Home >Entertainment & Humor >Il cammino di Agostino in Brianza

Il cammino di Agostino in Brianza

Date post:07-Nov-2014
Category:
View:6,044 times
Download:3 times
Share this document with a friend
Description:
La presentazione del progetto del Cammino di Sant'Agostino in Brianza
Transcript:
  • 1. Turismo sostenibile come leva di sviluppo sociale Santiago di Compostela in Brianza: il Cammino di SantAgostino Monza, 7 novembre 2008
  • 2. COSE IL CAMMINO DI SANTAGOSTINO Il Cammino di SantAgostino un nuovo pellegrinaggio che collega con le sue tappe i 25 Santuari mariani presenti sul territorio della Brianza . Il percorso include i pi importanti siti artistici e dinteresse del territorio brianzolo (chiese, monasteri, monumenti , parchi naturali, ville di delizia). Larrivo del Cammino a Monza e coincide con il punto di partenza; la sua lunghezza di 350 km, per quattordici giornate di viaggio . Introduzione
  • 3.
    • LA BRIANZA
    • I SUOI CONFINI
    • a Ovest il fiume Seveso;
    • a Sud il canale Villoresi;
    • a Est il fiume Adda e poi
    • il Rio Vallone;
    • a Nord le prime prealpi
    • del triangolo lariano.
    Introduzione
  • 4. Cinque, gli elementi ispiratori: - La presenza di SantAgostino in Brianza , a Cassago - Cassiciacum ; - Le testimonianze mariane sul territorio della Brianza (25 santuari, molti dei quali pregevoli dal punto di vista artistico e paesaggistico); - La volont di collegare in un percorso unico e ideale le numerose testimonianze di arte romanica e altomedievale nel territorio brianteo ; - La definizione di un unico grand tour per visitare tutti i significativi punti di interesse turistici della Brianza; - La valorizzazione della Brianza con uniniziativa di slow tourism, che induca il viaggiatore a una permanenza lunga e sostenibile . Il Cammino di SantAgostino
  • 5. La dedicazione di questo pellegrinaggio alla figura di SantAgostino da riportare alla avvenuta presenza del Santo in Brianza, nel Comune di Cassago Cassiciacum . Tale permanenza, documentata da Agostino nelle sue Confessioni , antecedente al suo battesimo nel Duomo di Milano, per mano del Vescovo Ambrogio . La centralit di Agostino nel Cammino in Brianza evidente , sia dal punto di vista geografico che dal punto di vista ideale, considerato il cammino spirituale da lui compiuto sul territorio brianzolo. La figura di SantAgostino
  • 6. I Santuari Mariani in Brianza I VENTICINQUE SANTUARI MARIANI DEL CAMMINO DI SANTAGOSTINO Santuario della B. V. del Carmelo, a Montevecchia Santuario della Madonna di Bevera a Barzago Santuario della B. V. della Misericordia, a Vimercate Santuario della Madonna di Rogoredo, ad Alzate Santuario della Madonna Addolorata, ad Airuno Santuario della Madonna di S. Calogero, a Caslino Santuario della Madonna dei Miracoli, a Cant Santuario della Madonna di S. Valeria, a Seregno Santuario della Madonna del Borgo, a Lissone Santuario di Nostra Signora di Lourdes, a Monguzzo Santuario della Madonna del Bosco, a Imbersago Santuario di S. Maria Assunta, a Triuggio Santuario della Madonna del Latte, a Valmadrera Santuario di S. Maria Nascente, a Merate Santuario della Madonna del Pellegrino, a Desio Santuario di S. Maria della Noce, a Inverigo Santuario della Madonna del Sasso a Colle Brianza Santuario di S. Maria in Frasca, a Cesano Maderno Santuario della Madonna della Misericordia, a Vedano Santuario di Santa Maria delle Grazie, a Monza Santuario della Madonna della Neve, a Cucciago Santuario di Santa Maria della Neve, a Pusiano Santuario della Madonna della Rocchetta, a Cornate
  • 7. I Longobardi e il Romanico in Brianza Testimonianze darte Longobarda e Romanica in Brianza Tra le pi significative ricordiamo : - Il Duomo e il Museo di Monza - La Basilica di Agliate - San Vincenzo in Galliano a Cant - San Pietro al Monte di Civate - Il Battistero e la chiesa plebana di Oggiono - La chiesa di Garbagnate Monastero - Il monastero della Misericordia a Missaglia - La chiesa di San Salvatore a Barzan - La chiesa di San Colombano e Celso ad Arlate
  • 8. IL PERCORSO DEL CAMMINO DI SANTAGOSTINO E un cammino di 14 giorni per 350 km , a congiungere 25 Santuari mariani presenti sul territorio della Brianza. Un cammino di fede, di cultura e di delizia. Arte, Musei, Ville di Delizia in Brianza
  • 9. IL SIMBOLO DEL CAMMINO Leuropeit e la circolarit del Cammino sono rappresentati dalla corona mariana di dodici stelle . La corona regale e una seconda corona ellittica di 25 stelle indicano e rimarcano la tipicit brianzola del Cammino . Il Cammino di SantAgostino
  • 10. Introduzione LE VENTICINQUE TAPPE DEL CAMMINO DI SANTAGOSTINO 1 a tappa Da Santa Maria delle Grazie in Monza a S.M. Misericordia in Vedano al Lambro 2 a tappa Da S.M. della a Misericordia in Vedano alla Madonna del Borgo in Lissone 3 a tappa Dalla Madonna del Borgo in Lissone a S. Maria Assunta in Rancate di Triuggio 4 a tappa Da S. Maria Assunta in Rancate di Triuggio alla Madonna di S. Valeria a Seregno 5 a tappa Dalla Madonna di Santa Valeria a Seregno alla Madonna Pellegrina a Desio 6 a tappa Dalla Madonna Pellegrina in Desio a S. Maria della Frasca a Cesano Maderno 7 a tappa Da S. Maria della Frasca in Cesano Maderno alla Madonna della Neve a Cucciago 8 a tappa Dalla Madonna della Neve a Cucciago alla Madonna dei Miracoli a Cant 9 a tappa Dalla Madonna dei Miracoli in Cant alla Madonna di Rogoredo di Alzate Brianza 10 a tappa Dalla Madonna di Rogoredo di Alzate Brianza a Santa Maria della Noce a Inverigo 11 a tappa Da Santa Maria della Noce di Inverigo a nostra Signora di Lourdes in Monguzzo 12 a tappa Da n.S. di Lourdes di Monguzzo alla Madonna di San Calocero di Caslino dErba 13 a tappa Dalla Madonna di S. Calocero di Caslino alla Madonna del Latte di Valmadrera
  • 11. Introduzione LE VENTICINQUE TAPPE DEL CAMMINO DI SANTAGOSTINO (SEGUE) 14 a tappa Dalla Madonna del Latte di Valmadrera alla Madonna della Neve di Pusiano 15 a tappa Dalla Madonna della Neve di Pusiano a Santa Maria Nascente di Bevera 16 a tappa Da S. Maria Nascente di Bevera alla Madonna di Czestochowa in Valgreghentino 17 a tappa Dalla Madonna di Czestochowa a Valgreghentino a S. M. della Rocchetta di Airuno 18 a tappa Dalla Madonna della Rocchetta di Airuno alla Madonna del Sasso di Colle Brianza 19 a tappa Dalla Madonna del Sasso di Colle Brianza alla B. V. del Carmelo di Montevecchia 20 a tappa Dalla B. V. del Carmelo di Montevecchia a S. M. Nascente di Sabbioncello-Merate 21 a tappa Da Santa Maria Nascente di Sabbioncello alla Madonna del Bosco di Imbersago 22 a tappa Dalla Madonna del Bosco di Imbersago alla Madonna della Rocchetta di Cornate 23 a tappa Dalla Madonna della Rocchetta di Cornate alla B. V. del Lazzaretto di Ornago 24 a tappa Dalla B. V. del Lazzaretto di Ornago alla Beata Vergine del Rosario di Vimercate 25 a tappa Dalla B. V. del Rosario di Vimercate alla Beata Vergine delle Grazie di Monza
  • 12.
    • Le criticit
    • Necessit di offrire una informativa completa dellopportunit turistica connessa al Cammino di SantAgostino;
    • P roblematic a e cruciale la necessit di garantire risorse di accoglienza lungo il tragitto, basate su una formula di vicinanza al pellegrino . Tale tipologia di risorse potrebbe inizialmente essere offerta , in ambito religioso, soprattutto dalle Parrocchie visitate e in particolare dagli Oratori, in Brianza mediamente buone realt che possono essere interpretate come strutture ricettive e di socialit di primo livello.
    • E in tal senso necessaria una sinergia pubblico-privato e religioso , con anche il coinvolgimento di altri sodalizi rilevanti.
    Il Cammino di SantAgostino
  • 13.
    • Le opportunit
    • - Elevata raggiungibilit e accessibilit da Milano e da altre regioni italiane grazie alle risorse di trasporto pubblico esistenti;
    • Incentivo nella realizzazione di strutture di accoglienza di tipo Bed and Breakfast, ancora poco diffuse sul territorio brianzolo e incentivo a soluzioni di tipo agrituristico, ostelli della giovent e/o del pellegrino;
    • - Valorizzazione di una tipologia di turismo (quello del pellegrinaggio a piedi), che coniuga laspetto della sostenibilit con quello della permanenza lunga . Un turismo non mordi e fuggi, ma che garantisca una fruibilit di maggior durata e in quanto tale di alto valore aggiunto, per una favorevole prospettiva di lungo periodo per il turismo e leconomia dei servizi in Brianza.
    Il Cammino di SantAgostino
  • 14.
    • Iniziative previste e ipotizzate
    • Realizzazione di una Guida al Cammino entro la fine del 2008;
    • Marcatura fisica del percorso per la guida e il supporto del pellegrino;
    • Coordinamento alla realizzazione della credenziale del pellegrino , da obliterare presso ciascuno dei venticinque Santuari;
    • Coordinamento del la promozione a livello turisti
Popular Tags:
Embed Size (px)
Recommended