Home >Documents >IL PROJECT WORK

IL PROJECT WORK

Date post:02-Jan-2016
Category:
View:19 times
Download:0 times
Share this document with a friend
Description:
IL PROJECT WORK. Prof. Carmelo Piu. Impostazione. Logica dei laboratori Didattica dei laboratori Programmazione per progetti. PRINCIPI EPISTEMOLOGICI. FINALITÀ Pensiero plurale Vita di relazione. Natura psicologica. - PowerPoint PPT Presentation
Transcript:
  • IL PROJECT WORK

    Prof. Carmelo Piu

  • Impostazione

    Logica dei laboratori

    Didattica dei laboratori

    Programmazione per progetti

  • PRINCIPI EPISTEMOLOGICI

    FINALIT

    Pensiero plurale

    Vita di relazione

  • Natura psicologica* * Stile relazionale

    * Educano a un modo collettivo di fare cultura

    * Privilegianola discussione la riflessionela criticit la costruzione cooperativa

  • Natura pedagogicaAl monocognitivo la ricerca aggiunge il metacognitivo,

    ossia molteplici punti di vistainterpretativi, inquisitivieuristici

  • Natura didatticaModellocostruttivista socio-educativo

    Didatticaindividualizzatapersonalizzata

    Dimensione metacognitiva

  • LA LOGICAMETACONOSCENZE

    * Saper costruire socialmente le conoscenze

    ** Saper imparare ad imparare autonomamente

  • PREMESSApotenzialit e notevole carica innovativa

    rispetto alla formazione

    alle competenze trasversali

    allautonomia cognitiva

  • OBIETTIVI delineare, illustrare

    strategia, metodo formativo

    progettualit e operativit

    fondamentali risorse per lapprendimento

  • STRATEGIEmetodo dei progetti

    apprendistato cognitivo didattica laboratoriale didattica per compiti di realt.

  • STRATEGIE E MODALIT centralit ed efficacia al percorso formativo interesse, motivazione, creativit responsabilizzazione competenze trasversali

    (progettualit, capacit organizzative e metodologiche)

  • IL PROJECT WORKIntegrazione

    sapere saper fare relazionarsi

  • IL PROJECT WORKImparare ad imparare

    Padroneggiare gli strumenti di base

    Competenze

    teoriche didattiche gestionali

  • IL PROJECT WORKSpazio-area

    - scontro/incontro

    tra + minigruppitra + ambiti di ricercatra + metodologie

    Ricerca-AzioneFocus group per confrontarsi ed interagire

  • 1 caratteristicaprogettazioneideazione

    organizzazione

    realizzazione discussione

    riflessione decisione

  • 2 caratteristica interdisciplinarit

    sistemazione ricostruzione

    integrazione

    di conoscenze e competenzetrasversali

  • 3 caratteristica obiettivi

    metacognitivo fantacognitivo

    saperi trasversali

    competenze trasversali

  • 4 caratteristica obiettivi

    saperi (le conoscenze)

    saper scoprire (metaconoscenze)

    sapersi relazionare (interattivit, dinamiche di gruppo)

  • 5 caratteristicaALLIEVO

    protagonista

    ricercatore

    costruttore

    esploratore

  • MODALITattivit finalizzata

    realizzare, produrre(qualcosa di reale e concreto)

    conoscenze, competenze (sinergicamente e dialetticamente funzionali)

  • MODALITinterconnessioni (tra i diversi saperi)

    visione unitaria (della conoscenza e della realt)

    costruzione conoscenze e competenze

  • IL PROJECT WORKazione, interazione, relazione

    dialogo, riflessione, criticit

    dimensioni, categorie

    che allenano (i soggetti ad esercitare in situazione la propria autonomia)

  • processo metacognitivo

    (di azione e di riflessione) autoconsapevolezza

    autoresponsabilit

    autonomia PROJECT WORK

  • migliori condizioni ed opportunit

    per dialogare, per riflettere

    per individuare e superare (i punti di criticit dello stesso percorso di realizzazione) PROJECT WORK

  • valorizza il saper fare

    richiedelinterazione, la comunicazione, la relazione in contesti reali

    PROJECT WORK

  • pi canali sensoriali (visivo, auditivo, tattile)

    intelligenze diverse e plurime (linguistico-espressiva, logico-matematica) (sia altre: lintelligenza spaziale, corporeo-cinestetica, inter e intrapersonale ed emotivo-relazionale)

    PROJECT WORK

  • i saperi profumano di concretezza

    il sapore dellutilit, della spendibilit sociale e lavorativa

    le conoscenze sono utili, necessarie, spendibili (nella quotidianit della vita e per problemi reali)

    (Si rendono conto che i saperi vengono letti, interpretati e agiti nella loro unitariet funzionale) PROJECT WORK

Click here to load reader

Embed Size (px)
Recommended