+ All Categories
Home > Engineering > Il risparmio energetico comincia da scuola

Il risparmio energetico comincia da scuola

Date post: 28-Nov-2014
Category:
Upload: geminiprojectsrl
View: 122 times
Download: 0 times
Share this document with a friend
Description:
Relazione dott. Pasquino Stefano "Il Risparmio Energetico Comincia Dalla Scuola". http://geminiproject.it
of 39 /39
Il risparmio energetico comincia da scuola Progetto sperimentale promosso dalla Regione Piemonte sulla sensibilizzazione degli studenti al risparmio energetico e alla sostenibilità ambientale STEFANO PASQUINO Project manager
Transcript
Page 1: Il risparmio energetico comincia da scuola

Il risparmio energetico comincia da scuola

Progetto sperimentale promosso dalla Regione Piemon te sulla sensibilizzazione degli studenti al risparmio en ergetico e

alla sostenibilità ambientale

STEFANO PASQUINO Project manager

Page 2: Il risparmio energetico comincia da scuola

Soggetti coinvolti nel progetto“Il risparmio energetico comincia da scuola”

avviato il 21 settembre 2011

Soggetto organizzatoreRegione Piemonte

Soggetto patrocinanteENEA - Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile. Soggetti partnerAPEVV - Agenzia Provinciale per l’Energia del Vercellese e della Valsesia ENEA - Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile Luca Mercalli docente e testimonial del progetto.MIUR Ministero dell’Istruzione dell’ Università e della Ricerca – Ufficio Scolastico Regionale per il PiemonteScuole – POF (Piano dell'Offerta Formativa della scuola)Politecnico di Torino – Dipartimento energiaUniversità degli Studi di Torino - Dipartimento di Management -Sezione di Scienze merceologiche

Page 3: Il risparmio energetico comincia da scuola

Percorso educativo1° anno

Il tema del “Risparmio Energetico” legato alla sostenibilità ambientale

riguarda molteplici materie: l’ecologia, la scienza, la tecnica, ecc., trattate

nell’ultimo anno della scuola primaria (V elementare) e più diffusamente nelle classi delle

scuole secondarie di primo grado.

1) Spettacolo teatrale

2) Lezioni frontali

3) Giornata finale

Evoluzione popolazione mondiale

0

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

-10000 -8000 -6000 -4000 -2000 0 2000

Anni

Milia

rdi

Inizio agricoltura

5 milioni

18001 miliardoImpero romano

250 milioni

1500500 milioni

Oggi7 miliardi

19603 miliardi

20509 miliardi

Page 4: Il risparmio energetico comincia da scuola

Percorso educativo2° anno Laboratorio

E’ stata avviata una competizione positiva tra scuole, mediante l’adozione

del “sistema Scatol8®”, per continuare il percorso

educativo di sensibilizzazione iniziato nell’anno scolastico precedente, passando dalla

teoria alla pratica, in collaborazione con l’

Università degli Studi di Torino, referente:Prof.Riccardo Beltramo

1)Laboratorio

2) Lezioni mensili

3) Giornata finale

Per studenti delle classi quinte della La Scuola primaria e studenti della Scuola secondaria di primo grado (II anno di attività)

Page 5: Il risparmio energetico comincia da scuola

SistemaScatol8®

Scatol8® è stato installato in due classi per Istituto e le

quattro variabili, temperaturae umidità dell’aria, quantità di

rifiuti cartacei prodotti, consumi energetici, sono

monitorate costantemente, per dare avvio al processo di

sensibilizzazione e di formazione

Scuola media Verga – Vercelli26 novembre 2012

Page 6: Il risparmio energetico comincia da scuola

Percorso educativo3° anno

Laboratorio e green economy

Per studenti delle classi quinte della La Scuola primaria e studenti della Scuola secondaria di primo grado (III anno di attività)

Seminari su“nuove competenze professionali per vincere la sfida della green

economy”, sviluppato dal Prof. Stefano Duglio, ricercatore presso il

Dipartimento di Management dell’Università di Torino.

I seminari avranno il supporto divulgativo della Fondazione

Culturale Responsabilita' Etica

1) Seminari con Università

2) Adesione alla rete web delle scuole che partecipano

al progetto

3) Giornata finale

Page 7: Il risparmio energetico comincia da scuola

Percorso educativo scuola secondaria

II°

Sarà proposto un concorso incollaborazione con ENEA perper gli studenti della Scuolasecondaria di secondo gradodella Regione Piemonte daltitolo: “ La RegionePiemonte per educare alfuturo” che prevede dei premia favore delle classi che nelcorso dell’anno scolastico2013/14, realizzano epubblicano su web i prodottididattici più innovativi sulrisparmio energetico e lasostenibilità ambientale

www.itismajo.itITI Majorana 1° classificato

bando 2012/13

Page 8: Il risparmio energetico comincia da scuola

Percorso educativo scuola secondaria

II°

SOSTENIBILITA’ ENERGETICA SCOLASTICA

In collaborazione con il CollegioGeometri e Geometri Laureatidella Provincia di Asti, sipropone un’attività di formazionedei futuri geometri della Provinciadi Asti alla diagnosi ecertificazione energetica degliedifici esistenti (con focus sugliedifici scolastici), al fine diampliare le conoscenze nel campodell’efficienza energetica

Il gruppo di lavoro che produrràl’elaborato migliore sarà premiato dalCollegio Geometri e GeometriLaureati della Provincia di Asti con uncorso abilitante per CertificatoreEnergetico Piemontese per ciascunmembro del team.

Page 9: Il risparmio energetico comincia da scuola

Italia - Consumi di energia per settore nel 2010 (% sul totale)

il settore civile (abitazioni + uffici + commercio) è il maggiore consumatore di energia. Fonte: Bilancio Energetico nazionale Min. Sviluppo Economico

Page 10: Il risparmio energetico comincia da scuola

Il patrimonio edilizio nazionaleè vetusto

IL 55% delle famiglie italiane abitain una casa che ha più di 40 anni.Un patrimonio costruito in granparte prima di ogni legge sulcontenimento dei consumienergetici e quindi altamenteenergivoro, oltre che con scarseprestazioni dal punto di vista delconfort termico.

Le condizioni di manutenzione delpatrimonio residenziale, correlateall’età, sono ritenute pessime omediocri nel 22% dei casi(CRESME, 2006).

Cap. 5Green Economy

e settore delle costruzioni

Page 11: Il risparmio energetico comincia da scuola

Spettacolo teatrale

Spettacolo teatrale “Game over ”

Teatro Civico di Vercelli

Teatro Civico di Vercelli3/4/5/6/ ottobre 2011

Teatro Civico di Alba18 ottobre 2011

Teatro Massaia di Torino26 ottobre 2011

Page 12: Il risparmio energetico comincia da scuola

Spettacolo teatrale

Teatro Comunale Salomone di Cherasco (CN)

24 ottobre 2012

Sala Comunale Polivalente di Mongrando (BI)30 ottobre 2012

Spettacolo teatrale “Game over ” Mongrando

Spettacolo teatrale “Game over ” Cherasco

Page 13: Il risparmio energetico comincia da scuola

Spettacolo teatrale

Teatro Coccia di Novara28 novembre 2012

Spettacolo teatrale “Game over ” Mongrando

Page 14: Il risparmio energetico comincia da scuola

Spettacolo teatrale

Spettacolo teatrale “Game over ” Mongrando

Teatro Alfieri di Asti15 ottobre 2013

Page 15: Il risparmio energetico comincia da scuola

Lezioni frontali a 6.000 studenti

Page 16: Il risparmio energetico comincia da scuola

Audit energetici e questionari

Cosa emerge dai questionarisvolti in famiglia

1) Scarsa conoscenza delle più basilari pratiche di risparmio energetico (led sempre accesi, luci accese in camere vuote etc.).

2) Scarsa conoscenza delle famiglie degli incentivi presenti per la riqualificazione energetica.

3) Scarso ricorso a fonti rinnovabili di energia.

Conclusione: c’è molto interesse e curiosità sul tema energetico, ma mancano ad oggi gli strumenti culturali per diffondere le conoscenze

QUESTIONARIO “SUL RISPARMIO ENERGETICO DELLA MIA CASA ”

Lavoro eseguito a casa con la famiglia

Page 17: Il risparmio energetico comincia da scuola

Analisi tipologie di edifici considerati

Il presente grafico riassume per ogni Comune in cui si è svolta l’analisi l’epoca di realizzazione dell’edificio e il combustibile principale utilizzato

Epoca di costruzione dell’edificio

Combustibile principale utilizzato

Page 18: Il risparmio energetico comincia da scuola

Analisi interventi effettuati

I presenti grafici riassumono gli interventi di riqualificazione energetica che son stati effettuati (sostituzione caldaia o interventi sull’involucro) all’interno dei vari comuni

Sostituzione caldaia

Interventi sull’involucro

Page 19: Il risparmio energetico comincia da scuola

Cultura del risparmio energetico

I presenti grafici riassumono l’uso della fonte rinnovabile solare all’interno dei vari comuni

Pannelli solari

Pannelli fotovoltaici

Page 20: Il risparmio energetico comincia da scuola

Cultura del risparmio energetico

I presenti grafici riassumono la conoscenza che hanno le varie famiglie del concetto di efficienza energetica e degli incentivi presenti sul territorio

Conoscenza del concetto di «efficienza energetica»

Conoscenza delle detrazioni fiscali del 55%

Page 21: Il risparmio energetico comincia da scuola

Cultura pratica del risparmio energetico

I presenti grafici riassumono l’attitudine delle famiglie a scegliere edifici energeticamente efficienti piuttosto che edifici ad alto valore architettonicoma fortemente energivori

DOMANDA: Se cambiaste casa, in che casa vorreste andare ad abitare?

Page 22: Il risparmio energetico comincia da scuola

Testi“Il risparmio energetico comincia

da scuola”

Testo per tutte le scuole“La casa attiva ” di APEVV.Pubblicato sul sito ENEA www.educarsialfuturo.it

Testo scuole elementari“Fai la casa giusta – risparmia denaro ed energia ”– Giunti Progetti Educativi (testo non in commercio)

Page 23: Il risparmio energetico comincia da scuola

www.educarsialfuturo.it“Il risparmio energetico comincia da scuola”

Page 24: Il risparmio energetico comincia da scuola

scuola

ricerca

cooperazione

Scuola, ricerca e cooperazione, oggi vivono in contesti separati, per divulgare nuovi saperi e promuovere la cultura della cittadinanza terrestre è necessario creare una forte connessione fra loro

Ing. Giovanni De Paoli – ENEA a Mongrando (BI) 4/4/2013

Obiettivi del progetto“Il risparmio energetico comincia da scuola”

Page 25: Il risparmio energetico comincia da scuola

450

2000

1505

728

10461270

315

820660

1400

europa nord america africa cina india

Variazione della popolazione mondiale tra il 2000 e il 2050

(milioni di abitanti)anno 2050 - 9,2 miliardi di abitanti

anno 2000 - 6,2 miliardi di abitanti

nel 2050 l’Africa sarà la regione più popolosa del pianeta con 2 miliardi di abitanti

Obiettivi del progetto

Page 26: Il risparmio energetico comincia da scuola

Obiettivi del progetto“Il risparmio energetico comincia da scuola”

Progetto di cooperazione internazionale finanziato dalla Banca C.R. Asti

ITI Majorana EcoCherasco Futura 24 maggio 2013

Page 27: Il risparmio energetico comincia da scuola

Obiettivi del progetto“Il risparmio energetico comincia da scuola”

Progetto di cooperazione internazionale finanziato dalla Banca C.R. Asti

Page 28: Il risparmio energetico comincia da scuola
Page 29: Il risparmio energetico comincia da scuola

Formazione tecnici per impianti fotovoltaici

Dicembre 2013

Burkina Faso

Page 30: Il risparmio energetico comincia da scuola

Dicembre 2013

Burkina Faso

Studio per la realizzazione di nuovi impianti luce alimentati con energia fotovoltaica nei presidi medici

Page 31: Il risparmio energetico comincia da scuola

Dicembre 2013

Burkina FasoStudio per la realizzazione di nuovi impianti luce alimentati con energia fotovoltaica nelle scuole

Page 32: Il risparmio energetico comincia da scuola

Dicembre 2013

Burkina Faso

Pompa sollevamento acqua alimentata con energia fotovoltaica

Page 33: Il risparmio energetico comincia da scuola

Laboratoriocreativo del riuso

“creare sostenibile”

RETE DI SCUOLE

Il laboratorio rappresenta una preziosa occasione per mostrare ai ragazzi il valore del recupero e del

riuso dei materiali

Alla classe sarà consegnata una raccolta di schede didattiche di

approfondimento per poter continuare in autonomia l’esperienza anche in

momenti successivi

Page 34: Il risparmio energetico comincia da scuola

Giornata finale 2011-2012“Il risparmio energetico comincia dalla scuola”

Torino

14 marzo 2012

11 marzo 2012

14 marzo 2012 Torino - Museo A come Ambiente

Page 35: Il risparmio energetico comincia da scuola

Giornata finale 2011-2012“Il risparmio energtico comincia dalla scuola”

Vercelli

21 marzo 2012

Page 36: Il risparmio energetico comincia da scuola

Giornata finale 2011-2012 “Il risparmio energetico comincia dalla scuola”

Alba

28 marzo 2012

Luca Mercallidocente e testimonial

del progetto28 marzo 2012 Alba – Presentazione auto elettrica di Luca Mercalli

Page 37: Il risparmio energetico comincia da scuola

Giornata finale 2012 – 2013“Il risparmio energetico comincia dalla scuola”

Cherasco 24 Maggio 2013

La 6° Edizione di Cherasco Ecofutura, Expo dedicata alle fonti di energia rinnovabile ed alla mobilità sostenibilecon una giornata dedicata alle scuole che hanno aderito al progetto “Il risparmio energetico comincia dalla scuola”, i ragazzi hanno illustrato i loro lavori in tema di ecosostenibilità e del risparmio energetico .

Cherasco 24 Maggio 2013

Page 38: Il risparmio energetico comincia da scuola

www.regione.piemonte.it/istruz/energia

“Il risparmio energetico comincia da scuola”

Page 39: Il risparmio energetico comincia da scuola

GRAZIE per l’attenzione

[email protected]

[email protected]


Recommended