Home >Documents >DIRITTO COMMERCIALE - · PDF fileImpresa commerciale: Art 2195 Imprenditori soggetti a...

DIRITTO COMMERCIALE - · PDF fileImpresa commerciale: Art 2195 Imprenditori soggetti a...

Date post:15-Feb-2019
Category:
View:215 times
Download:0 times
Share this document with a friend
Transcript:

DIRITTO COMMERCIALE- diritto privato delle attivit economiche (attivit che genera beni, eroga servizi, nepromuove la circolazione)

Il sistema si basa su due modelli teorici :1. Il mercato- regole(tema delle fonti: Costituzione-Codice civile-leggi- altri codici-normativa

comunitaria) della concorrenza 2. Limprenditore- chi esercita professionalmente unattivit economica organizzata diretta alla

produzione di beni o servizi ( Art 2082) -> Societ

Societ : identificazione -> responsabilit (contabilit/ fallimento/crisi)pubblicit tutela del creditosegni distintivi sicurezza dei traffici giuridici correttezza delle transazioni

Art 2082 ImprenditoreA) SoggettivitB) Attivit

- Attivit produttiva sia che si tratti di attivit lecita o illecita genera imputazione di effettigiuridici

- Professionalit : 1. In maniera abituale, stabile e reiterata ossia non occasionale o sporadica 2.non significa esclusivit 3.non significa continuit (ma stagionalit) - Organizzazione :lavoro e capitale - Economicit : 1.lucrativo 2.parit tra costi e ricaviCategorie dimpresa:impresa familiare: Art 230 bis disciplina di tutela di un soggetto che lavora in unimpresa familiare senzaessere socio o avere un contratto di lavoroimpresa agricola: Art 2135 (attivit: coltivazione del fondo, selvicoltura, allevamento di animali e attivitconnesse)piccola impresa: Art 2083 ( piccoli imprenditori- coltivatori diretti del fondo, artigiani, piccoli commercianti,coloro che esercitano unattivit professionale organizzata prevalentemente con il lavoro proprio e deicomponenti della famiglia)Impresa commerciale: Art 2195 Imprenditori soggetti a registrazione (imprenditori che esercitano- attivitindustriale, intermediaria, di trasporto, bancaria, ausiliare)

Art 2084 Condizioni per lesercizio dellimpresa- concessione o autorizzazione amministrativa

Limprenditore il centro di imputazione degli effetti giuridici

Art 41 della Costituzione: norma primaria che disciplina lattivit economica

Art 2084 : norma secondaria

Regole che disciplinano la pubblicit dellorganizzazione dimpresa e sono finalizzate a presentare almercato lorganizzazione gli obblighi di pubblicit assicurano trasparenza ed informazione

a) Registro delle imprese

Regole che disciplinano lorganizzazione che costituisce lapparato produttivo imprenditoriale e sonofinalizzate ad assicurare lefficienza

a) Documentazione b) Personalec) Beni

Regole che disciplinano lattivit imprenditoriale e mirano a tutelare la posizione dellimpresa sul mercato,la genuinit della competizione economica, lequilibrio dei rapporti contrattuali nonch le esigenze dicircolazione della ricchezza mobiliare e dei rapporti finanziari

a) Visibilit dellimpresab) Concorrenzac) Contrattazione dimpresad) Circolazione della ricchezza

Attivit dellorganizzazione- si pu considerare che inizia lattivit dimpresa quando inizia ad organizzarsiper vendere, lattivit dimpresa inizia precedentemente alliscrizione al registro delle imprese, infatti tuttele attivit propedeutiche allimpresa qualificano una persona come imprenditore

Domanda desame: Quando una persona pu essere considerata imprenditore? Problema di quando inizia lattivit dimpresa?

Banca- advisor tecnico

Il legislatore ha deciso di prevedere un obbligo di pubblicit in capo alle imprese, limpresa ha lobbligo difornire quelle informazioni che servono a garantire la tutela dei creditori e dello Stato, che entrano incontatto con lazienda

Art 2196 Iscrizione dellimpresaEffetti prodotti dalliscrizione :efficacia dichiarativa (presunzione di conoscenza)efficacia normativa ( lobbligo pubblicitario rappresenta la condizione per applicare una certa disciplina)efficacia costitutiva ( quando liscrizione fa nascere la societ)

Documentazione dimpresaArt 2214 Libri obbligatori e altre scritture contabiliArt 2216 Libro giornaleLibro degli inventari: scrittura contabile in cui vanno indicate le attivit e passivit relative allimpresa

Domanda desame:Scritture contabili e bilancio (funzione: strumenti probatori)

Domanda desame: Institore

Art 2203 Preposizione institoriaArt 2204 Poteri dellinstitoreArt 2205 Obblighi dellinstitoreArt 2206 Pubblicit della procuraArt 2207 Modificazione e revoca della procuraArt 2208 Responsabilit personale dellinstitoreArt 2209 ProcuratoriArt 2210 Poteri dei commessi dellimprenditoreArt 2211 Poteri di deroga delle condizioni generali di contratto Art 2212 Poteri dei commessi relativi ad affari conclusiArt 2213 Poteri dei commessi preposti alla vendita

Pubblicit -> attraverso il registro delle impreseResponsabilit -> ricerca di un centro di imputazione di effetti giuridici Organizzazione -> dello stesso effetto

Tre figure : institori-procuratori-commessi Se lamministratore delegato firma un contratto ma non presenta la procura -> contratto annullabile daparte dellimprenditore

Se un amministratore delegatomi firma un contratto e non ha potere, se ne assume l responsabilit chi hafirmato ma io dovevo controllare quindi se io faccio una causa molto difficile da dimostrare

Domanda desameAziendaAzienda : Art 2555- Lazienda il complesso dei beni organizzati dallimprenditore per leserciziodellimpresaAzienda- valore: cos identificato perch si prevede la possibilit che circoli

1. Oggetto e non centro di imputazione di effetti giuridici (se c un problema ne risponde lazienda enon limprenditore)

2. Propriet/ titolarit ( limprenditore potrebbe non essere proprietario di tutti i beni ma questi fannoparte dellazienda, fanno parte dellazienda anche i beni che non sono di proprietdellimprenditore ma se sono funzionalmente collegati rappresentano il valore dellazienda)

3. Organizzazione di persone, capitali, beni, materia prima4. Avviamento (Art 2426, 6)5. Rami dazienda ( Art 2112)6. Trasferimento

7. Art 2557 Divieto di concorrenza8. Art 2558 Successione nei contratti9. Art 2559 Crediti relativi allazienda ceduta10. Art 2560 Debiti relativi allazienda ceduta11. Art 2561 Usufrutto12. Art 2562 Affitto

Business plan- piano di investimento per realizzare un bene o servizio che si valorizza cio produce denaro

Patto di famiglia- Domanda desame: eccezione ad una regola considerata assoluta nel nostro ordinamento-> Art 458 Divieto dei patti successori nulla ogni convenzione con cui taluno dispone della propriasuccessione Temi: successioni- contratti- diritto delle societProblema del legislatore: salvaguardare il valore dellaziendaScopo: salvaguardare il patrimonio delle aziende italiane

Art 768 bis Nozione- E patto di famiglia il contratto con cui, compatibilmente con le disposizioni in materiadi impresa familiare e nel rispetto delle differenti tipologie societarie, limprenditore trasferisce, in tutto oin parte, lazienda, e il titolare di partecipazioni societarie trasferisce, in tutto o in parte, le proprie quote,ad uno pi discendenti

Art 768 ter Forma- atto pubblico a pena di nullit

Art 768 quater Partecipazione al contratto devono partecipare anche il coniuge e tutti coloro chesarebbero legittimari ove in quel momento si aprisse la successione nel patrimonio dellimprenditore.

Questione: Art 458 limprenditore non pu fare un contratto in cui dice che dar ad A lazienda quando lui sar mortoVSNel nostro ordinamento gli atti di ultima volont (di natura personalissima-inviolabilit) sono semprerevocabili

Nel sistema normativo ha prevalso il rispetto dellultima volontArt 768 quinquies Vizi del consensoArt 768 sexies Rapporti con i terziArt 768 septies Scioglimento

AziendaI segni distintivi ( necessit di identificare )Ditta (2563 ss)- segno di identificazione dellimprenditore nella propria attivit di affari, imputabilit/ responsabilit deve essere formata da espressioni letterali (iscrizione del registro delle imprese) deve avere capacit distintiva e novitInsegna (2568)- segno distintivo dei locali utilizzati dallimprenditore per lo svolgimento della sua attivit

(la disciplina sullinsegna non a tutela del pubblico ma dellimprenditore mentre le altre due sono pi a tutela del pubblico)Marchio (2569 ss) segno distintivo del prodotto/servizio Ha tre fonti: codice civile, codice della propriet industriale, regolamento comunitarioLa disciplina dei segni distintivi ruota attorno al principio di esclusivit di uso del segno (2563) (2569) ai finidella riferibilit

Presupposti e ambito di protezione (obiettivo- concorrenza sleale)1. Capacit distintiva (si distingue dai nomi generici)2. Non confondibilit3. Novit, originalit4. Relativit (non vale nei confronti di qualsiasi uso commerciale)

Funzione dei segni distintivi:la funzione di identificazione pubblica ( necessit dello Stato di controllare lattivit che si pone in essere,interesse della correttezza e trasparenza del mercato che si sostanzia in un regime pubblicistico dellecontraffazioni; lesigenza pubblicistica quella di tutelare il mercato e non il singolo imprenditore-limprenditore perm

Click here to load reader

Reader Image
Embed Size (px)
Recommended