piancamuno Amici di Pescarzo 0 - 5Bar Gatto Nero Us Monno Autolavaggi Poiatti 2 - 6

CLASSIFICA FAIR PLAYSquadra F.Play P.ti Inc. Bon. Pen. PD PFPMagic Bar - Saloon 2,87 12,0 4 0 0 0,9 0,54Bar Roby Demo 2,82 12,0 4 0 0 1,2 0,72F.lli Trentini 2,25 9,0 4 0 0 0 0La Contabile-Forner.Gheza 2,21 9,0 4 0 0 0,3 0,18OLC - Molly Malone’s 2,00 6,0 3 0 0 0 0Pol. Oratorio Piancamuno 1,00 3,0 3 0 0 0 0G.S. Sonico 1,00 3,0 3 0 0 0 0Amici di Pescarzo 0,88 3,0 3 0 0 0,6 0,36Vecchie Glorie 0,75 3,0 4 0 0 0 0Bar Gatto Nero Us Monno 0,75 3,0 4 0 0 0 0Ceto 0,66 3,0 4 0 0 0,6 0,36Galacticos Novelle 0,62 3,0 4 0 0 0,9 0,54Autolavaggi Poiatti 0,62 3,0 4 0 0 0,9 0,54

F.Play = Punteggio Fair Play - P.ti = Punti campionato - Inc. = Numero incontri disputati Bon. = Bonus - Pen. = Penalizzazioni - PD = Punti di-sciplina - PFP = Punti Fair Play

19

COMUNICATI

Open a 7

Serie ARisultati 4ª GiornataIvan Team U.S. Malegno 4 - 2Bar Parco Dosso Bienno Globals Def Pisogne 3 - 5A.S.D. Cimbergo Sias SPA 1 - 3RG76 RebaioliI SPA 3 - 7Contrada Mezzarro Baraonda Party Gianico 1 - 8Amici di Teo e Rami M.G. Occhi SRL 6 - 3Amici Di Fede MEC World Darfo 5 - 3CG Rogno Visinoni Traspor Baraonda Gianico Daer 5 - 7

CLASSIFICASquadra P.ti G V P N F SAmici di Teo e Rami 12 4 4 0 0 18 10Globals Def Pisogne 10 4 3 0 1 16 11Baraonda Gianico Daer 9 4 3 1 0 23 19Ivan Team 9 4 3 1 0 14 11Sias SPA 7 4 2 1 1 11 9RebaioliI SPA 6 3 2 1 0 13 8Baraonda Party Gianico 6 4 2 2 0 21 17U.S. Malegno 6 4 2 2 0 20 17A.S.D. Cimbergo 6 4 2 2 0 13 14M.G. Occhi SRL 4 3 1 1 1 17 12RG76 4 4 1 2 1 19 24Amici Di Fede 3 3 1 2 0 9 10Bar Parco Dosso Bienno 3 4 1 3 0 11 14CG Rogno Visinoni Traspor 3 4 1 3 0 15 19MEC World Darfo 3 4 1 3 0 10 16A.S. Beata 1 3 0 2 1 9 12Contrada Mezzarro 1 4 0 3 1 5 21

ALLENATORI

Solo le persone qualificate possono svolgere il ruolo ed es-sere riportante in distinta pena le sanzioni previste dal rego-lamento.

Serie B - Girone 1Risultati 4ª GiornataPolisportiva Valle Adamè Arte e Ricordi Malonno 6 - 2Garden Rose Baraonda A.S.D. Grevo 1 - 3Pizza Pizza Marescià Punto Sport Sonico 1 - 7A.S.D. Sacca West Eden 5 - 3G.S.O. Breno Oratori Borno-Ossimo 4 - 1Onoranze Funebri Chiappin Cividate Iunaited 3 - 1Quisisana Edolo Cevosport 2 - 9ASD Valgrigna Esine Valgrigna La Piazzetta 8 - 3Pontedilegno GS Dalignese Ottica Gazzoli 5 - 1Infinity Bar 3R Energia 1 - 7

Spostamenti gara su richiesta consensuale

L’incontro N° 289 (Punto Sport Sonico - Arte e Ricordi Malon-no) è stato spostato su richiesta della squadra (Arte e Ricordi Malonno) e consenso SCRITTO della squadra avversaria al 25/10/2015 alle ore 20.00 presso il campo di Sonico

CLASSIFICASquadra P.ti G V P N F SPontedilegno GS Dalignese 12 4 4 0 0 25 8Punto Sport Sonico 12 4 4 0 0 21 7Cevosport 9 4 3 1 0 26 12Polisportiva Valle Adamè 9 4 3 1 0 13 6Onoranze Funebri Chiappin 9 4 3 1 0 9 4Ottica Gazzoli 7 4 2 1 1 11 8Cividate Iunaited 6 4 2 2 0 9 10ASD Valgrigna Esine 6 4 2 2 0 16 17G.S.O. Breno 6 4 2 2 0 10 11A.S.D. Grevo 6 4 2 2 0 9 11Quisisana Edolo 5 4 1 1 2 13 163R Energia 4 4 1 2 1 13 10Oratori Borno-Ossimo 4 4 1 2 1 11 14Infinity Bar 4 3 1 1 1 8 12Valgrigna La Piazzetta 4 4 1 2 1 14 24Garden Rose Baraonda 3 4 1 3 0 8 13A.S.D. Sacca 3 4 1 3 0 13 18Pizza Pizza Marescià 3 3 1 2 0 4 13Arte e Ricordi Malonno 1 4 0 3 1 9 18West Eden 0 4 0 4 0 13 23

ALLENATORI

Solo le persone qualificate possono svolgere il ruolo ed es-sere riportante in distinta pena le sanzioni previste dal rego-lamento.

Serie B - Girone 2Risultati 4ª GiornataSold Out Fit AIDO Artogne 8 - 2La Frainese Calcio PolGratacasolo BarPortico 4 - 5Virtus Cogno Kamunia Paranoika 5 - 6Green Bar Pisogne Angolo Celtic 7 - 3Caffè del Corso Boario Pol. Gratacasolo B 4 - 2GSO Unica Gel Idea Plemo ASD Valgrigna Berzo Inf. 4 - 0Atletico Aido Artogne U.S. Bessimo La Vicinia N.P.Guerini Servizi Funebri Pol. Gratacasolo Lollio 6 - 6Montecchio Autof.Troletti Gsa Angone 2 - 5Panificio Aurora Lollio Agenzia Funebre 2 - 4

2 0 O T T O B R E 2 0 1 520

Top Junior

Open Femminile

Risultati 4ª GiornataG.S. Ono San Pietro Le Vecchie Glorie 2 - 6Osteria al Cantinì Gel. Autastazione Boario 0 - 5C.B.C. Scavi SRL RG Porte Sezionali Braone 6 - 0Colorificio Arcobaleno A.S.D. Grevo 5 - 1

Spostamenti gara su richiesta consensuale

L’incontro N° 19 (Poliscalve Sport - Treguerrieri - La Dybug) è stato spostato su richiesta della squadra (Poliscalve Sport) e consenso SCRITTO della squadra avversaria al 27/10/2015 alle ore 21.00 presso il campo di Vilmaggiore di Scalve

CLASSIFICASquadra P.ti G V P N F SColorificio Arcobaleno 12 4 4 0 0 28 4Poliscalve Sport 9 3 3 0 0 20 5Gel. Autastazione Boario 9 4 3 1 0 18 8Le Vecchie Glorie 9 4 3 1 0 15 7C.B.C. Scavi SRL 6 4 2 2 0 15 12Osteria al Cantinì 6 4 2 2 0 13 12Treguerrieri - La Dybug 3 3 1 2 0 4 11A.S.D. Grevo 3 4 1 3 0 8 17G.S. Ono San Pietro 0 4 0 4 0 4 26RG Porte Sezionali Braone 0 4 0 4 0 1 24

ATTENZIONE

Diversamente da quanto comunicato, su richiesta del CSI Regio-nale, le squadre che intendono partecipare alla fase regionale e nazionale del campionato nazionale, devono formalizzare la richiesta consegnando l’apposito modulo alla segreteria del comitato entro e non oltre il 26/10/2015. La mancata comu-nicazione non potrà essere sanata in alcun modo.

ALLENATORISolo le persone qualificate possono svolgere il ruolo ed es-sere riportante in distinta pena le sanzioni previste dal rego-lamento.

CLASSIFICASquadra P.ti G V P N F SGSO Unica Gel Idea Plemo 12 4 4 0 0 19 5Sold Out Fit 12 4 4 0 0 21 12Pol. Gratacasolo Lollio 10 4 3 0 1 23 14Angolo Celtic 9 4 3 1 0 17 8Lollio Agenzia Funebre 9 4 3 1 0 15 8Guerini Servizi Funebri 8 4 2 0 2 16 11Kamunia Paranoika 7 4 2 1 1 16 13PolGratacasolo BarPortico 7 4 2 1 1 21 18Virtus Cogno 6 4 2 2 0 17 16Caffè del Corso Boario 6 4 2 2 0 12 12Autof.Troletti Gsa Angone 6 4 2 2 0 12 13Green Bar Pisogne 4 4 1 2 1 16 14Atletico Aido Artogne 3 3 1 2 0 7 8U.S. Bessimo La Vicinia 3 3 1 2 0 9 12Panificio Aurora 3 4 1 3 0 20 25AIDO Artogne 3 4 1 3 0 15 21Montecchio 3 4 1 3 0 13 22La Frainese Calcio 1 4 0 3 1 8 18Pol. Gratacasolo B 1 4 0 3 1 10 21ASD Valgrigna Berzo Inf. 0 4 0 4 0 3 19

Risultati 2ª GiornataG.S.O. Piamborno AIDO Artogne 7 - 4Risultati 4ª GiornataHotel Graffiti Vecchia Hosteria Malegno 3 - 8CG Rogno AIDO Artogne 8 - 4La Pergola Baraonda Junior Gianico 2 - 6Psc Amm.ni Condominiali G.S.O. Piamborno 4 - 3FC Cividate Panchester United 2 - 6

CLASSIFICASquadra P.ti G V P N F SPanchester United 12 4 4 0 0 20 8G.S.O. Piamborno 9 4 3 1 0 23 15Vecchia Hosteria Malegno 7 4 2 1 1 22 15Baraonda Junior Gianico 7 4 2 1 1 23 17Psc Amm.ni Condominiali 7 4 2 1 1 16 16FC Cividate 6 4 2 2 0 21 21CG Rogno 6 4 2 2 0 21 23AIDO Artogne 1 3 0 2 1 12 19Hotel Graffiti 0 3 0 3 0 11 23La Pergola 0 4 0 4 0 11 23

ATTENZIONEDiversamente da quanto comunicato, su richiesta del CSI Re-gionale, le squadre che intendono partecipare alla fase regio-nale del campionato, devono formalizzare la richiesta conse-gnando l’apposito modulo alla segreteria del comitato entro e non oltre il 26/10/2015. La mancata comunicazione non potrà essere sanata in alcun modo.

Referto pallavolo Under 14Per il referto dell’incontro può essere usato il mo-dulo in carta semplice (mono copia) predispo-sto dalla commissione e scaricabile dal sito in-ternet.

21

COMUNICATI

Commissione disciplinare

Comunicato N°4 del 19 Ottobre 2015

Open a 6

Open a 7

Allievi

Juniores

Incontri non omologati

CALCIO682 Albergo Ris. Rio Blanco - Priuli Us SaccaAllievi (Girone Unico) Sub Juidice802 Bar Maddy Team - Polisportiva GratacasoloJuniores (Girone Unico) Non Pervenuto467 Atletico Aido Artogne - U.S. Bessimo La ViciniaOpen 7 Maschile (Serie B - Girone 2) Non Pervenuto

TP VOLLEY1160 Edilscavi Sellero Novelle - G.S. DarfoPallavolo Under 12 (Pallavolo Under 12) Sub Juidice1156 G.S. Borno - DMF DamioliPallavolo Under 12 (Pallavolo Under 12) Non Disputato1129 C.G. Rogno Bianca - C.G. Rogno BluPallavolo Under 14 (Palllavolo Under 14) Non Pervenuto

Provvedimenti

CALCIO

AmmonizioneFederici Mauro (Priuli Us Sacca) [ Inc. n. 682]Galli Francesco (Priuli Us Sacca) [ Inc. n. 682]

AmmonizioneBelotti Andy (U.S. Berzo Monte) [ Inc. n. 800]Cotti Cometti Francesco (AIDO Artogne) [ Inc. n. 801]Fontana Luca (AIDO Artogne) [ Inc. n. 801]Maffeis Mattia (U.S. Berzo Monte) [ Inc. n. 800]Marniga Mirco (Falegnameria Savardi) [ Inc. n. 800]Mottironi Davide (Falegnameria Savardi) [ Inc. n. 800]Ravelli Simone (AIDO Artogne) [ Inc. n. 801]Sabbadini Mattia (Falegnameria Savardi) [ Inc. n. 800]

Vaira gabriele (F.C. Nadro Calcio) [ Inc. n. 803]Espulsione Temporanea - cartellino azzurroTognella Marco (La Pizzeria Zio Sem) [ Inc. n. 801]

AmmonizioneBernardi Paolo (Bar Roby Demo) [ Inc. n. 649]Bongiovanni Angelo (Galacticos Novelle) [ Inc. n. 650]Ottelli Zoletti Denis (Autolavaggi Poiatti) [ Inc. n. 646]Polonioli Ivano Leone (Ceto) [ Inc. n. 645]

AmmonizioneAndreoli Stefano (GSO Unica Gel Idea Plemo) [ Inc. n. 469]Belli Michele (Pol. Gratacasolo Lollio) [ Inc. n. 466]Berlinghieri Simone (Lollio Agenzia Funebre) [ Inc. n. 470]Bettoni Francesco (Globals Def Pisogne) [ Inc. n. 125]Bounoider Rachid (Panificio Aurora) [ Inc. n. 470]Calufetti Simone (MEC World Darfo) [ Inc. n. 118]Chiodi Alessandro (Infinity Bar) [ Inc. n. 278]Cominelli Alessandro (Amici di Teo e Rami) [ Inc. n. 119]Ducoli Walter (ASD Valgrigna Esine) [ Inc. n. 281]Fabiani Andrea (GSO Unica Gel Idea Plemo) [ Inc. n. 469]Felappi Mattia (Green Bar Pisogne) [ Inc. n. 471]Girelli Andrea (Lollio Agenzia Funebre) [ Inc. n. 470]Girelli Giordano (Pol. Gratacasolo Lollio) [ Inc. n. 466]Hallulaji Abdul (3R Energia) [ Inc. n. 278]Magnini Paolo (Onoranze Funebri Chiappin) [ Inc. n. 279]Magri Stefano (Caffè del Corso Boario) [ Inc. n. 464]Morgani Mario (Polisportiva Valle Adamè) [ Inc. n. 277]Putelli Michael (ASD Valgrigna Berzo Inf.) [ Inc. n. 469]Ragazzoli Mattia (Cevosport) [ Inc. n. 280]Rivadossi Andrea (U.S. Malegno) [ Inc. n. 120]Salvetti Giampietro (Caffè del Corso Boario) [ Inc. n. 464]Sandrini Alessandro (Pontedilegno GS Dalignese) [ Inc. n. 282]Schiavi Luca (Virtus Cogno) [ Inc. n. 472]Serioli Ettore (Green Bar Pisogne) [ Inc. n. 471]Tagliaferri Fabio (Sias SPA) [ Inc. n. 124]Tignonsini Emanuele (Pol. Gratacasolo B) [ Inc. n. 464]Tosi Alessandro (MEC World Darfo) [ Inc. n. 118]Zuritti Paolo (Valgrigna La Piazzetta) [ Inc. n. 281]

2 0 O T T O B R E 2 0 1 522

Top Junior

Open a 7

Juniores

Espulsione Temporanea - cartellino azzurroCalvi Daniele (M.G. Occhi SRL) [ Inc. n. 119]Zampatti Martino (RG76) [ Inc. n. 123]Sospensione cautelarePesce Davide (Panificio Aurora) [ Inc. n. 470]SqualificaBotticchio Salvatore (Arte e Ricordi Malonno) [ Inc. n. 277]Squalifica di 2 gg - Espulso per continue proteste e bestemmieMagri Stefano (Caffè del Corso Boario) [ Inc. n. 464]Squalifica di 1 gg - Quarta ammonizione

AmmonizioneBassi Nicolo’ (La Pergola) [ Inc. n. 668]Degani Daniele (Vecchia Hosteria Malegno) [ Inc. n. 671]Domenighini Andrea Nicola (FC Cividate) [ Inc. n. 670]Florio Paolo (AIDO Artogne) [ Inc. n. 667]Hallulaji Abdul (La Pergola) [ Inc. n. 668]Troletti Federico (Vecchia Hosteria Malegno) [ Inc. n. 671]SqualificaSquaratti Davide (Hotel Graffiti) [ Inc. n. 671]Squalifica di 1 gg - Espulso per somma di ammonizioni

TP CALCIO

Under 12AmmonizioneMassoli Fabio (U.S. Sacca Priuli) [ Inc. n. 1608]

Under 14SqualificaMaffeis Diego (G.S. Ceto Nadro 2003) [ Inc. n. 1376]Squalifica di 2 gg - comportamento scorretto

CALCIO

AIDO Artogne (AIDO Artogne ASD) [ Inc. n. 801 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”F.C. Nadro Calcio (F.C. Nadro) [ Inc. n. 803 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”Falegnameria Savardi (U.S. Corteno ASD) [ Inc. n. 800 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”La Pizzeria Zio Sem (U.S.O. Erbanno ASD) [ Inc. n. 801 ]Ammenda di euro 6,00 - Espulsione Temporanea Cartellino Azzurro Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”

Amici di Pescarzo (Amici di Pescarzo) [ Inc. n. 647 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”Autolavaggi Poiatti (Tulipani Cariocati ASD) [ Inc. n. 646 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”F.lli Trentini (U.S. Corteno ASD) [ Inc. n. 645 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”Magic Bar - Saloon (Amici di Antonio ASD) [ Inc. n. 648 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”OLC - Molly Malone’s (G.S.O. S. Valentino Breno ASD) [ Inc. n. 649 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”

Open a 6

Open Femminile

G.S. Ono San Pietro (G.S. Ono S. Pietro ASD) [ Inc. n. 18 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”Gel. Autastazione Boario (A.S.D. Boario Calcio) [ Inc. n. 17 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”Le Vecchie Glorie (U.S. Oratorio Angolo Terme ASD) [ Inc. n. 18 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”

3R Energia (Circolo Parrocchiale Altopiano Borno) [ Inc. n. 278 ]3R Energia (Circolo Parrocchiale Altopiano Borno) [ Inc. n. 278 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”A.S.D. Sacca (U.S. Sacca ASD) [ Inc. n. 275 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”Ammenda di euro 20,00 - Tesserato che rilasci dichiarazioni maleducate o offensive fuori dalla garaArte e Ricordi Malonno (U.S. Edolo ASD) [ Inc. n. 277 ]Ammenda di euro 20,00 - Espulsione diretta (Calcio)Caffè del Corso Boario (A.S.D. Boario Calcio) [ Inc. n. 464 ]Ammenda di euro 10,00 - Quarta ammonizioneDiffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”Cividate Iunaited (A.S.D. Cividate Iunaited) [ Inc. n. 279 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”GSO Unica Gel Idea Plemo (Polisportiva Unica Volley) [ Inc. n. 469 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”Lollio Agenzia Funebre (Circolo La Frainense) [ Inc. n. 470 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”M.G. Occhi SRL (U.S. Edolo ASD) [ Inc. n. 119 ]Ammenda di euro 6,00 - Espulsione Temporanea - Cartellino Azzurro (Calcio)Montecchio (G.S.O. Darfo ASD) [ Inc. n. 465 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”Onoranze Funebri Chiappin (Amici di Antonio ASD) [ Inc. n. 279 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”

23

COMUNICATI

Oratori Borno-Ossimo (Circolo Parrocchiale Borno) [ Inc. n. 276 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”RG76 (U.S. Vezza D’Oglio ASD) [ Inc. n. 123 ]Ammenda di euro 6,00 - Espulsione Temporanea Cartellino Azzurro Sold Out Fit (U.S. Sacca ASD) [ Inc. n. 468 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”U.S. Malegno (Oratorio Cividate - Malegno) [ Inc. n. 120 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”Virtus Cogno (G.S.O. Piamborno ASD) [ Inc. n. 472 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”

Top Junior

Baraonda Junior Gianico (Pol. Gianico ASD) [ Inc. n. 668 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”G.S.O. Piamborno (G.S.O. Piamborno ASD) [ Inc. n. 659 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”G.S.O. Piamborno (G.S.O. Piamborno ASD) [ Inc. n. 669 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”Hotel Graffiti (A.S.D. Capontina) [ Inc. n. 671 ]Ammenda di euro 10,00 - Presentazione di distinte non conformi, incomplete, illeggibili con errori o anomalieAmmenda di euro 10,00 - Espulsione per somma di ammonizioniDiffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”La Pergola (Circolo Parrocchiale Altopiano Borno) [ Inc. n. 668 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”

TP CALCIO

Under 14

G.S.O. Breno (G.S.O. S. Valentino Breno ASD) [ Inc. n. 1518 ]GS Cividate Malegno 2007 (Orat. Cividate Malegno) [ Inc. n. 1493 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”GS Cividate Malegno 2007 (Orat. Cividate - Malegno) [ Inc. n. 1510 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”Polisportiva Gianico A (Pol. Gianico ASD) [ Inc. n. 1522 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”U.S. Rondinera (U.S. Rondinera ASD) [ Inc. n. 1500 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”U.S. Rondinera (U.S. Rondinera ASD) [ Inc. n. 1513 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”

Under 10

US GIRIGEL Darfo (G.S.O. Darfo ASD) [ Inc. n. 1516 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”G.S. Borno (G.S. Borno ASD) [ Inc. n. 1605 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”

Under 12

Slingofer Vezza (U.S. Vezza D’Oglio ASD) [ Inc. n. 1610 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”U.S. Rondinera (U.S. Rondinera ASD) [ Inc. n. 1610 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”G.S. Ceto Nadro 2003 (G.S. Ceto Nadro ASD) [ Inc. n. 1364 ]Ammenda di euro 10,00 - Ritardata presentazione sul campoG.S. Ceto Nadro 2003 (G.S. Ceto Nadro ASD) [ Inc. n. 1376 ]Ammenda di euro 20,00 - Espulsione diretta e squalifiche (Pallavolo)G.S. Darfo (G.S.O. Darfo ASD) [ Inc. n. 1364 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”G.S. Darfo (G.S.O. Darfo ASD) [ Inc. n. 1386 ]G.S. Darfo (G.S.O. Darfo ASD) [ Inc. n. 1386 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”Oratorio Erbanno (U.S.O. Erbanno ASD) [ Inc. n. 1376 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”Oratorio Erbanno (U.S.O. Erbanno ASD) [ Inc. n. 1384 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”Under Corteno Golgi (U.S. Corteno ASD) [ Inc. n. 1388 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”

TP VOLLEY

Under 12

Under 10

Bunny Girls 2007 (Oratorio Cividate - Malegno) [ Inc. n. 1202 ]Ammenda di euro 20,00 - Dirigente schierato squalificato, non tesserato o non ammissibile ai sensi dell’art. 105 delle Imbiancature Pelamatti (Oratorio Cividate - Malegno) [ Inc. n. 1196 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”Montecchio Bio (S.S.D. U.S. Montecchio) [ Inc. n. 1201 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”Montecchio Rosso (S.S.D. U.S. Montecchio) [ Inc. n. 1199 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”Piccole Pesti Orat Bienno (Oratatorio Bienno ASD) [ Inc. n. 1201 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”Pink (Oratorio Cividate - Malegno) [ Inc. n. 1203 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”

Minivolley Under 12AIDO Artogne (AIDO Artogne ASD) [ Inc. n. 1170 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”

Pallavolo Under 12Scaloppine Girls O Bienno (Oratatorio Bienno ASD) [ Inc. n. 1153 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”

U.S. Sacca (U.S. Sacca ASD) [ Inc. n. 1134 ]Diffida per allenatore non qualificato o non “in formazione”


Recommended