Home >Documents >mesonic WinLine Guida operativa · PDF file Creazione documenti Crea documenti In questa fase...

mesonic WinLine Guida operativa · PDF file Creazione documenti Crea documenti In questa fase...

Date post:15-Jun-2020
Category:
View:0 times
Download:0 times
Share this document with a friend
Transcript:
  • 1

    mesonic WinLine

    Guida operativa

    La fatturazione elettronica in WinLine

  • 2

    Indice

    1. Introduzione e nozioni di base ................................................................................ 2 2. Corretta gestione delle anagrafiche ........................................................................ 3

    2.1 Anagrafica azienda ........................................................................................................................ 3 2.2 Anagrafica imposte ........................................................................................................................ 5 2.3 Anagrafica conti clienti/fornitori ...................................................................................................... 7

    3. Inizializzazione della fattura elettronica ................................................................ 10 4. Quali fatture vengono emesse in formato elettronico? ......................................... 11 5. Creazione della fattura.......................................................................................... 13

    5.1 Estensioni XML ............................................................................................................................ 13 5.2 Dati relativi al vettore ................................................................................................................... 16 5.3 Dati relativi al pagamento ............................................................................................................ 16 5.4 Unità di misura ............................................................................................................................. 19 5.5 Conferma e salvataggio della fattura ........................................................................................... 20 5.6 Fatture collettive ........................................................................................................................... 20

    6. Emissione della fattura elettronica (metodo manuale) .......................................... 21 7. Emissione della fattura elettronica mediante l’Action Server ................................ 23 8. Ripetere l’emissione della fattura elettronica ........................................................ 25 9. Storno e nota di credito elettronica ....................................................................... 27 10. Archiviazione ...................................................................................................... 28 11. Protocollo di emissione XML .............................................................................. 29 12. Numerazione univoca del file XML ..................................................................... 30 13. Informazioni utili .................................................................................................. 31 14. Personalizzare il modello di export XML ............................................................. 31

    1. Introduzione e nozioni di base

    A partire dal 1/1/2019 in Italia entrerà in vigore l’obbligo generalizzato di fatturazione elettronica per le operazioni effettuate nei confronti di tutti i soggetti titolari di partita IVA, a condizione che le cessioni di beni e le prestazioni di servizi avvengano tra soggetti residenti o stabiliti nel territorio dello Stato (ddl “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018- 2020”). Il contenuto della fattura elettronica è rappresentato in un file XML (eXtensible Markup Language), secondo il formato strutturato XML “Tracciato PA” (tecnicamente XML_PA). Questo formato è l'unico accettato dal Sistema di Interscambio. Maggiori informazioni sulla fatturazione elettronica e sul tracciato sono disponibili sul sito internet www.fatturapa.gov.it/. WinLine FATT, a partire dalla versione 10.4 build 10004.10, offre apposite funzionalità per emettere le fatture in formato elettronico secondo l’apposito schema ufficiale. Grazie a questi strumenti sarà possibile generare delle fatture elettroniche indirizzate sia ai soggetti privati che ai clienti della pubblica amministrazione. Questa guida operativa fornisce le principali indicazioni sulla corretta procedura da seguire per emettere fatture elettroniche in maniera efficiente. Questo manuale è dedicato solamente alle procedure di creazione della fattura elettronica in formato XML; la nostra soluzione per l’invio, la conservazione a norma e la gestione delle notifiche SDI è descritta qui. WinLine offre inoltre strumenti che permettono un efficiente import delle fatture elettroniche, descritti qui. La versione più attuale di questo manuale è scaricabile al seguente link.

    http://www.fatturapa.gov.it/ https://www.mesonic.com/it/SPR3/Invio_FatturaElettronica_Italia.pdf https://www.mesonic.com/it/SPR3/Invio_FatturaElettronica_Italia.pdf https://www.mesonic.com/it/SPR3/FatturazioneElettronicaItaliaWinLine.pdf

  • 3

    2. Corretta gestione delle anagrafiche

    Prima di illustrare la procedura per la creazione di fatture in formato elettronico è opportuno spendere qualche parola sulla corretta gestione delle anagrafiche, presupposto irrinunciabile per l’emissione di fatture XML corrette.

    2.1 Anagrafica azienda

    Si accede all’anagrafica azienda alla voce di menu:

     WinLine FATT  Dati generali  Anagrafica azienda  Anagrafica azienda

    Nella parte sinistra della finestra andranno inseriti: la denominazione dell’azienda, l’indirizzo (comprensivo di numero civico), il codice del Paese, il CAP, il codice della provincia ed il comune. Per la corretta posizione di Paese, CAP e provincia si prega di fare riferimento allo screenshot riportato sotto.

    Inserendo un indirizzo e-mail nel campo “E-Mail” questo verrà indicato fra i contatti del cedente/prestatore (facoltativo). Nella parte destra della finestra vengono invece inseriti il codice fiscale, la partita IVA (preceduta da “IT”) e il codice relativo al regime fiscale dell’azienda. Una tabella dei regimi fiscali e dei codici esistenti si trova di seguito.

  • 4

    Codici dei regimi fiscali

    RF01 …… Ordinario

    RF02 …… Contribuenti minimi (art.1, c.96-117, L. 244/07)

    RF04 …… Agricoltura e attività connesse e pesca (artt.34 e 34-bis, DPR 633/72)

    RF05 …… Vendita sali e tabacchi (art.74, c.1, DPR. 633/72)

    RF06 …… Commercio fiammiferi (art.74, c.1, DPR 633/72)

    RF07 …… Editoria (art.74, c.1, DPR 633/72)

    RF08 …… Gestione servizi telefonia pubblica (art.74, c.1, DPR 633/72)

    RF09 …… Rivendita documenti di trasporto pubblico e di sosta (art.74, c.1, DPR 633/72)

    RF10 …… Intrattenimenti, giochi e altre attività di cui alla tariffa allegata al DPR 640/72 (art.74, c.6, DPR 633/72)

    RF11 …… Agenzie viaggi e turismo (art.74-ter, DPR 633/72)

    RF12 …… Agriturismo (art.5, c.2, L. 413/91)

    RF13 …… Vendite a domicilio (art.25-bis, c.6, DPR 600/73)

    RF14 …… Rivendita beni usati, oggetti d’arte, d’antiquariato o da collezione (art.36, DL 41/95)

    RF15 …… Agenzie di vendite all’asta di oggetti d’arte, antiquariato o da collezione (art.40-bis, DL 41/95)

    RF16 …… IVA per cassa P.A. (art.6, c.5, DPR 633/72)

    RF17 …… IVA per cassa (art. 32-bis, DL 83/2012)

    RF18 …… Altro

    RF19 …… Regime forfettario (art.1, c.54-89, L. 190/2014)

  • 5

    2.2 Anagrafica imposte

    Si accede all’anagrafica imposte alla voce di menu:

     WinLine FATT  Dati generali  Anagrafica azienda  Anagrafica imposte

    Qui si specificano il codice, la denominazione, l’aliquota e i conti di ogni riga IVA. Si stabilisce inoltre se la riga IVA sia soggetta o meno ad inversione contabile (Reverse Charge/Split Payment).

    Al fine di una corretta generazione delle fatture elettroniche è poi necessario indicare (laddove necessario) l’esigibilità dell’IVA e l’eventuale “Natura” dell’operazione. Per quanto riguarda l’esigibilità dell’IVA sono a diposizione le seguenti opzioni:

    o Nessuna selezione o Esigibilità immediata o Esigibilità differita o Scissione dei pagamenti

    Per quanto riguarda invece la Natura sono a diposizione le seguenti opzioni:

    o Standard (nel caso per la riga IVA non vada indicata alcuna natura) o Escluse ex art. 15 (N1) o Non soggette (N2) o Non imponibili (N3)

  • 6

    o Esenti (N4) o Regime del margine / iva non esposta in fattura (N5) o Inversione contabile (N6) o IVA assolta in altro stato UE (N7)

    Attenzione! Per una corretta selezione di esigibilità e Natura è necessario tenere in considerazione le seguenti indicazioni:

    o La Natura va sempre indicata per ogni riga IVA avente aliquota 0.00

    o La Natura non va mai indicata per ogni riga IVA avente aliquota diversa da 0.00 (si lascerà quindi l’opzione di default “Standard”).

    o Per le righe IVA relative a transazioni in Split Payment va indicata l’esigibilità “Scissione dei

    pagamenti” ma non va mai selezionata la Natura “Inversione contabile”. Suggerimento: Selezionando una Natura diversa da “Standard”, la denominazione della riga IVA verrà scritta nella fattura elettronica al tag . Si raccomanda q

Click here to load reader

Embed Size (px)
Recommended